privacy

sito

net parade

siti web

venerdì 24 febbraio 2017

Speriamo mantengano la promessa

Incalcolabili lettori, anche oggi il cielo è grigio, l'umidità è elevata e ogni tanto cade una pioggia sottile,  niente paura però: i gesuiti, o forse il NWO, ci hanno promesso che stanotte spargeranno gigabite di composti igroscopici ed elettroconduttivi, così domani avremo un cielo blu, naturalmente chimico.
Per il momento però ci tocca starcene in casa, sotto l'occhio attento di Piratina e Kaiser, ne approfittiamo per rifilarvi una nuova cavalcata nei deliri del web.
Se ben ricordate ieri ci siamo occupati della vicenda del boeing 777 intercettato da due caccia nei cieli della Germania. Su il cielo non ci manda segni è apparso un "articolo" del komandante sanremese (di adozione):
Tra le altre cose il nostro "ricercatore" asseriva:
Si noti come il velivolo commerciale scarica (dal minuto 1:03) materiale di composizione sconosciuta dal piano di coda. Titolo originale: “German Airforce intercept Jet Airways”. Il video è stato rimosso pochi minuti dopo dalla sua pubblicazione a questo link: https://youtu.be/NOnWuTfBuYo
Infatti al link riportato dal nostro komandante il video non c'è più...però i felini scettici hanno fatto qualche indagine e hanno trovato un articolo su metabunk:
Jet Airways intercept video "UFO"
Nell'articolo si tratta la vicenda parlando dell'ufo che qualcuno ha preteso di vedere nel filmato. Ma la cosa interessante è che il video "cancellato" può essere ancora visto a questo indirizzo. Anzi, dato che ci sentiamo buoni, eccovelo qui:
Allora, vi chiederete voi, cosa farnetica il komandante? Kaiser spiega come stanno le cose: chi ha girato e messo su youtube il video si è evidentemente scocciato di veder copiato il suo lavoro, ha protestato ed ottenuto la rimozione senza bisogno di tirar fuori censura e complotti vari.
Rimaniamo col komandante che sul suo fogna-blog principale tira fuori una delle bufale consuete:
Salta fuori nientemeno che  fran de aquino, quali clamorose novità ci racconterà? Piratina dice: nessuna novità, si tratta sempre delle solite bubbole ripetute centinaia di volte
Lo scienziato brasiliano Fran De Aquino è uno fra gli esperti che da anni denunciano sia l’uso di armi tettoniche, attraverso l’impiego dei riscaldatori ionosferici (impianti H.A.A.R.P.) sia le operazioni chimico-biologiche in atmosfera. A proposito di terremoti artificiali, De Aquino, che è un fisico quantistico, ha elaborato un’ipotesi che integra ed affianca quella di Brooks Agnew. [1] Come tutte le ipotesi, potrà essere convalidata o falsificata (Karl Popper docet) in tutto o in parte. Fatto sta che i sismi causati più o meno deliberatamente dal complesso militare-industriale per i suoi loschi fini sono una realtà: in molti disastrosi sommovimenti tellurici di questi ultimi lustri, madre natura non c’entra alcunché.
De Aquino ritiene che la propagazione attraverso i sistemi H.A.A.R.P. di onde a bassissima frequenza (E.L.F.), interagisca con gli ioni (particelle elettricamente cariche che hanno ceduto o acquisito elettroni) presenti nelle fasce di Van Allen. [2] L’’interazione fra campo elettromagnetico e campo gravitazionale porta ad una riduzione della gravità sopra una certa zona della superficie terrestre.
Tale diminuzione di gravità innesca un decremento della pressione della colonna d’aria posta sopra un’area della Terra, generando, a mo’ di rinculo, un sollevamento dello strato superficiale della litosfera. E’ come collocare su una mano la punta di una siringa senza ago, per poi tirare lo stantuffo: a causa della diminuita pressione sopra la mano, si vedrà la pelle sollevarsi.
La "prova sperimentale" con la siringa fornisce un tocco di scientificità...Ma non basta fran de aquino, ecco un altro "luminare" poco luminoso: brooks agnew
il Dottor Brooks Agnew, un fisico esperto nel tema delle prospezioni geologiche atte alla ricerca di giacimenti di idrocarburi (a dire il vero nessuno è riuscito a scoprire dove si sarebbe laureato), spiega che le E.L.F. hanno proprio gli esiti di quelle sprigionate da un sub-woofer dell’impianto audio in un’auto: si possono effettivamente percepire le vibrazioni attraverso il corpo. Le onde E.L.F. fanno vibrare la litosfera e, alle frequenze di risonanza giuste, possono avere effetti devastanti. ”Il Dottor Agnew aggiunge: "Certe pre-condizioni sono già presenti nel suolo: tutto quello che serve è un’opportuna attivazione per ottenere il desiderato rilascio di energia". La Geologia e la Fisica riconoscono che le onde (vibrazioni) possono provocare terremoti ed altre calamità. I disinformatori (coloro che sono stati cooptati dalla Dottoressa Signora Laura Boldrini) sostengono che le alte frequenze dei sistemi H.A.A.R.P. non provocano gli effetti delle onde a bassa frequenza, ma, come ha dimostrato tra gli altri il Professor Alessio Di Benedetto, i riscaldatori ionosferici inviano in rapida successione due fasci di alta frequenza. Uno dei due ha, però, frequenza un po’ maggiore: ne risulta uno scarto così che il fascio riverberato sulla Terra, vi ritorna come E.L.F.
Ah sì tra i luminari c'è anche alessio di benedetto (Alessio Di Benedetto è docente di “storia ed estetica musicale” presso il conservatorio “U. Giordano” di Foggia), un vero esperto di onde elettromagnetiche.
L'altro ieri la NASA ha annunciato la scoperta di 7 pianeti in orbita attorno ad una stella nana rossa a 40 anni luce dalla Terra.
Tralasciamo le molte discussioni in merito ed andiamo a vedere cosa ci racconta massimo fratini su continuiamo ad aspettare dal cielo dei segni che non arrivano:
La NASA in cerca di Altri Mondi per sfuggire alla “Catastrofe Globale”? 
Molti credono che la NASA con l’annuncio ufficiale dato ieri 22 Febbraio 2017, relativo alla scoperta di altri mondi su sistema stellare TRAPPIST-1, stia cercando di preparare l’opinione pubblica alla grande rivelazione sul tema UFO. Ma non è cosi!
Nel mese di Maggio 2016, l’ente spaziale americano fece un annuncio gemello a quello di ieri, ovvero:
“Tre pianeti abitabili sono stati individuati attorno ad una stella nana ultrafredda della costellazione dell’Acquario, grazie al telescopio TRAPPIST (Transiting Planets and PlanetesImals Small Telescope) dell’Osservatorio ESO (European Southern Observatory) in Cile. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista britannica Nature.
Ma fratini non si fa ingannare, lui conosce la verità!!!
Catastrofe Globale e Nibiru
La NASA sa molto più di quando si possa immaginare e continua ad applicare la legge sulla Negazione Plausibile, ovvero il Top Secret, confermato di recente da alcuni scienziati ed ex dipendenti dell’Ente Spaziale USA. Ad esempio la Dr.ssa Pattie Brassard, che ha lavorato per l’esercito degli Stati Uniti, proprio nel settore delle comunicazioni via satellite, poi per la difesa missilistica e altri servizi speciali, poi alla NASA dove aveva accesso a tutti i canali di comunicazione Top Secret per uso militare, inclusi i rapporti segreti inviati agli specialisti di missione da parte delle sonde spaziali.
Senza esitare, la Brassard ha cominciato qualche anno fa a denunciare cose molto importanti che riguardano lo stesso ente spaziale e appunto inizia le sue rivelazioni che riguardano l’incidente nucleare di Fukushima avvenuto in Giappone nel 2011. “Sì, il terremoto tsunami è stato un evento naturale, ma non dimentichiamo che questo evento cataclismatico è avvenuto per i motivi dell’allineamento ‘naturale’ del secondo Sole che sta entrando nel sistema solare.”
Toh, ecco di nuovo pattie brassard, che ha "lavorato per l'esercito degli Stati Uniti" (puliva i pavimenti e vuotava i cestini della carta straccia)
“Le cose non faranno che peggiorare da ora in poi”
Gli scienziati militari e la NASA dovrebbero essere in grado di calcolare l’allineamento successivo del secondo sole (Planet X) che provocherà dei forti terremoti ed eruzioni vulcaniche. “Le cose non faranno che peggiorare da ora in poi” – commenta la ex esperta della Nasa, “perchè sta arrivando un secondo Sole con i suoi sette pianeti orbitanti. Chiamatelo con il nome che vogliamo (Planet X, Nibiru, Hercólobus, Assenzio), è certo che è stato previsto il suo arrivo. Il secondo sole è un decimo della dimensione del nostro Sole, ma uno dei pianeti che porta con se in orbita è quattro volte più grande di Giove (Blu Kachina previsto dagli indiani Hopi). Secondo la signora Brassard, vediamo che le cose peggiorano sensibilmente da ora in poi. I pianeti hanno orbite che vanno a disturbare la rotazione terrestre tale da far diminuire il campo magnetico e a Novembre 2013 sarà il momento peggiore. Oggi stiamo assitendo a centinaia di terremoti, inondazioni e caduta di meteoriti! Le scie chimiche (chemtrails) spruzzati da aerei commerciali e militari, per lo più nell’emisfero settentrionale, è un disperato tentativo di coprire questo “secondo sistema solare,” che causerà ( e gia lo sta facendo) grossi problemi al nostro pianeta.”
C'è anche la "blu kachina", era un po' che non se ne parlava, ne sentivamo la mancanza...ma vediamo un'altra "scienziata"
“Quindi la NASA ha mentito – ha dichiarato Lyn Leahz – L’ente spaziale americano ha mentito di proposito, perchè la gente non deve sapere di ciò che sta accadendo. Stiamo affrontando un evento di tipo distruttivo, cose “fuori dal mondo”… letteralmente e non possiamo nemmeno immaginare! Qualcosa di stupefacente è stato scoperto, Planet X è lì, non potevo crederci!”
Nientemeno che  lyn leahz, spargitrice di bufale a getto continuo (e a pagamento). Ma andiamo alla conclusione
Insomma sono troppe le bugie della NASA, ma come detto sopra, potrei immaginare svariati motivi per cui è stato fatto un annuncio “inutile” relativo alla scoperta di un nuovo sistema stellare, quando questo era stato già scoperto un anno fa. A cosa serve tutto ciò? Forse a preparare l’Umanità alla scoperta di un sistema stellare gemello al nostro, ovvero quello di Nibiru? Oppure è una sorta di “specchietto delle allodole” per arrivare all’annuncio di un qualcosa (che la NASA di sicuro già sapeva) per preparare le masse all’arrivo del famoso “pezzo grosso”… e che questo con la sua influenza gravitazionale creerà problemi alla Terra in materia di Catastrofi Globali?
Qualcuno ha avanzato anche l’ipotesi che con l’annuncio di ieri, la NASA ha voluto cercare di attrarre l’attenzione di tutto il mondo, soprattuto dell’Elite globale ed economica, dell’elite dei più ricchi al mondo, sulla possibilità di costruire astronavi capaci di arrivare su altri mondi, appunto su Trappist-1 e lasciare la Terra in balia di eventi globali di cui siamo a conoscenza.
Credo che la verità sia una menzogna tutta da svelare e presto verrà svelata. La gente è stanca di attendere e vuole delle risposte concrete su ciò che sta succedendo sulla Terra e la fuori, nello spazio.
Restiamo in attesa del prossimo appuntamento con nibiru...
Ricordate? Nel post di ieri abbiamo visto l'ultima fatica giornalistica di ben fufford, oggi sademenza (e non solo loro) non può fare a meno di presentarci:
Commento di David Wilcock: articolo di Benjamin Fulford del 20 febbraio '17
Nientemeno che la chiosa di david wilcock (David Wilcock (born 1973) is an American author known for promoting pseudoscience and pretending to his readers his ideas are factual), come potremmo vivere senza conoscere questo fondamentale documento? Kaiser, felino cinico; dice che possiamo vivere benissimo...
Benjamin ci passa le Intel che riceve, e lascia a noi decidere che cosa è verità. Ricordiamo questo e non considerano il suo Intel come vangelo. Lui ha incredibilmente ragione, in molti casi, ma ci sono anche molte dichiarazioni inesatte, così, sono sicuro che sono da riconoscere.
Fino ad ora non ho sentito accuse su Trump di sesso con una ragazza adolescente minorenne. E' possibile che siano vere, ma, e anche possibile che sia volutamente disinformazione artificiosa per favorire gli attacchi contro di lui.
Questo potrebbe essere esattamente il tipo di cosa che i Clinton vorrebbero cucinare fino a creare la perfetta trappola per poi "non andare" a vedere e garantirsi che Trump non metta all'ordine del giorno questo grave problema incriminante. Alex Jones mostra che, Trump ha riconosciuto la visita di Epstein, ma ha pur detto che all'offerta di una minorenne si è che categoricamente rifiutato dall'accettare, lasciando il suo ospite subito dopo.
Considerato quanto sia difficile per la Cabala che ha combattuto strenuamente per distruggere la sua candidatura, sembra che ogni e qualsiasi cosa spoca 'reale' che avevano su di lui è già stato usato come arma nella sua massima estensione possibile, ed ha avuto luogo prima del voto. Sanno quanto sia difficile spodestare qualcuno che ha vinto le elezioni, una volta in carica.
Ci sono almeno altri tre addetti ai lavori che si sono manifestate con le proprie versioni del motivo per cui Flynn è stato lasciato andare quando aveva: Steve Pieczenik, come "FBI Insider" e "CIA Insider. . Questo è un argomento complesso a dir poco e la volontà è di prendere tempo per coprirlo adeguatamente.
Ci avete capito qualcosa? Allora siete più bravi di noi. Saltiamo direttamente alla conclusione
Alcune persone sono molto arrabbiate con Trump da quando è in carica l'ho visto di recente in occasione del Conscious Life Expo. Nel tentativo di chiarire la situazione, ho paragonato la situazione ad un "ariete" che butta giù il portone di un castello. Facciamo Balmoral solo per divertimento ", l'edificio più malefico esista sulla terra."
Anche se l'Intel di Ben fosse vera, questo non fermerà l'Alleanza che va avanti. Vi è infatti un circuito di attesa al momento sul corso di come questa battaglia stia continuando.
Un pezzo di Intel che sento come molto solida è che la Cabala ha una presa maggiore sul potere che l'Alleanza. Molte persone nella CIA hanno dichiarato che hanno aderito all'Alleanza, ma poi hanno subito una forte pressione letale che ha messo li ha fatti capovolto tornando alla Cabal, almeno per ora. Ecco una una cosa che sembra essere affidabile.
Spifferiamo un segreto. Il film Vaxxed è ora sul video, mio Dio, una volta che lo vedi che non hai alcun dubbio che esiste la Cabala. Essi hanno spinto in avanti i vaccini tramite il CDC per distruggere la popolazione , e come la loro vita dipendesse da questo a partire dal 2001, e soltanto adesso le persone possono vedere il "film horror della vita reale", basato sui vaccini.
Questo film ha rivelato che ci sono specifiche per ogni etnia, 264 per cento più efficaci nell'attacco ai neri, e di genere, il risultato è significativamente più efficace nell'attacco ai ragazzi. Nel 2032, se la curva di crescita continua, 80 per cento dei ragazzi vaccinati sarà danneggiato dall'autismo.
Quindi, anche se Trump fosse colpevole di queste accuse, la valanga di rivelazioni continuerà e sconfiggerà la Cabala. Il portone è stato già distrutto e aperto e ora tutti coloro che vogliono possono vedere ed essere consapevoli.
Ho un nuovo video di 2ore e mezza in fase di produzione finale, una sintesi distillata di 9 ore di apparizioni di Conscious Life Expo. Spero di farlo uscire molto presto, quindi state all'erta di quando questo avverrà .
Ecco, Piratina e Kaiser dicono che si capisce tutto: secondo loro si tratta del delirio di un cervello che non funziona.
Torniamo nello spazio grazie ai filosofi & logici che ci rivelano una terribile verità che ci viene celata:
Milioni di astronavi sopra la Terra, in attesa del Final Countdown!
Avete capito? Non dieci o cento astronavi, ma milioni!!!!
La fonte è l'attendibilissimo before it's news, come non crederci?
Ashtar ha parlato di migliaia di miliardi di navi lassù. Non abbiamo bisogno di migliaia di miliardi di navi, cosa stanno facendo?
Prima di tutto queste navi non appartengono solo al Comando Ashtar. Ci sono molti che sono in attesa di ordini, sono qui per questo. E 'come se hanno le loro responsabilità e si stanno organizzando attraverso a livelli diversi.
Ci sono tanti tipi diversi di civiltà, tanti diversi tipi di navi, tutto questo in attesa della chiamata, il conto alla rovescia finale si potrebbe dire. Quando questo accade tutto andrà nelle loro diverse responsabilità, sono venuti qui per questo. Alcuni sono qui per guardare. Alcuni sono qui per partecipare a pieno titolo. Alcuni sono qui per essere una parte del primo contatto. Alcuni mettono a disposizione le energie come i Blue Avian e le Sferes e molti altri. Sono qui per lavorare con le energie e di modificarle in modo da indebolire i prepotenti sulla Terra in questo momento.
Ci sono molti diversi processi in corso adesso e ci sono molte navi oltre a quelle di "Ashtar" come riferito fino adesso. Nel contesto ci sono molti aspetti di guarigione . Le navi per la guarigione.
Città di Luce. Scendendo nella Terra Cava per la guarigione. Tutto questo.
Noooo dice Piratina, nientemeno che Ashtar!!!! Ma poi chi sono le "Sferes" secondo Kaiser sono degli alieni che non si mettono a dieta.Lle astronavi non sono milioni, sono "migliaia di miliardi"!!!
Alcuni leader della terra non sono meravigliati di questa cosa estranea, essendo senza dubbio una grande priorità ...
Per Donald Trump le ET Disclosure non sono una priorità per un Presidente che vuole fare cose a modo suo
Trump è stato informato da Obama!
Trump informato sui ET da Obama! Aggiornamento sulla Extraterrestri e leader mondiali riunioni 21-26 dicembre 2016; 12 sedi per il primo contatto
Anche se ci sono milioni di navi ... ci sono ancora le riunioni che si svolgono , con i governi del mondo ...
World Government funzionari Incontra extraterrestri Again! Indicato olografico Nuova Terra "Non uno di occhio secco in quella riunione", 200 nella lista nera siti web "notizie false" in realtà Elenco Onore, Soros finanziamento Trump Riots, Colpo di Medio Oriente Militare, Antartide "Disclosure soft" / Cabal via di fuga Chiudi sessione, Terra De
Una timeline è che il primo contatto accade intorno agli anni 2020-2021! Naturalmente, possiamo molto prima, o poi, ma gli esseri umani devono fondamentalmente imparare a essere gentili, disponibili, amorevoli con le altre forme di vita. 
Insomma vedete quali preziose informazioni ci vengono rivelate seguendo questi ben informati siti.
Torniamo sulla terra e vediamo cosa ci racconta fisica nientistica:
I Cristalli, una Porta sull’Invisibile
Opera di  rosalba nattero (Rosalba Nattero è musicista, giornalista, scrittrice, speaker radiofonica e conduttrice televisiva.)
Madre Natura ci fornisce molti strumenti per indagare sulle realtà ancora sconosciute che ci circondano. Dalle proprietà delle rocce o dell’acqua all’uso dei colori, delle piante o delle stesse forze telluriche del pianeta, tutto ciò che ci circonda potrebbe fornirci preziosi elementi di studio, se non fossimo ipotecati dai limiti dello scientismo che ha creato delle barriere invalicabili nella ricerca.
Uno di questi strumenti è rappresentato dai poteri nascosti dei cristalli, un’antica scienza che ancora oggi i Popoli nativi usano correntemente per curare, per predire il futuro e soprattutto come guida nel loro percorso spirituale.
Tuttavia, è difficile indagare sull’uso dei poteri delle gemme attenendosi agli stretti parametri scientifici che ci fornisce la scienza ufficiale. Si è indagato sull’universo che ci circonda e sulla dimensione umana, analizzando apparentemente tutti gli aspetti possibili, ma le dimensioni sconosciute sul rapporto tra l’uomo e l’universo sono ancora moltissime e inquietanti.
La scienza del mondo maggioritario è ipotecata dal metodo del “rasoio di Occam”, un principio nato da Guglielmo di Occam, monaco vissuto nel ‘300. Occam affermava: “Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem”, “le entità non vanno moltiplicate oltre il necessario”. Il principio del “rasoio di Occam”, sembra rispondere alla necessità di interpretare il principio naturale del pragmatismo come un atto immediato di partecipazione all’esistenza. Ma il principio venne poi strumentalizzato dalla Chiesa del tempo, che interpretò il pensiero di Occam come un rasoio che tagliava via le cose non necessarie, cioè tutto ciò che non era in linea con il pensiero della Chiesa.
Tira in ballo pure il rasoio di Occam, di solito è una delle cose più aborrite dai venditori di fuffa... naturalmente si tratta di una visione del principio filosofico che ben poco ha a che fare con la realtà. Saltiamo oltre
Ben diversa è la posizione della scienza dei Popoli naturali. Il loro massimo riferimento è la Natura, intesa nella sua dimensione globale e depositaria di un grande mistero, definita dallo sciamanesimo druidico con il termine ‘Shan’. Secondo la filosofia dei Nativi Europei, lo Shan è fonte di conoscenza da cui l’uomo può attingere e alla cui natura intrinseca può partecipare. Da questo assioma, scaturisce una precisa ricerca pragmatica e senza dogmi nei confronti della Natura.
È evidente che i Popoli naturali oggi non dispongono di sofisticati laboratori di ricerca e che le applicazioni della ricerca molto spesso sono accompagnate da elementi culturali che possono apparire sicuramente stravaganti o folkloristici, ma il principio rimane, ed è determinante. Così come accade per le concezioni dell’universo che sono prospettate dalla scienza, ritenute frutto di un grande lavoro di ricerca avanzata, allo stesso modo non possiamo considerare le interpretazioni dei Popoli naturali, risultato del loro riferimento alla Natura, come frutto di ignoranza e di superstizione. Possiamo invece considerarle una importante testimonianza del rapporto con la qualità più segreta della Natura.
I famosi "popoli naturali" Piratina chiede chi siano, non è chiaro, a seconda del "ricercatore" sono quelli che credono nelle frottole di cui parla. L'articolo, se così lo vogliamo chiamare, è lungo, saltiamo alla fine
Secondo gli insegnamenti dei Popoli naturali, dagli Apache agli aborigeni australiani, ogni pietra è depositaria di un insegnamento riferito all’archetipo che essa rappresenta, espressione di un messaggio filosofico che si apre ad un piano esistenziale globale. Ma oltre a questo, la gemma contiene proprietà intrinseche, applicabili a situazioni diverse: dalle problematiche psicologiche a quelle sociali, dai problemi sentimentali a quelli quotidiani, dalla ricerca dell’aspetto mistico fino alla cura delle malattie. Ogni pietra contiene preziose proprietà terapeutiche, che opportunamente usate, possono dare risultati sorprendenti.
Gli antichi insegnano che da ogni pietra si può trarre ispirazione o guida per la gestione della propria vita. Nella loro globalità, le 22 pietre dell’Hatmar rappresentano un vero e proprio percorso spirituale costituito da precise tappe esperienziali.
Se mai un giorno queste materie saranno nobilitate, liberandole dallo scetticismo in cui lo scientismo le ha relegate, magari potremo migliorare la nostra qualità di vita con l’aiuto di questi preziosi doni di Madre Terra.
 " da ogni pietra si può trarre ispirazione o guida per la gestione della propria vita" Se qualcuno, stufo di queste pagliacciate ti tira una pietra in testa quale ispirazione potresti trarre?
Vediamo un po' come vanno le cose nel movimento requiescat in pace. Abbiamo già notato come da un po' di tempo i nostri siano più attivi del solito, ecco un "articolo" della vicepresidente magda piacentini:
CONSAPEVOLEZZA E POTERE.
Anche  lei come il presidente, suo marito, ci parla della "nebbia chimica"
Ho fatto della ricerca e comprensione delle leggi che regolano la Vita una delle maggiori motivazioni della mia esistenza, il passatempo preferito, l’hobby indispensabile, il gioco irrinunciabile, il bello e il vero, che posso concretamente praticare, quel gradino-livello-pezzetto di amore che mi riesce di realizzare. E’ un gioco affascinante e crudele ad un tempo ed è tale che, se lo si inizia, non lo si smette più. In virtù di questo gioco, che pratico ormai da una ventina di anni, oggi, guardando fuori dalla finestra di casa mia mentre scrivo, ho la consapevolezza di vedere un paesaggio avvolto da una nebbia chimica illuminata da lontani e fiochi raggi di sole, che non riescono a penetrare questa barriera densa di veleni intossicanti, che uccidono lentamente la nostra salute, la nostra vitalità, la stessa vita del Pianeta.
Avere questa consapevolezza significa semplicemente sapere che le cose stanno così, che quella lì è nebbia chimica, indipendentemente da qualunque cosa dica o creda chiunque altro. Ed è anche un sapere di prenderci con certezza, senza avere bisogno di dimostrazioni, conferme, riconoscimenti. La mia percezione e la mia intuizione sono la consapevolezza. So, sono certa, conosco, ma so anche di non poter condividere questa certezza se non con chi, seguendo i suoi personali percorsi, ha raggiunto lo stesso obiettivo e ha imparato a conoscere la “consapevolezza”.
Lei ha la "consapevolezza", sa, probabilmente per scienza infusa, che le cose stanno così "che quella lì è nebbia chimica, indipendentemente da qualunque cosa dica o creda chiunque altro", non ha bisogno di dimostrazioni, conferme riconoscimenti...
Un altro pezzetto
Così come sono consapevole della nebbia chimica, conosco con sicurezza tante altre cose, politiche o personali, ma non è così ancora per la maggioranza della gente immersa nella confusione, nella illusione, nella incertezza, nel luogo comune e che in genere si adegua alla propaganda televisiva o all’opinione preconfezionata dai media. Tutte cose molto note, cavallo di battaglia di tutti coloro che piuttosto che inseguire maturità e indipendenza, hanno come hobby preferito, il controllo, la manipolazione, l’ambizione e la voglia di sottomettere e di creare servi al servizio di padroni.
Consapevolezza e Potere non vanno d’accordo, non si incontrano, si temono, si combattono, si fanno una guerra infinita, senza tregua. Perché?
Semplicemente perché sono entrambi Potere, l’uno il Potere di pochi, l’altro l’unico Potere possibile dei molti, e l’uno elimina l’altro.
Lei è consapevole e conosce tante altre cose. Vediamo la conclusione
Sto sorridendo, perché ci stiamo avvicinando alla centesima scimmia…la consapevolezza misteriosamente avanza!
La crociata della Boldrini e della Gambaro rivelano la paura dello scontro finale. La consapevolezza è un’arma più forte di tutte quelle inventate dalla NATO, che sicuramente non ha scherzato in settant’anni di ricerca militare, ma soprattutto è un’arma silenziosa e invisibile, che si espande da sola, va avanti, cresce, raggiunge posti impensati, penetra nelle menti più chiuse e se le raggiunge non si sradica più, non si ferma, non si toglie, non si vince.
Il Potere dei pochi è fregato, sta cedendo il passo, viene sempre meglio identificato e smascherato, non ha scampo. Per adesso qualche donna gli è ancora alleata, ma la centesima scimmia che sta per essere raggiunta lo denuderà degli ultimi brandelli dei suoi vestiti vecchi e consunti, taglierà definitivamente i ponti con lui, scegliendo la LIBERTA’. Noi tutti possiamo, noi tutti abbiamo Potere, la libertà è il Potere degli Esseri Umani.
Il senso di questo testo? Secondo i felini un tentativo di trovare gonzi che aderiscano al "movimento" che, ad occhio, non naviga in buone acque.
Concludiamo occupandoci di finanza: su anticervelli troviamo un testo di alta finanza:
 La Moneta di Satana
Opera di giacinto auriti, considerato che l'autore è deceduto più di 10 anni fa non si può certo parlare di un testo di attualità.
L'opera di auriti è un miscuglio di economia mal digerita e di cattolicesimo integralista. Proviamo a vedere qualche brano
Satana parla tre volte nel Vangelo: la prima cosa che chiede a Cristo dopo il digiuno nel deserto, è di trasformare le pietre in pane. La dottrina prevalente ha letto queste parole sotto forma di tentazione di Satana causata dal fatto che Cristo fosse affamato. Tuttavia questo ragionamento non è valido, in quanto la 'tentazione' dovrebbe riguardare un peccato e non una necessità, mentre se qualcuno resti 40 giorni senza mangiare, è moralmente ineccepibile che abbia l'impulso di cibarsi. Dunque non può essere questa la corretta interpretazione del passo. L'autentica interpretazione ce la suggerisce Cristo stesso, quando afferma che "non di solo pane vive l'uomo, ma di ogni parola che esca dalla bocca di Dio."
Per la prima volta - quindi - occorre interpretare le parole pronunciate da Satana non in senso strettamente letterale, ma in relazione al personaggio che le pronuncia. Quelle parole infatti provengono da Satana. Per capirne il significato, dovremmo considerare cosa sarebbe successo nell'ipotesi - peraltro assurda - che Cristo avesse finito per accettare l'invito satanico a trasformare la pietra in pane. In tal caso, Satana gli avrebbe rinfacciato di essersi potuto nutrire grazie al suo consiglio, e ciò malgrado il pane lo avesse 'creato' Cristo stesso, e non Satana. Di conseguenza Cristo sarebbe diventato 'debitore' nei confronti di Satana.
Diciamo che interpretare la politica monetaria basandosi sul vangelo non ci sembra il massimo, ma vediamo un altro pezzetto
La prima cosa che fece il Protestantesimo quando sorse in Europa, non fu edificare una chiesa, bensì una banca! La Banca Protestante, presieduta da Nekker, cioè il consigliere finanziario di Luigi XIV. Da quel momento iniziò l'indebitamento delle monarchie cattoliche della vecchia Europa nei confronti del sistema bancario nato con la Banca d'Inghilterra nel 1694 e proseguito nella tradizione fino ai giorni attuali. Oggi infatti le banche centrali espropriano ed indebitano tutti i popoli del mondo, esattamente come avrebbe fatto Satana con Cristo, se quest'ultimo si fosse lasciato privare da Satana del pane che egli stesso aveva creato 
Sembra che auriti non avesse mai sentito parlare dei cattolicissimi Fugger, o magari dei Bardi e Peruzzi i cui eredi aspettano ancora la restituzione del famoso prestito fatto al re d'Inghilterra Edoardo III. Vediamo la conclusione
Per concludere, so che tutti noi stiamo facendo una lotta titanica; so che non potremmo mai sperare di vincerla senza l'intervento del soprannaturale. Che il soprannaturale possa effettivamente intervenire nei fatti umani lo dimostrò chiaramente il caso di Giovanna D'Arco in Francia. Noi siamo in attesa di un segno di quella portata. Noi crediamo. Ecco la ragione per cui a mio avviso stiamo in trincea a combattere contro forze sataniche non solamente economiche, ma molto più grandi. Ecco la ragione per cui so che se non riusciremo a sostituire la moneta satanica/debito con la moneta di proprietà del popolo, le prossime generazioni non avranno altra scelta che tra il suicidio e la disperazione. Ecco perché proponiamo la proprietà popolare della moneta ed il reddito di cittadinanza. Ci riusciremo? Non lo so. Però almeno uno si diverte a campare. Al limite, se dovesse essere necessario, anche a crepare. Perché non è da escludere che le forze del male - proprio come Satana - ricorrano all'omicidio.
Possiamo dire che si tratta di un'inutile raccolta di parole? Secondo Kaiser possiamo, Piratina approva.
Siamo alla conclusione. Parata finale e speriamo nel sole per domani.
 "Anche Pablo Ayo, ufologo famoso per scambiare foto sfocate di girelle per precursori di invasioni aliene, dice la sua sull'annuncio di quei nervosetti della NASA. Che acume!"
Immagine e commento da protesi di complotto
  Le "evidenti costruzioni sulla luna" la NASA non le vede, francesco invece le vede tutte le notti mentre dorme...
Da almeno 10 anni abbiamo colonizzato altri pianeti...e altre idiozie assortite.
Ecco prank che si sta blindando la casa, fosse mai che qualche idea sensata riesca a farsi strada sino al suo cervello.
Il prode animalista riccardo ci fa sapere che lui è pronto a "morite per loro", intendiamoci: morite voi, mica io!!!
Per finire francesco ci dà un po' di numeri per guadagnare soldi senza fatica.











 

giovedì 23 febbraio 2017

Qui va a finire che diventiamo buoni

Incensurabili lettori, avete visto che anche ieri vi abbiamo lasciato in pace, forse la nostra cattiveria abituale sta scemando, o forse più semplicemente abbiamo altre cose da fare. In ogni caso non illudetevi troppo, siamo nuovamente qui con una bella carrellata nel mondo dell'informazione alternativa che non ci sembra tanto alternativa e, soprattutto, ci sembra poco "informazione". Sempre validamente sostenuti da Kaiser e Piratina siamo pronti per partire.
Continua a darsi da fare il movimento requiescat in pace, sul suo organo ufficiale troviamo un nuovo articolo di massimo rodolfi:
Inizia con ricordi d'infanzia
Abitando nel cuore della pianura padana, posso dire di conoscere la nebbia (non chimica) fin da quando sono nato, più di sessant’anni fa. E posso anche dire perciò di avere un minimo di memoria storica. Ovviamente non è mai stato un fenomeno particolarmente amato, quello della nebbia, ma i ricordi della mia infanzia, mi riportano ad una nebbia avvolgente, di quando ancora le stagioni avevano i loro profumi ed i loro sapori. In fin dei conti, tante volte mi era piaciuto perdermi, camminando in una nebbia che sentivo comunque come una complice compagna, soprattutto pulita e respirabile.
Già allora si sentiva parlare di inquinamento, ma oggi mi scappa da ridere, al pensiero di quelle due macchine all’ora che passavano per la via dove abitavo, che comunque infastidivano noi bambini, che avevamo la strada come campo da calcio. Noi che ogni tanto guardavamo incantati anche quelle piccole scie, che subito svanivano, rilasciate dagli aerei che solcavano un cielo spesso di un azzurro… come dovrebbe essere il cielo.
Saltiamo più avanti
Eppure noi sappiamo che già da prima della Seconda Guerra Mondiale venivano condotti esperimenti di modificazione climatica, così come sappiamo che la geoingegneria, termine che incute forse meno timore di quello di scie chimiche, è stata, ed è usata, per fini bellici. Ma anche come sappiamo che esistono documenti ufficiali, per esempio del Congresso statunitense, che comprovano l’uso delle chemtrails, come questo del 1976, oppure come ci racconta Dane Wigington di GeoEngineering Watch in questo articolo nel quale raccoglie vari documenti ufficiali sulla questione.
Poi da un po’ di tempo, forse anche di fronte al crescere di un movimento di opinione mondiale di condanna delle scie chimiche, o chemtrails, o geoingegneria, o come volete chiamare tutto ciò, cominciamo ad avere ammissioni ufficiali di interesse per queste tecnologie, ovviamente ancora da sperimentare, secondo loro, e ovviamente per combattere il supposto riscaldamento globale.
Anche lui come il komandante prende per oro colato quel che dice dane wigington
Vediamo la conclusione
Che dire? Ridatemi la mia nebbia… quella avvolgente della mia infanzia. Sarebbe facile sapete, basterebbero due cose: smettere di far guadagnare le compagnie petrolifere, orientandoci decisamente verso la produzione di energie rinnovabili, e smettere di irrorare l’atmosfera con sostanze chimiche. Peccato però che per realizzare queste due semplici cose, sia necessario concretizzarne prima un’altra, ossia togliere il potere a quella massa di criminali organizzati che governano il mondo e darlo ai popoli della Terra, attraverso una vera democrazia popolare. Siamo pronti per una simile sfida? Siamo sufficientemente consapevoli per riuscire ad organizzare una rivoluzione non violenta che possa orientare il nostro paese ed il mondo verso un governo che abbia come prima finalità il rispetto per la vita?
Basta scie chimiche, adesso siamo al limite!
Possiamo fare una semplice osservazione, chi scrive vive in una regione dove la nebbia è un fenomeno comune, ricorda anche com'era la nebbia di 60 anni fa: molto peggio di ora. Quanto all'inquinamento 60 anni fa gli impianti di riscaldamento bruciavano gasolio, se andava bene, oppure carbone e dai camini usciva un bel fumo nero...probabilmente l'aria era più inquinata di adesso, solo che nessuno faceva delle misurazioni.
 Notizia straordinaria: per il 5 marzo il cielo non ci manda segni organizza un convegno su argomenti di gran fuffosità. Non si sa dove si terrà ma per intanto guardate la lista dei relatori. C'è anche il komandante che parteciperà via skype, ricordate:
Lui teme attentati contro i suoi cari (cioè contro il pro fesso re...) se si allontana da Sanremo.
Sempre su cosa ci tocca pubblicare perché il cielo non ci manda segni troviamo un "articolo" del komandante:
Aereo di linea e due caccia militari disperdono composti neurotossici
Il filmato che vi mostriamo è stato pubblicato dal ricercatore Rosario Marcianò, e riguarda un aereo di linea e due caccia militari che disperdono composti chimici e quindi neurotossici, nella media troposfera.
Interessante l'associazione "composti chimici e quindi neurotossici", forse è stata effettuata un'analisi attraverso il filmato...ma mettiamo che le scie siano costituite da polvere di bicarbonato di sodio, si tratta di un composto chimico...di conseguenza è neurotossico?
Secondo Piratina si tratta di una ulteriore dimostrazione di ignoranza e malafede.
Il filmato, cancellato dall'autore originale, è stato copiato dal komandante nel suo canale youtube, se volete vederlo potete andare qui.
Della vicenda parla anche mistero fuffo che però non tira in ballo le scie comiche:
Boeing 777 avvicinato da un UFO 
Il 16 febbraio 2017 qualcosa di insolito si è verificato nei cieli della Germania quando un Boeing 777 in volo da Mumbai verso Londra è stato avvicinato da un oggetto volante non meglio identificato che in qualche modo avrebbe interferito con le comunicazioni radio in corso con gli addetti al controllo del traffico aereo nel momento in cui l'aeromobile entrava nello spazio aereo tedesco.Quest'ennesimo incontro ravvicinato ad alta quota avrebbe coinvolto un Boeing 777 delle linee aeree Jet Airways, all'interno del quale avevano preso posto circa 300 passeggeri. Per qualche strano motivo l'aereo è stato avvicinato e scortato da due caccia tedeschi fatti decollare appositamente affinché intercettassero il velivolo mentre era in volo a 37 km a nord di Colonia.
Ci spiega anche perché è avvenuta l'intercettazione da parte di due caccia tedeschi
Il primo caccia si è affiancato sulla parte sinistra dell'aereo passeggeri venendo raggiunto subito dopo da un secondo Jet. Perché l'aereo di linea è stato scortato per circa dieci minuti dai due caccia militari? Intenzionata a ricostruire la dinamica dell'accaduto, l'Aviation Authority of India ha avviato un'indagine per risalire ai motivi dell'inspiegabile intercettazione aerea.
A seguito dell'inchiesta si era deciso di sospendere dal servizio l'intero equipaggio coinvolto nell'inspiegabile incidente. Il motivo per cui le Autorità hanno deciso d'intercettare l'aereo di linea è stato il suo improvviso silenzio radio con i controllori del traffico aereo. La cosa interessante è che nell'attimo in cui i Jet militari si avvicinavano al velivolo, un altro oggetto volante faceva la sua comparsa in quel tratto di cielo particolarmente trafficato.
In tempi di terrorismo un aereo che non risponde ai comunicati radio è da tenere sotto controllo. Ma poi c'è l'ufo...
Nel fotogramma si può osservare chiaramente uno strano oggetto che emerge dalle nuvole posizionandosi sulla sinistra dell'aereo passeggeri mentre un aereo militare sfreccia ad alta velocità nelle sue immediate vicinanze che dopo aver raggiunto il secondo caccia scompaiono entrambi dalla vista. 
Guardando con attenzione la foto si vede...boh, potrebbe essere qualunque cosa, secondo Kaiser un lembo di nuvole
 Passiamo ad una tragedia reale e all'interpretazione leccapiedista.
Su sito del tramonto, prontamente ripreso dal nuovo mondo di daniele reale troviamo:
Chernobyl, sabotaggio imperialista?
Autore tal luca baldelli. L'articolo va per le lunghe, vediamo un paio di pezzetti significativi
L’insigne fisico nucleare Nikolaj Kravchuk, supportato da altri eminenti calibri della scienza russa ed ucraina, tra i quali I.A. Kravets e V.A. Vyshinskij, presentò nel 2011 uno studio sull’incidente occorso alla centrale nucleare ucraina, dal titolo di per sé eloquente: “L’enigma del disastro di Chernobyl”. Frutto di ricerche condotte con coraggio, abnegazione e autentica sete di verità, tale studio ha sollevato polemiche e provocato la levata di scudi del mondo accademico, chiuso nel suo conformismo, quando non nella complicità verso la disinformazione pilotata dal potere che lo sostiene, lo foraggia, ne avalla o ne impone le tesi ufficiali. Per il suo testo decisamente al di là di ogni verità di comodo, Kravchuk ha subito un ostracismo che nemmeno al più immorale e abietto dei delinquenti sarebbe toccato in sorte: dileggiato, emarginato, minacciato, è stato infine espulso (lui, studioso tra i migliori presenti sul campo!) dall’Istituto di Fisica Teorica “Bogoljubov” dell’Accademia Nazionale delle Scienza dell’Ucraina, quello stesso Istituto che ha visto, nei decenni, operare con profitto e risultati apprezzati a livello mondiale calibri quali lo scienziato eponimo, ovvero Nikolaj Nikolaevich Bogoljubov, Aleksandr Sergeevich Davydov, Aleksej Grigorevic Sitenko. Il torto di Nikolaj Kravchuk qual è stato? Uno solo, ma imperdonabile: quello di aver evidenziato, con rigore analitico e inappuntabile metodo scientifico, i talloni d’Achille della tesi ufficiale sull’incidente di Chernobyl, diffusa subito dalla cupola gorbacioviana affinché il mondo pensasse a negligenze, arretratezze strutturali della base materiale industriale e scientifica dell’URSS, debolezze inesistenti, anziché ad altro, in primis a complotti orchestrati e condotti per minare l’URSS in quanto unica potenza capace di competere con il mondo capitalista e superarlo per produttività, concorrenzialità, capacità di costruire una società migliore, a misura d’uomo. In primis, Kravchuk dimostra, con dovizia di dati, come l’azione di sollecitazione sul reattore n. 4 sia stata reiterata nel tempo, a partire dal 1° aprile 1986 fino al 23 dello stesso mese, e non esercitata solo la notte del tragico incidente, nel quadro del famoso “test di sicurezza”, come ha preteso e pretende il “dogma” ufficiale
Abbiamo provato a cercare "L’insigne fisico nucleare Nikolaj Kravchuk", volete sapere una cosa? Le poche indicazioni su di lui sono tutte in siti di propaganda filosovietica (sì proprio di nostalgici dell'URSS), non si trova traccia di pubblicazioni o attività scientifiche di qualsiasi genere.
Appoggiato e sostenuto ad ogni piè sospinto dagli immancabili templari dell’antisovietismo Andrej Sacharov ed Elena Bonner, Djatlov dette la colpa di tutto quanto era accaduto ai progettisti dell’impianto, tesi debolissima e, anzi, inconsistente, visto che l’impianto di Chernobyl, a detta di molti scienziati, anche occidentali, era stato costruito con tutti i crismi della sicurezza strutturale. Djatlov sapeva e voleva coprire responsabilità sue e di altri? Se poi a questo associamo il ritrovamento di tracce di TNT e di esplosivo al plastico attorno all’area dell’incidente, allora si può pensare addirittura ad un doppio binario: sabotaggio interno ed esplosivo collocato all’esterno, a rafforzare gli effetti disastrosi della deflagrazione, da parte di agenti stranieri introdottisi furtivamente e poi prontamente fuggiti. Ipotesi, congetture, certo, ma sostenute dai lati oscuri della vicenda, dai suoi “buchi neri” non ancora colmati dalla benefica luce della chiarezza, non meno che da fatti espliciti e sottaciuti o censurati con violenza. In tutto ciò, cosa sapeva Gorbaciov? Come minimo, vi erano quinte colonne al servizio dell’imperialismo, nel suo entourage, ma la sua stessa figura, come testimoniano le dichiarazioni rese all’Università di Ankara nel 1999, è tutt’altro che adamantina: l’ex-segretario del PCUS, coccolato dai circoli imperialisti mondiali, aveva pubblicamente affermato, in Turchia, di aver lavorato con gli statunitensi alla disgregazione dell’URSS. 
"era stato costruito con tutti i crismi della sicurezza strutturale", in realtà mancava completamente del recipiente di contenimento che avrebbe impedito la fuga di materiale radioattivo.
Possiamo dire che si tratta del delirio di uno che dopo la fine dell'URSS si è trovato a corto di piedi da leccare? Piratina dice di sì.
Da Chernobyl passiamo ad un'altra sciagura: albino galuppini (no Kaiser non è lui la sciagura) presenta sul suo quotidiano d'informazione controcorrente:
Gregory Jarvis fu l’unica vittima del disastro del Challenger?
Il nostro snocciola una serie di fuffate già note
Sappiamo che tutti i membri dell’equipaggio della sfortunata spedizione del 28 gennaio 1986 sono stati ritrovati vivi e vegeti. Tutti conservano i loro nomi. Meno uno: Gregory Bruce Jarvis. Era un ingegnere e Specialista di Missione per la STS-51L che esplose 73 secondi dopo il decollo da Cape Canaveral.
Possibile ipotizzare che egli non sia stato rintracciato avendo cambiato nome.
È possibile anche che Jarvis sia veramente deceduto nell’esplosione poichè si trovava effettivamente a bordo in qualità di pilota dello Shuttle il quale, invece di immettersi in orbita, sarebbe dovuto atterrare in una base segreta nel deserto. Probabilmente Area 51 o altre basi dislocate in zone disabitate. Jarvis era, in verità, un esperto pilota militare e per conto della Hughes Aircraft era imbarcato sullo Shuttle Challenger.
Quando un fuffaro non sa come giustificare le sue frottole ricorre al "sappiamo tutti". Come dici Piratina? Vuol dire noi fuffari sappiamo tutti? Probabile.
Viene riportata la testimonianza di un addetto incaricato di redigere il manuale d’uso del primo Space Shuttle chiamato Enterprise, secondo cui lo la navetta spaziale aveva un posto di pilotaggio spartano con un solo seggiolino. Niente altro. Si può obbiettare che l’Enterprise fosse progettato per i collaudi e mai destinato a volare nello spazio. Tuttavia, si può ipotizzare che tutti gli shuttle avessero a bordo il solo pilota incaricato di decollare verticalmente davanti alle telecamere per poi atterrare di nascosto come un normale aeroplano. Alcuni sostengono che la navetta andasse distrutta ogni volta inabissandosi nell’oceano. Più fattibile, a mio avviso, che venisse riutilizzata dato l’enorme costo di produrre una copia adeguata dell’orbiter ad ogni lancio.
Il corpo di Jarvis fu l’ultimo dei sette a essere recuperato, tre mesi dopo la tragedia. Forse perchè fu l’unico ad essere veramente scomparso.
Lasciamo albino ai suoi consueti deliri e passiamo ad un personaggio ben noto.
Il nostro ben fufford. Vediamo l'ultimo parto del suo ingegno:
Benjamin Fulford: Poche decine di arresti potrebbero essere tutto quello che serve per liberare l'umanità
Sta riducendo le pretese, prima parlava di arresti di massa.
Questa poderosa opera la possiamo leggere su sademenza, su complottisti e su raggio idiotico
Proviamo a vedere qualche pezzetto
La battaglia per abbattere la mafia Khazariana si sta intensificando per raggiungere il punto in cui gli arresti di pochi capi di decine di anelli può essere sufficiente per liberare l'umanità da questa piaga del culto di Satana.
Anni di ricerca forense e le testimonianze provenienti da più fonti da agenzie di intelligence in Russia, Giappone, Cina, Stati Uniti, Inghilterra, Francia ecc hanno ormai concentrato [i loro sforzi] sui capi chiave della mafia Khazariana di cui c'è bisogno di arrestarli o giustiziarli.
Prima di fare i nomi, però, innanzitutto abbiamo bisogno di identificare chiaramente l'obiettivo globale. Questi sono un sottoinsieme della cosiddetta popolazione ebraica che è descritto nel libro di Ruth nel Vecchio Testamento o la Torah. Queste sono persone che adorano Satana (Baal, Moloch, ecc) e praticano sia sacrifici umani che il cannibalismo. Questi hanno migliaia di anni di esperienza nel infiltrarsi nelle società e nel prendere segretamente il controllo dei massimi livelli del potere attraverso omicidi, ricatti, corruzione e la propaganda. L'incubo della loro regola finalmente sta finendo.
Tuttavia, per non sbagliare, queste persone sono estremamente pericolose, molto intelligenti e ora combattono letteralmente per le loro vite. Il motivo è che sanno che quando il popolo americano scoprirà che questi teppisti hanno torturato e uccisi i loro figli su scala industriale, la gente chiederà che giustizia sia fatta. Ecco perché la battaglia che si svolge all'interno della struttura di potere di Washington DC è così crudele .
Secondo Kaiser, appoggiato da Piratina, si tratta della consueta raccolta di idiozie.
Il capo della fazione adoratore di Satana negli Stati Uniti è, secondo alcuni membri della famiglia reale Lewis M. Eisenberg, selezionato ambasciatore da Donald Trump per gli Stati Uniti d'America in Italia. Non c'è dubbio che mentre in Italia, Eisenberg stava progettando di cospirare con altri satanisti di alto livello (secondo fonti della CIA e NSA) come i fratelli Agnelli, Vittorio Emanuele, Leo Zagami e altri contro Papa Francesco. [...] .
Eisenberg è stato anche fatto risalire in ambito forense dai servizi segreti militari giapponesi al ministro delle finanze giapponese Taro Aso, grazie ad un cementato conglomerato controllato dal ramo francese della famiglia Rothschild. Fonti della malavita giapponese dicno che Aso sta per essere giustiziato pubblicamente perché ha iniziato a vendere le risorse idriche giapponesi di proprietà pubblica a società controllate dasi Rothschild. L'acqua è un bene essenziale per la vita un furto al popolo giapponese, in cambio di tangenti, non sarà perdonato, dicono le fonti della malavita.
Fonti di intelligence USA, da parte loro, affermano che Eisenberg sta ricattando Donald Trump con un video dove lo si vedrebbe fare sesso con una ragazza di 13 anni.
Sistemato anche trump!!!! Vediamo un ultimo pezzo
Il fatto è che la cabala ha cercato, non riuscendo, di creare per anni una pandemia ma continuerà a fallire nel suo intento. Quindi, se le autorità statunitensi vogliono andare avanti arrestino Gates, non c'è bisogno di temere nulla. Essi possono andare avanti con la indagine sui vaccini tossici e altri componenti malefici del settore pharma-micidial.
I nazisti, la settimana scorsa, hanno contattato il White Dragon Society per dire loro che non erano dietro gli attacchi pandemici. Ecco cosa ha detto uno di loro:
"I vecchi nazisti sfuggiti in Sud America, sono tutti morti prima della fine del 1990. Molti hanno vissuto 90 anni ed erano molto forti e sono morti di vecchiaia. La base segreta nelle montagne del Sud America è stato rifornita da giovani nazisti maschi negli anni '30. Questi nuovi nazisti non sono come i vecchi nazisti. I nuovi nazisti non stanno cercando di conquistare il mondo. Sono solitari, e così rimangono isolati e continuano a lavorare e volare attorno alla Terra con i loro dischi , etc. "
La fonte dice che il vincitore della battaglia in corso per il potere mondiale sarà deciso entro il 2020. Egli ha anche accennato al fatto che i nazisti vorrebbero condividere la loro tecnologia con il mondo, una volta che sopraggiunge la calma. Oltre alla tecnologia dell'anti-gravità e della clonazione, i nazisti hanno anche la tecnologia delle cellule staminali che potrebbero curare molte malattie, ecc, dice.
Restiamo in attesa delle prossime clamorose rivelazioni idiozie di ben e passiamo ad altri complotti che più complotti non si può.
Vediamo cosa ci racconta il battagliante ghigo:
 La Cospirazione Acquariana contro-insurrezionale 
Si tratta di un testo tratto dall'introduzione a "L'IstitutoTavistock", autore nientemeno che daniel estulin (Daniel Estulin (born in Vilnius, Lithuania, August 29, 1966) is a Lithuanian-born-migrated-to-Canada-and-later-settled-in-Spain crank and conspiracy theorist, who likes to rant about the Bilderberg Group, the Council on Foreign Relations and the Trilateral Commission.).
Quali perle di saggezza potranno venire da una fonte tanto qualificata?
La località Tavistock, situata nella contea del Sussex (Inghilterra), è il centro mondiale delle attività di lavaggio di massa dei cervelli e di ingegneria sociale, una sofisticata organizzazione, per influenzare il destino dell'intero Pianeta ed allo stesso tempo cambiare il paradigma della società moderna. Ecco la "Cospirazione Acquariana", come si autodefiniscono i lava-cervelli, alludendo a uno studio supersegreto dello Stanford Research Institute, risalente al 1974 e intitolato Cambiare le immagini dell'uomo.
Tutti possiamo percepire la disintegrazione delle nostre nazioni nel vissuto quotidiano, nelle esperienze personali. Non si tratta di una coincidenza, né di un caso. Stiamo assistendo alla disintegrazione dell'economia mondiale messa in atto dalle persone più potenti del mondo.
Guardatevi intorno! Come risultato di un attacco frontale al nostro futuro da parte dei più importanti scienziati sociali e ingegneri comportamentali a livello mondiale, gli ormeggi della fermezza morale nazionale sono crollati. Il popolo si è arreso a un'irrazionalità moralmente indifferente.
Siatene certi: ogni cosa – dalla Nuova Sinistra al Watergate, dal Vietnam ai rapporti top-secret del Pentagono, fino al movimento contro la guerra e alla controcultura a base di droga e di rock – era anche un progetto di ingegneria sociale pianificato in anticipo. Lo ripeto, a essere sotto attacco non sono solo i nostri diritti umani individuali, ma anche la stessa istituzione dello "Stato-nazione" repubblicano, e l'attacco è sferrato dall'imponente programma di ingegneria sociale gestito dall'oligarchia attraverso l'Istituto Tavistock per le relazioni umane e l'altra, molto più grande, rete integrata di centri di psicologia sociale applicata e di ingegneria sociale sorta all'indomani della seconda guerra mondiale.
Solo un altro pezzetto
Ogni aspetto della vita mentale e psicologica delle persone sul Pianeta è stato descritto, registrato e conservato nei sistemi informatici. Al di sopra dei gruppi strettamente cooperanti di scienziati sociali, psicologi, psichiatri, antropologi, think tank e fondazioni, vi è l'élite dei potenti membri dell'oligarchia, costituita per lo più dall'antica "nobiltà nera" veneziana.
L'obiettivo finale è costituito dalla completa estirpazione del senso di identità interiore del genere umano, dalla lacerazione dell'anima più profonda dell'umanità e la collocazione, nello spazio vuoto, di una pseudo-anima artificiale, sintetica; tuttavia, per cambiare la condotta degli esseri umani, separarla dalla produzione industriale e condurla verso lo spiritualismo, e per farci entrare volontariamente nel mondo dell'era postindustriale della crescita zero e del progresso zero, è necessario che venga prima operato un cambiamento forzato nell'immagine che l'umanità ha di sé, nella sua fondamentale concezione di ciò che è; di conseguenza, l'immagine dell'uomo adeguata a tale nuova era deve essere cercata, sintetizzata e quindi inserita nel cervello dell'umanità.
Che diavoli vero questi nobili veneziani? Nel 1796 Napoleone mise fine alla Repubblica di Venezia, ma i nobili non si arresero e misero a punto un piano per...permettere a estulin e a quelli come lui di far soldi alle spalle dei gonzi.
I felini miagolano all'unisono che bisogna occuparci di rettiliani, accontentiamoli.
IL RETTILIANO E’…
Ce lo spiega eliseo bonanno
BUONISTA…ADULATORE…CAMALEONTICO…ECUMENICO..MORBIDONE…
DIPLOMATICO… AMBIGUO….SENZA FEDE…SENZA UN CARATTERE DEFINITO….ACCOMODANTE…CERCA DI ANDARE D’ACCORDO CON TUTTI, PER SEDURRE TUTTI SI FA AMICO DI TUTTI…SI VENDE AL MAGGIORE OFFERENTE…NON HA UNA CHIARA DOTTRINA…SI DIFENDE SENZA ESSRE ACCUSATO..E’ UN INTERELIGIOSO E STA BENE IN OGNI RELIGIONE PER SEDURRE I RELIGIOSI E LE LORO GUIDE..E’ SESSUALMENTE AMBIGUO E TOLLERANTE AD OGNI DEPRAVAZIONE…PER LUI IL FINE GIUSTIFICA OGNI MEZZO…IL FINE DEL RETTILIANO E’ FARSI ACCETTARE PER DIVENIRE UN VOSTRO LEADERS E PENSARE AL POSTO VOSTRO E RUBARVI IL LIBERO PENSIERO..E’ UN IPOCRITA CODARDO CHE NON PARLA CON CHIAREZZA E NON VI FA CAPIRE COME LA PENSA, MA VUOLE CHE VOI SIATE FLESSIBILI AD OGNI SUO PENSIERO..
DI QUESTI SUBDOLI RETTILIANI NE E’ PIENA TUTTA LA TERRA, COSTORO SONO ESSERI CORRUTTIBILI E CORROTTI CORRUTTORI, MANIPOLATORI E SFRUTTATORI DI COLORO CHE SONO SEMPLICI COME LE COLOMBE..MA NON PRUDENTI COME I SERPENTI, PER NON ESSERE INGANNATI DAI RETTILIANI CON SEMBIANZE UMANE E CON LA MENTE ASTUTA DEL SERPENTE…
NON LASCIATEVI INGANNARE DALLA LORO APPARENZA DI AGNELLI E DALLE LORO SERAFICHE FACCE DI BRONZO E DALLE LORO MIELATE PAROLE CHE NASCONDONO IL VELENO MORTIFERO DEL SERPENTE….CHI NON RICONOSCE CRISTO GESU’ VENUTO IN CARNE E NON VUOLE CHE DIMORI NEL SUO CUORE E NELLA SUA MENTE ATTRAVERSO LO SPIRITO SANTO E NON LO RICONOSCE COME SIGNORE E CREATORE…NON E’ DA DIO…
Il nostro eroe non ha ancora imparato a sbloccare il tasto delle maiuscole...Seguono un po' di citazion evangeliche, poi la conclusione
GLI SPIRITI DELL’ANTICRISTO, SONO GLI SPIRITI RETTILIANI..CHE POSSIEDONO MOLTE ANIME CHE NOMN VOGLIONO ESSERE LIBERATE, PERCHE’ PROGENIE DI SERPENTI..CLONI..O NATI DA DONNA…IL RETTILIANO CHE NON OTTIENE IL SUO SCOPO…DIVIENE AGGRESSIVO..
NON GETTARE LE PERLE AI PORCI E NON DARE CIO’ CHE E’ SANTO AI CANI…
NON EVANGELIZZARE I RETTILIANI..SONO FIGLI DEL DIAVOLO…TI FANNO SOLO PERDERE TEMPO E TI VOGLIONO PORTARE NELLE LORO ARENE..PER DIVORARTI..
I RELIGIOSI SONO DEI RETTILIANI SPECIALIZZATI IN DOTTRINE DI DEMONI CHE TI SEDUCONO IL CERVELLO E TI ESTORCONO DEL DENARO E TI RUBANO PURE IL TEMPO E LA FACOLTA’ DI PENSARE COL TUO CERVELLO…
NON PRENDERE LA MANO DEL RETTILIANO..E’ UNA ZAMPA DI LUPO RAPACE TRAVESTITO DA AGNELLO E TI DIVORA IL CERVELLO..
"TI DIVORA IL CERVELLO" secondo Piratina nel caso di eliseo il povero rettiliano morirebbe di fame.
Che ne dite se dopo i rettiliani trattiamo i giganti? Siamo sicuri che siete d'accordo (se poi non lo siete è lo stesso, facciamo quel che ordinano i gatti). Passiamo su fisica nientistica per leggere:
Chi erano gli ‘Uomini Giganti’ della Sardegna?
Una buona domanda. Autrice del testo gilda paolicchi
Certo, il gigantismo esiste, così come il nanismo, ma forse vale la pena di provare ad approfondire la questione, anche perché di giganti si parla nella Bibbia, nelle leggende greche, orientali, africane, americane, insomma nei racconti più antichi di mezzo mondo. E’ esistita sulla Terra una specie umana diversa e molto più alta di quella attuale? L’evoluzione è andata proprio come ce la raccontano?
Sembra, purtroppo, esserci una sorta di cover-up sulla questione: spesso infatti questi reperti giganteschi scompaiono nel nulla o vengono distrutti; i ricercatori che li trovano, talora ritrattano e i giornali che ne pubblicano notizia, capita che si scusino con i lettori per aver pubblicato un falso. E’ mai possibile che tutti, ma proprio “tutti”, i ritrovamenti siano inattendibili? E come mai rimangono scarsissimi i reperti a disposizione di una seria indagine?
Di Giganti ci parla la Bibbia: “Quando gli uomini cominciarono a moltiplicarsi sulla terra e nacquero loro figlie, i figli di Dio videro che le figlie degli uomini erano belle e ne presero per mogli quante ne vollero. Allora il Signore disse: Il mio spirito non resterà sempre nell’uomo perché egli è carne e la sua vita sarà di centoventi anni. C’erano sulla Terra i giganti a quei tempi (e anche dopo), quando i figli di Dio si univano alle figlie degli uomini e queste partorivano loro dei figli: sono questi gli eroi dell’antichità, uomini famosi…” (Antico Testamento, Genesi – 2 Samuele).
C'è una semplice questione: in base alla biomeccanica un essere umano non può crescere oltre una determinata statura, poi le sue ossa cederebbero ed il cuore non riuscirebbe a pompare il sangue sino al cervello, con buona pace della bibbia e delle leggende
Dopo una serie di citazioni la nostra autrice viene ai giganti sardi
Un caso particolare, relativo al mistero archeologico/paleontologico dei giganti, lo troviamo a “casa nostra”, in Sardegna, per la precisione a Pauli Arbarei (CA), nel Medio Campidano. Luigi Muscas, pittore e scultore, nato a Villamar nel 1962 e dal 1971 residente appunto a Pauli Arbarei, ha ricordi molto precisi in proposito.
Da bambino, nell’accudire il gregge di pecore a lui affidato, si trovò faccia a faccia con uno scheletro gigantesco, seppellito in una tomba sulle alture vicino al paese: “Un giorno, era il 18 febbraio 1972, come di consueto, dopo la scuola, portavo le pecore al pascolo, quando un temporale mi sorprese e mi costrinse a cercare riparo in una grotta vicina. Quando vi entrai vidi uno scheletro molto grande le cui dimensioni, mi resi conto, erano molto al di sopra della norma. La testa, per dare un’idea, era grande più o meno come un televisore da 26 pollici, ma di forma rotonda. Gli arti superiori erano lunghi quanto me, che allora ero alto circa 1 metro e 20. Ciò che mi colpì particolarmente era che il corpo appariva mummificato, conservava ancora tutta la pelle e in trasparenza si vedevano i legamenti. La pelle era color caffè latte”. (dal libro “I giganti e il culto delle stelle” di Luigi Muscas).
Perché non si sa niente? Ma è chiaro: c'è un gombloddo!!!
E’ lecito a questo punto chiedersi dove siano finiti gli scheletri di questi esseri giganteschi. Domanda più che legittima, ma che al momento non ha una risposta certa. Muscas afferma che negli anni sono stati ritrovati moltissimi scheletri, ma sono stati fatti tutti scomparire in un modo o nell’altro: commercio illegale di reperti archeologici, distruzione, occultamento. Insomma, si tratterebbe di una vera e propria cover-up.
A che pro? Chi ha interesse a nascondere quello che sarebbe un pezzo importantissimo del nostro passato? Non si vuole forse che la storia si riveli diversa da quella che ufficialmente, da anni, si studia a scuola? Non sarebbe certo una novità, anche se, col tempo, molte nuove scoperte, come ad esempio quella delle piramidi europee, stanno portando alla necessità di riscrivere la storia stessa.
Ci sono centri di potere che volutamente occultano certi reperti? Muscas ricorda che quando era bambino, gli scheletri ritrovati venivano fatti vedere alle autorità o agli esperti, e quasi sempre sparivano nel nulla il giorno dopo. Molti abitanti della zona hanno trovato parecchi reperti nelle loro terre, ma il più delle volte hanno nascosto tutto, hanno frantumato le ossa con i trattori, le hanno portate alle discariche oppure bruciate: temevano di non poter avere più accesso alle proprie terre, cosa che accade nel momento in cui si individuano nel sottosuolo reperti di interesse archeologico.
Muscas ipotizza anche che qualcuno abbia guadagnato parecchio dal commercio illegale dei reperti, commercio sicuramente avvenuto anche in relazione agli scheletri dei giganti. Egli stesso ha avuto informazioni in merito all’esistenza di musei privati, in cui si possono ammirare numerosi scheletri giganteschi, elegantemente ricomposti nelle teche per il piacere del proprietario.
Vediamo la fine
Muscas racconta ancora che sono stati anche ritrovati strani scheletri con le corna, frutto forse di ibridazioni tra uomo e animale. Pare poi che questi “geni antichi” esistano ancora oggi, dando vita talvolta a persone con caratteristiche particolari: piccole protuberanze sulla testa, piedi palmati, ecc. Non sarebbero altro che la discendenza dell’antica specie dei giganti, in una delle sue varianti genetiche.
I racconti di Luigi Muscas sono senz’altro molto interessanti, così come interessanti sono i racconti dei suoi amici e compaesani, che condividono con lui il bagaglio di memorie di un’antica storia. Muscas riconduce l’antica civiltà dei giganti al mito di Atlantide, narrato da Platone nel Timeo, ma se anche Atlantide non fosse stato situato veramente in Sardegna, resta un interrogativo storico di grande rilevanza: chi furono i nostri antenati? Da quale razza proveniamo? Se c’era un popolo di giganti nel nostro remoto passato, che fine ha fatto nel tempo?
Non poteva mancare da qualche parte Atlantide...
Concludiamo con i living alcols di cristina bassi:
La materia è energia. Testimonianze dai trattamenti qxci-scio
Si tratta di un articolo scientifico-marchettaro
Percepiamo il nostro mondo come solido e fisico, ma la fisica quantistica ci dice che non è cosi in realtà. All’inizio del 20° secolo, i fisici iniziarono a fare ricerca sulla relazione tra l’energia e la struttura della materia. Ne consegui’ la comprensione che la materia non è che una illusione e che l’energia è la sostanza primaria dell’Universo.
La fisica quantistica ha scoperto che gli atomi sono composti di vortici di energia e non di materia solida. Se osservassimo al microscopio la composizione di un atomo, vedremmo un vortice, che si muove come un tornado, con un numero di vortici di energia infinitamente piccoli, i quarks e i fotoni, che costituiscono la sua struttura .
L’atomo, ci dicono questi scienziati quantistici, non ha una struttura fisica. Anche noi siamo fatti di atomi e quindi, in realtà non abbiamo una struttura “solida”, poiché gli atomi non sono materia tangibile.
Dopo la premessa fisico-quantistica la cristina passa a parlarci del produgioso qxci-scio, anzi ci riporta la testimonianza di una persona che si è sottoposta ai "trattamenti eseguiti in sub-spazio"
"Fin dal primo trattamento ho sentito qualcosa in movimento, prima qualcosa di leggermente fastidioso poi mi sono sentita un pò meno stressata e la mente un pò più tranquilla. Con il 2°Trattamento, la prima ora sono stata tranquilla e da sola e fin dall'inizio ho percepito l'energia muoversi, in particolare nella parte sinistra del corpo, fluire e bloccarsi creando un intontimento nella zona della mandibola ( dove ho un problema di malformazione e artrosi) e in testa e nella zona occhio destro ( dove, assieme a zona mandibola sinistra, sono state coinvolte in incidente che ho avuto a sette anni ).
Dei movimenti in particolare nel 5 e 6 chakra, una tensione che poi si è sbloccata, come poi un po’ in tutto il corpo.
A livello mentale tranquillità e pochissimi pensieri. Dopo un' ora mi sentivo bene poi verso la fine ,per un momento, bruciore e mal di stomaco e leggermente stanca ma serena e gioiosa. Durante tutto il trattamento e, fino ad ora devo andare in bagno piu frequentemente del solito ad eliminare liquidi e sento una leggera tensione sulla schiena zona reni e in particolare fluire meglio l'energia dalla schiena lungo le gambe fino al mignolo dei piedi ( meridiano vescica) ,come se si fosse sbloccato qualcosa. Mi sento più centrata, un po meno influenzabile da pensieri ed emozioni"
Vediamo la conclusione
Relativamente a questo post, una lettrice chiede:
Ma per "ammorbidire" la resistenza al cambiamento, o meglio eliminare vecchi schemi mentali, qual'è il percorso migliore?”
Rispondo: il percorso migliore, nella mia visione, è una via di "Coscienza", che non è devozione, fideismo, ideologia, ritualità. Il come percorrere questa via, può avere varie sfumature. E' importante capire che per non restare prigionieri, occorre imparare come è composta la realtà (non immutabile e solida) e quindi anche noi stessi. L'apprendimento vero passa per l'esperienza, non solo la intellettualizzazione di concetti. La paura e il condizionamento (famiglia, società, cultura, religione etc) inducono in genere a cercare "la cosa predefinita", “perfetta e immutabile” che dia sicurezza. Ed è qui che cominciano i guai.
Questo metodo non sostituisce la persona, la sua volontà nè scelta. Non è una pillola, che agisce al posto nostro
Iniziare questi trattamenti di riequilibrio può' anche significare cominciare un viaggio di cambiamento, riportando equilibrio dentro di noi e rettificando le "informazioni" che compongono anche i nostri disturbi.
Cristina Bassi,
operatrice olistica disciplinata ai sensi della legge 4/2013
per info e costi sui miei trattamenti con la qxci-scio, mandare una richiesta via email, QUI
Secondo Kaiser l'ultima riga è la spiegazione di tutto quanto precede.
Bene, siamo alla fine, chiudiamo con la consueta parata.
 Le vedete le "tantissime" scie? Noi per quanto ci sforziamo, riusciamo a vederne solo una e anche piccola.
Le fenomenali "invenzioni" di Ighina.
Discussione tra minus habens sull'annuncio della NASA di aver scoperto un sistema con 7 pianeti.
Ecco massimiliano in preda ad eroici furori, ci sembra di averlo già incontrato.
Peppe ci mette in guardia contro i forni a microonde...
Come crescere una pantegana? Questione angosciosa...poi ci vogliono cibi vegani e cruelty-free. Prova a lasciarla digiuna, vedrai che la tua pantegana domestica troverà cibo da sola, magari mangiandoti un dito.
Infine cosa deve fare un poveretto con moglie vegana per poter fare qualche pasto decente...noi ti consiglieremmo un bel divorzio.