privacy

sito

net parade

siti web

domenica 23 aprile 2017

Oggi non siamo allegri


Amici lettori, apriamo questo post con una brutta notizia: è morto Angelo Nigrelli, se il nome non vi dice niente si tratta di Wasp, storico sbufalatore della bubbola delle scie chimiche. Vediamo un esempio di come viene ricordato sul web:
Idioti Senza Frontiere
16 ore fa 
Ciao Angelo Nigrelli.
Il più stoico oppositore di marcianò e degli sciakisti.
Adesso Angelo inizia la tua ultima missione: insegnare agli angeli a pisciare sui terrazzini sanremesi.
Naturalmente il ko....ne sanremese (di adozione), non poteva mancare di farsi vivo.
Cercate di superare il voltastomaco e leggiamo
E' deceduto Angelo Nigrelli. Ne dà notizia il diffamatore-geologo Aldo Piombino. Fu Nigrelli l'anello di collegamento tra gli stalkers veneti del C.I.C.A.P. e la città di Sanremo. Wasp o anche waspdue, Mario Lipuma, Giuseppe Ciro etc., al secolo Angelo Mario Nigrelli, con attività di copertura tipografo. Nigrelli, uno dei disinformatori-stalker-diffamatori più subdoli e scurrili che ha agito indisturbato per anni, disseminando calunnie, diffamazioni e contenuti scatologici a iosa. Se la Giustizia terrena non lo ha colpito, lo farà certamente quella divina. 
Nei commenti troviamo questi
Il nostro dice "DIO E' GRANDE!!!", sì e non ha fretta, verrà il tuo turno...
Da osservare che nel momento in cui scriviamo queste righe oltre ai commenti riprodotti sopra ce ne sono altri tre, tutti del komandante.
Un altro post di commemorazione di Wasp. Quanto a noi gli dedichiamo questo:
Rimaniamo col komandante, vediamo cosa ha da raccontare
No Piratina, non si tratta di una correzione di qualcuna delle idiozie che racconta quotidianamente, no, lui non sbaglia mai
Dopo anni di divulgazione, purtroppo sono ancora diffusi alcuni luoghi comuni a proposito della geoingegneria clandestina ed addentellati. Pur nella consapevolezza di ripetere in parte contenuti su cui abbiamo altre volte indugiato, riteniamo opportuni alcuni richiami.
• La geoingegneria illegale non è in alcun modo legata all’esigenza di ridurre il cosiddetto riscaldamento globale (che è una truffa) e le emissioni di biossido di carbonio in atmosfera. Tutti gli inconcludenti discorsi incentrati su tale nesso sono fumo negli occhi, il tentativo maldestro di giustificare operazioni che hanno preminenti scopi strategici e demografici.
• Non è vero che le scie chimiche preannunciano o causano le piogge: spesso, dopo intense inseminazioni igroscopiche, cadono misere precipitazioni che sarebbero state, invece, copiose, se non fossero stati aggrediti i fronti perturbati. Quando l’area anticlonica è possente, è inevitabile che qualche goccia qua e là cada o che si scatenino violenti nubifragi in aree circoscritte.
• Le attività di avvelenamento globale non sono compiute per mezzo di misteriosi velivoli privi di contrassegni, ma quasi sempre attraverso aerei di linea (passeggeri e cargo), usando sia carburanti speciali sia composti chimici ad hoc.
• La geoingegneria bellica non è un insieme di progetti che devono essere ancora attuati, ma una deleteria prassi quotidiana da almeno una trentina d’anni.
Vediamo il resto, fatevi forza
• Non è vero che gli scienziati adoperano solo il termine “geoingegneria”, disdegnando il lessema “chemtrails” (in italiano reso con la dicitura “scie chimiche”): lo stesso Herndon impiega entrambi i vocaboli, considerandoli equivalenti ed intercambiabili da un punto di vista concettuale, in quanto riferiti comunque ad una sistematica distruzione dell’ambiente ed all’intossicazione degli esseri viventi. L’arsenico è e resta un veleno, anche se lo chiami “essenza di bergamotto”.
• E’ una falsità ribadire che la comunità scientifica (quella vera, non la fanatica setta dei negazionisti a cottimo) ignora la biogeingegneria assassina: scienziati e ricercatori (biologi, medici, climatologi, fisici, chimici, botanici, storici, glottologi… ) che l’hanno sviscerata e la denunciano sono in numero considerevole!
• Non è esatto ripetere che si ignora chi abbia ideato e perpetri il genocidio noto anche come “scie chimiche”: si conoscono le multinazionali che si trovano nella cabina di regia [le corporations agro-alimentari (in primis la Monsanto e la Dupont), le industrie farmaceutiche (Bayer, Merk), quelle belliche (Raytheon etc.), gli enti per lo studio e la protezione (sic) degli ecosistemi e della salute (N.O.O.A., C.D.C. etc.), istituzioni “scientifiche” (N.A.S.A.), ministeri, governi, strutture militari (D.A.R.P.A.)... Le associazioni “ambientaliste” (in Italia Lega ambiente, Italia nostra, Greenpeace, F.A.I. etc.), quando non gestiscono direttamente la propaganda e la pericolosa disinformazione, contribuiscono a creare una cortina fumogena per confondere l’opinione pubblica e per dirottare il dibattito inerente a temi ambientali sul falso problema del biossido di carbonio.
Kaiser chiede: "verrà mai un giorno in cui il nostro eroe ammetterà di aver raccontato frottole?" Chissà?
 Veniamo al battagliero ghigo che ci presenta un articolo di palpitante stupidità:
La Tribù dei Vaccinati - il Rito Iniziatico 
L'autore è nientemeno che jon rappoport, vediamo cosa ci racconta quest'arca di scemenza
In molti articoli precedenti, ho indagato sulla cosiddetta scienza dei vaccini e mostrato quanto sia ingannevole. Qui tento un altro approccio, esaminando gli archetipi ed i simboli che circondano la vaccinazione e gli donano la sua potenza occulta.
Iniziata come una versione grezza dell'omeopatia ("tratta il simile con il simile"), in cui una leggera versione iniettata di una malattia presumibilmente proteggerebbe contro la malattia stessa, la vaccinazione si sviluppò presto come in un avamposto militare, con il comandante che ordinava ai suoi soldatini-anticorpi: "In linea uomini, attaccate ora!"
Oggi, come rinascita della simbologia antica, la vaccinazione è un sigillo conferito, un segno di rettitudine morale. È un segno sul braccio, che certifica l’avvenuta inclusione tribale. Nessun membro della tribù viene lasciato fuori. L'inclusione mediante vaccinazione protegge dagli spiriti invisibili (i virus).
La nozione di tribù è confermata da previsioni sommarie di pandemia: gli spiriti di altre tribù (da zone calde sconosciute o dalle giungle) che stanno attaccando la buona tribù, la nostra tribù.
Le madri, i detentori dei bambini, hanno la possibilità di celebrare il loro ruolo simbolico e animalesco di "leonesse" per conferire la sigillatura alla loro progenie attraverso la vaccinazione. Proteggere il futuro della tribù. Parlare e diffamare e maledire le madri che non vaccinano i propri figli. Scomunicarli dalla tribù.
Possiamo dire che si tratta di un testo di una stupidità unica? Piratina e Kaiser sono d'accordo. Leggiamo un altro pezzetto
L'impatto psicologico occulto ed archetipico della vaccinazione è fondamentale: i genitori moderni hanno l'opportunità di sentire, a livello subconscio, un ritorno ai tempi più antichi, quando la vita era più forte e diretta. Questa è la mitologia. La vita moderna, per i consumatori di base, ha meno dimensioni, ma la vaccinazione risveglia i ricordi del sonno di un'epoca in cui il rituale e la cerimonia erano essenziali per il futuro del gruppo. Nessuno avrebbe rinunciato a questi momenti. Il rifiuto era impensabile. La sopravvivenza era Tutto. Il mandato era potente. A un livello profondo, i genitori oggi possono sperimentare quel potere. È abbastanza per loro. 
Auguriamo a rappoport una malattia contaggiosa contro cui non si è vaccinato.
I liberi animali veramente vincitori ci presentano un testo di palpitante .... completate voi:
Gli Anunnaki non fecero niente a caso
Opera di tal rita jemma, vediamo cosa ha da raccontarci
La grande piramide di Giza si trova alla latitudine di 29°58'45'', cioè quasi esattamente sul 30° parallelo (l'errore è dello 0,07%), a 1/3 della distanza tra il Polo Nord e l'Equatore. Il tempio di Karnak, sempre in Egitto, sorge alla latitudine di 25°43'7'', cioè esattamente a 2/7 della distanza tra il polo Nord e l'Equatore (l'errore è lo 0,017%). Il grande sito pre-colombiano di Teotihuacan, in Messico, sorge alla latitudine di 19°41'33'', entro 1% di errore dalla latitudine di 19,5° Nord: immaginando che la Terra sia una sfera, e di iscrivere al suo interno un tetraedro regolare (cioè il più semplice dei solidi platonici) avente un vertice sul polo Sud, i rimanenti vertici cadono esattamente alla latitudine di 19,5° Nord. La grande piattaforma megalitica di Baalbek sorge entro un errore dell'1% alla latitudine esatta di 34°0'0'' Nord e longitudine 5°0'0'' Est di Giza. Il monte del Tempio di Gerusalemme sorge entro un errore del 2% alla latitudine di 32°0'0'' Nord e longitudine 4°0'0'' Est di Giza.
Il complesso di templi di Angkor Wat, in Cambogia, sorge quasi esattamente a 72° di longitudine a Est di Giza, a 144° a Est di Angkor Wat si trova invece l'isola di Pasqua, mentre Teotihuacan si trova a 108° a Ovest di Giza (si tratta sempre di ben riconoscibili numeri precessionali e loro multipli. Ma le coincidenze diventano davvero sorprendenti se si considera la posizione relativa dei siti antichi gli uni rispetto agli altri, coinvolgendo anche le rispettive longitudini. La metodologia è semplice: è sufficiente assumere che il "meridiano zero" passi per Giza (longitudine 31°8'4'' Est di Greenwich) e sottrarre (se ad Est) o aggiungere (a Ovest) la longitudine di Giza alle coordinate moderne per ricavare le coordinate equivalenti rispetto al sistema di riferimento di Giza.
Piratina dice: "Numeri buoni per giocarli al lotto"...
I complottisti, ci offrono un breve messaggio di ben fufford:
Ben Fulford: Kissinger e Isola K
Vediamo cosa ci racconta di interessante
Kissinger e Isola K Ben Fulford. Henry Kissinger è stato avvistato all’inizio di Aprile in una base militare degli Stati Uniti in Florida, dicono fonti del Pentagono.
E’ stato Kissinger che ha scritto la trama per il vertice di Aprile tra il Presidente Cinese Xi Jinping e il Presidente degli Stati Uniti Corporate Donald Trump, dicono le fonti.
L’attacco missilistico illegale di Tomahawk contro il personale di forze aeree Russe e Siriane all’interno della Siria, che ha avuto luogo durante il vertice, è stato ordito anche da Kissinger, le fonti aggiungono.
Il generale Joseph Dunford non ha saputo dell’attacco se non 15 minuti dopo che ha avuto luogo, le fonti del Pentagono continuano.
Kissinger sta anche orchestrando i tentativi di provocare una guerra con la Corea del Nord, dicono.
Per questo motivo i militari degli Stati Uniti e il personale navale hanno bisogno di essere in allerta perché ufficiali corrotti potrebbero agire e attaccare la Corea del Nord, dicono. Nessun attacco sulla Corea del Nord sarà autorizzato dalla regolare catena di comando.
Kissinger si batte per la sopravvivenza degli adoratori di Satana mafiosi Khazariani e la loro griglia di controllo finanziario. Bisogna essere arrestato al più presto. 
Piuttosto scarno questo comunicato. Fonti della FIA (Feline Intelligence Agency) dicono che ben continua a sparare balle come il suo solito...
Sempre i complottisti ci rivelano la verità su un complotto terribile:
Ciò che nessuno ti dirà mai sulle rotonde stradali
Come dici Kaiser? Questo titolo ti ricorda qualcosa? Proviamo a leggere un po'
Le rotonde stradali, negli ultimi anni spuntano come funghi, addirittura nelle periferie poco abitate dando l’idea che a qualcuno gli ormai vecchi e cari incroci non piacciano più.
Il perché di tali futili investimenti in ambito stradale, in un periodo nero per l’economia del paese, è ad una prima occhiata incomprensibile ma un’accurata e lucida riflessione ci porta a scoprire qualcosa di subdolo.
Le rotatorie ci stanno portando via la salute, inibiscono la nostra ghiandola pineale e ci portano in uno stato di letargo passivo che alla lunga ci toglie la forza di reagire e la capacità di cogliere ciò che succede attorno a noi (non vedere le scie chimiche ad esempio). Prima di trarre giudizi affrettati da queste nostre affermazioni vi invitiamo. come sempre, a continuare la lettura fino in fondo.
Prima di tutto, con l’adozione delle rotonde ne giova apparentemente la viabilità, il traffico scorre sempre senza pause, non ci si deve più fermare ai semafori e si è costretti a rallentare. Tutto ciò si traduce in uno stress continuo per il cervello che è obbligato a rimanere concentrato per tutto il tempo, impedendo all’ignara vittima di riflettere su ciò che lo circonda, come invece accadeva quando ci si fermava al semaforo (quante volte allo stop vi siete posti domande guardando anomalie nel cielo?). Le fermate ai semafori erano anche un’ottima occasione per socializzare con altri guidatori, ma si sa che il Nuovo Ordine Mondiale ci vuole tutti asociali.
La parte saliente della questione arriva quando si analizza il moto rotatorio che ci viene imposto, rigorosamente antiorario, e i deleteri effetti che ha sull’organismo.
Avrete certamente notato l’effetto centrifufa a cui è sottoposto il corpo all’interno delle rotatorie, esso sposta una significativa massa di sangue sul lato destro del nostro organismo, togliendo flusso sanguigno al nostro cervello che ancora una volta ne risentità in termini di capacità cognitive.
La rotazione antioraria, non a caso opposta al ritmo magnetico-rotativo terrestre scoperto dal luminare P. L. Ighina, porta la mente umana ad andare fuori fase, su frequenze innaturali, inibendo la ghiandola pineale causando le relative conseguenze. 
Sì, ci ricorda proprio qualcosa, la fonte non è indicata, ma con una lunga e laboriosa ricerca (2 minuti) abbiamo trovato questo:
Ciò che nessuno ti dirà mai sulle rotonde stradali
Nientemeno che un articolo comparso su La Chiave Orgonica il 7 febbraio 2016!!!! Complimenti ai complottisti per l'accurata scelta delle fonti di informazione e per non aver capito che La Chiave Orgonica è un sito di trollaggio del complottismo (non che siano i soli a non essersene accorti)
Una bella apocalisse ogni tanto ci vuole...vediamo cosa ci racconta mistero fuffo:
La divulgazione di massa potrebbe scongiurare una potenziale Apocalisse aliena?   
L'umanità non dovrebbe preoccuparsi piu' di tanto della tanto temuta Apocalisse planetaria pronosticata anche da antiche e criptiche profezie pagane e da alcuni Testi Sacri ma piuttosto prepararsi ad affrontare in modo sereno una eventuale divulgazione aliena che seppur difficile da concretizzarsi in tempi brevi potrebbe gettare nel panico quella gnostica umanità solo perché' essa e' stata narcotizzata e abituata a vivere nelle tenebre dello scetticismo al punto da farsi trovare impreparata qualora dovrebbe realizzarsi un evento di tale portata .
Qualora un giorno gli alieni dovessero sbarcare veramente sulla terra, la cosa migliore da farsi è instaurare una sorta di comunicazione telepatica anziché combatterli con le testate nucleari (testate di caxxo), tema questo particolarmente ridicolizzato nei numerosi film di Hollywood.
Piratina chiede chi è l'autore di questo scritto proveniente da ufo international project dove però non c'è firma. Vediamo il resto
Il Grande Contatto potrebbe realizzarsi solo quando la nostra civiltà sarà veramente pronta per affrontare serenamente una fatidica 'divulgazione aliena' soprattutto se essa verrà riconosciuta ufficialmente dalle nostre autorità civili, i nostri governi, i media e i leader militari da sempre ostici nel voler affrontare un argomento scomodo come questo. Molte sono quelle personalità di spicco che continuano ad asserire che il nostro pianeta e' diventato meta di frequenti incursioni extraterrestri i cui ambasciatori starebbero valutando il nostro livello evolutivo e tecnologico . I cosiddetti UFO sono stati segnalati fin dagli albori dei tempi quando i nostri cieli erano sgombri dall'invasiva presenza di aeromobili e droni terrestri. Ciò nonostante molto poco è stato fatto attraverso la ricerca tradizionale che avrebbe dovuto contribuire a dimostrare o addirittura smentire l'interferenza degli extraterrestri sul nostro pianeta diventato una sorta di spazioporto per viaggiatori interstellari .
Con la quantità impressionante di rapimenti, testimonianze fotografiche e relazioni sottoscritte si potrebbe pensare che i governi di tutto il mondo stiano cercando di affrontare la questione extraterrestre con un approccio molto più serio rispetto a qualche decennio fa visto che sono sempre più numerosi gli avvistamenti UFO che continuano a verificarsi in varie parti del mondo.
Il fenomeno sta diventando sempre più difficile da controllare nonostante l'insistenza delle Autorita' che continuano a sostenere la teoria dei palloni meteorologici, droni,allucinazioni e per finire i soliti strani fenomeni atmosferici. La domanda è: Fino a quando deve durare questa pantomima? Ma soprattutto che tipo di extraterrestre vi aspettereste d'incontrare prima o poi?
Noi spereremmo molto di incontrare degli extraterrestri, o anche dei terrestri, allergici all'idiozia.
Concludiamo con wlady che ci presenta:
bugie - mendacium
Si tratta di una lunga raccolta di frottole di makia freeman che di bugie se ne intende (ne produce in quantità industriale). Vediamo un brano
6. L falsa Ricerca Scientifica
Il supporto medico occidentale del cartello Big Pharma / Rockefeller è una massiccia catasta di falsa ricerca scientifica. Così come ogni cosa falsa, l'impiallacciatura appare lucida e ci porta a credere che quello che si trova all'interno sia affidabile e rispettabile, quando in realtà si tratta parte di pacchetti di ricerca e architettati con timbri pre-rivisti. Le ex ripetizioni di Big Pharma, stimate da redattori di riviste mediche e persino da scienziati insider governativi, hanno tutti confessato la verità scioccante che una grande quantità di dati scientifici pubblicati là fuori è fraudolento e semplicemente non ci si può fidare. Controlla i primi 10 trucchi utilizzati dalla spazzatura della scienza aziendale.
7. falsa immunità acquisita
Un altro pezzo di falsità è che l'idea del vaccino-indotto ci renda immuni e che l'acquisita immunità potrebbe possibilmente essere identica all'immunità naturale, dopo averlo ricevuto e aver scongiurato con successo la malattia (come ad esempio la varicella). I fautori del vaccino insistono inoltre sul fatto che i non vaccinati mettono in pericolo i vaccinati rischiando la loro immunità (argomento immunità della mandria) - sfidando la logica che dal momento il vaccino funziona davvero, non ci sarebbe bisogno per i vaccinati di preoccuparsi del contagio dai non vaccinati. Nel mio articolo immunità di gregge contro la diffusione virale: Chi e che cos'è l'infezione? Discuto come il sistema immunitario umano è molto più complesso e sofisticato di quanto abbiamo capito, e si compone di parti specifiche e non specifiche. Un vaccino, in molti modi non è simile alla naturale immunità, tra cui può solo generare una risposta specifica, avendo un punto di entrata completamente diverso, non conferisce un'immunità permanente, ecc
Inoltre, i vaccini sono pieni di tossine e sostanze cancerogene, tra qui il tessuto fetale. L'élite s hanno ammesso che i vaccini vengono utilizzati per lo spopolamento. La vera questione non è l'immunità di branco, ma piuttosto lo spargimento virale, per cui i vaccinati infettano i non vaccinati. I vaccini sono ancora un altro esempio di suprema falsità nel falso mondo di oggi.
Pensiamo che come frottole siano un buon esempio, ma ecco un altro pezzetto interessante
9. Acqua Falsa
Così come abbiamo cibo finto, abbiamo anche l'acqua falsa. l'acqua che scorre è reale e viva, come si può trovare in un ruscello di montagna o fiume. Purtroppo, la maggior parte della nostra acqua potabile oggi è morta, dopo aver attraversato un angolo retto di 90° in un tubo, essendo stata trattata con cloro e il fluoro (entrambe le tossine), e contenenti residui di antibiotici, glifosato e la droga Big Pharma. Può fare quel tanto che basta per tenerci in vita, ma non ci permette di prosperare.
L'acqua ha memoria e trasporta informazioni passate, come la ricerca pionieristica di Masaru Emoto ha dimostrato. Assorbe che cosa state pensando e sentendo, e di conseguenza cambia la sua struttura. Se noi, come società continuare ad usare droghe sintetiche e vampate di calore lungo i corsi d'acqua, l'acqua si ricorderà, e i futuri bevitori di quell'acqua otterrà le “informazioni che sono racchiuse nel suo sistema memoria” come le droghe, indipendentemente dal fatto che effettivamente prendiate farmaci o no.
Non tutta l'acqua è uguale. Quanto sia vantaggiosa dipende da come è strutturata. E' incoraggiante vedere persone che promuovono acqua strutturata, che restituisce la galleggiabilità per l'idrogeno e gli atomi di ossigeno che compongono la molecola d'acqua. Noi siamo acqua. Qualunque cosa facciamo per la nostra acqua lo facciamo a noi stessi. Una via d'uscita dall'inganno e la cospirazione è quello di prendere il controllo della vostra acqua, e trovare una fonte pura, oppure filtrarla con un filtro sia per garantire e strutturare l'acqua rendendola il più vivificante possibile. 
Vi lasciamo a riflettere su queste rivelazioni ed andiamo con la parata finale, domani forse ci sentiremo o forse no, dipende da come si sveglieranno i felini.
 Il sen. pepe ha scoperto che la Corea del Nord è il paradiso terrestre, stranamente non sembra intenzionato a trasferircisi in pianta stabile.
Profonde riflessioni scientifiche di un terrapiattista.
La "scienza cosmica russa" dello "scienziato" alexander trofimov...
 ...e le sequenze di grabovoi. Evidentemente putin ci ha spedito tutti i ciarlatani che gli capitavano sotto mano.
Profonda conoscitrice della "fisica quantistica" ci racconta un po' di idiozie.
Eleonora, profonda conoscitrice di....di che cosa? Riceve un buon consiglio.
Ecco pam che corre a prendere le difese di un medico antivaccinista radiato dall'albo (speriamo sia solo il primo...)
Per concludere ancora pam che delira di non si sa cosa con stomachevole abbondanza di faccine e cuoricini.




venerdì 21 aprile 2017

Prima del riposo

Inappuntabili visitatori, vi annunciamo che domani e probabilmente anche dopodomani vi lasceremo tranquilli. I motivi sono diversi: intanto abbiamo alcune cose da sbrigare, in secondo luogo in questi giorni stiamo provando una certa stanchezza, secondo i felini si tratta di allergia al pelo di bufale...In ogni caso godetevi il riposo perché torneremo presto più belli che pria (citazione).
Cominciamo col far arrabbiare Nikola, vediamo cosa ci racconta un autore ignoto su che schifo la scienza (l'ignoranza è tanto bella...):
Calma Nikola, non azionare la macchina sparafulmini..
Vediamo cosa ci racconta questo articolo delirio decisamente sconnesso
Dopo mesi di lunga assenza per motivi di un “bug” che non mi permetteva di pubblicare certe cose (nuovo IP, nuova vita), eccomi di nuovo in questo (non)attivissimo blog. Oggi proverò a disquisire di scie chimiche.
Che OVVIAMENTE non esistono. Lo dicono tutti gli espertoni, certi del vapore acqueo che solca i NOSTRI cieli ma incapaci di spiegarci come mai con l’intensificarsi del traffico aereo sono aumentati malattie neurodegenerative, autismo, cambiamenti climatici, terremoti….
In questo mio articolo vorrei soffermarmi su quest’ultimo punto, la correlazione tra terremoti e scie chimiche.
La vicenda viene alla luce (e subito oscurata) nel 1908, anno del famoso “evento” di Tunguska, in Siberia, quando ufficialmente un meteorite si abbattè sulla località devastando il territorio per chilometri. Incredibile come un evento rarissimo come la caduta di un meteorite di dimensioni tali da poter causare danni sia il leitmotiv di qualunque evento catastrofico misterioso avvenuto sulla Terra negli ultimi 100 anni, ovvero da quando U.S.A. e Russia (nelle sue varie declinazioni) sono al vertice del potere. La verità ovviamente è un’altra, soprattutto ha una base antropica non indifferente: il 30 giugno 1908 sull’Europa imperversava un’importante perturbazione, per cui il cielo era coperto da uno spesso strato di nubi, ambiente ideale per testare le nuove scoperte di Nikola Tesla. Si sa che proprio in quegli anni difficoltà economiche attanagliavano il suo esperimento noto come “Wardenclyffe Tower” dovute ad un inspiegabile ritiro di sovvenzioni da parte dello “sconosciuto” J.P. Morgan (costante presenza danarosa a fianco del governo americano). In realtà gli USA premevano per mettere silenziosamente le mani sulla tecnologia scoperta dal visionario scienziato, riluttante a consegnare un potere tanto grande ad un governo. Il 30 giugno 1908 un impulso elettromagnetico di enorme potenza venne direzionato verso lo “specchio” nuvoloso che imperversava in Europa, per poi riflettersi nella desolazione di Tunguska (ciò spiega l’angolo di impatto col terreno): la potenza era tale (ancora non si padroneggiavano facilmente i fenomeni elettromagnetici) che ci fu un devastante sconquasso del suolo a causa dell’improvvisa interazione con il ferro presente nel terreno. L’energia elettromagnetica si manifestò sotto forma di luce, calore e movimento, elementi facilmente utilizzabili per descrivere l’impatto con un meteorite. La successiva visita di cortesia di servizi segreti americani e spie russe suggellò e insabbiò il primo esperimento H.A.A.R.P. della storia.
Così l'evento di Tunguska lo hanno causato gli esperimenti di Tesla, leggiamo il resto
Ma cosa centra questo con scie chimiche e terremoti? Ovviamente niente, sono uno schifoso complottaro io….Intanto però sono anni che si tratta per la costituzione del CETA, il trattato di libero scambio tra EU e Canada, osteggiato in particolar modo dall’Italia, nel tentativo di tutelare l’unicità dei propri prodotti: improvvisamente si è sbloccato e tutto si è sistemato come se niente fosse grazie ad una clausola ad hoc di tutela (andatela a leggere, è a dir poco ridicola) pensata apposta per noi!! Che bravi questi Canadesi. Di certo non siamo stati convinti dallo storico evento di un terremoto dall’inaudita lunghezza temporale che ha devastato l’Italia per MESI, in concomitanza con una maggiore e inspiegabile frequenza di coltri nuvolose a dir poco naturali (scie chimiche, nubi lattiginose, cambiamenti repentini del tempo….in rete si trovano migliaia di segnalazioni); sicuramente in questi 100 anni la tecnologia di Tesla NON è stata sviluppata per creare un’arma atta al soggiogamento di popoli e nazioni da parte dei poteri forti, nessuno sarà riuscito a modularne la potenza per poter sviluppare un’interazione con il ferro naturalmente presente nel sottosuolo in modo da far sembrare tutto un naturale terremoto…..
Spiegatemi allora come mai quando ci sono certi eventi saltano tutte le comunicazioni senza fili (quindi basate su onde elettromagnetiche).
E come mai quando accadono certe catastrofi “naturali” piove sempre.
Kaiser sta tentando di trovare un senso in quanto sopra, dubitiamo che, anche con l'aiuto di Piratina, riuscirà nell'intento.
Veniamo alla politica, vediamo cosa ci racconta sademenza:
USA: Un governo di deficienti
Autore  paul craig roberts, fonte the event chronicle noto per la serietà di ciò che pubblica
E' diventato imbarazzante essere un americano. Il nostro paese ha avuto quattro presidenti criminali di guerra in successione. Clinton ha lanciato due volte attacchi militari contro la Serbia, ordinando alla NATO di bombardare l'ex Jugoslavia per due volte, sia nel 1995 che nel 1999, in modo che dà a Bill ben due crimini di guerra. George W. Bush ha invaso l'Afghanistan e l'Iraq e ha attaccato province del Pakistan e dello Yemen per via aerea. Che divengono per Bush quattro crimini di guerra. Obama ha usato la NATO per distruggere la Libia e ha inviato i mercenari per distruggere la Siria, commettendo così due crimini di guerra. Trump ha attaccato la Siria con le forze degli Stati Uniti, diventando così un criminale di guerra già all'inizio del suo regime.
Nella misura in cui l'ONU ha partecipato a questi crimini di guerra insieme a europei, canadesi e australiani vassalli di Washington, tutti sono colpevoli di crimini di guerra. Forse la stessa ONU dovrebbe essere chiamato in giudizio davanti al Tribunale per crimini di guerra con l'Unione europea, Stati Uniti, Australia e Canada.
Un bel record per la Civiltà occidentale, se di civiltà si tratta, è la più grande committente di crimini di guerra nella storia umana.
E ci sono altri reati in Somalia e i colpi di stato di Obama contro l'Honduras e l'Ucraina e tentativi in ​​corso di Washington di rovesciare i governi di Venezuela, Ecuador, e Bolivia. Washington vuole rovesciare l'Ecuador al fine di afferrare e torturare Julian Assange, il leader mondiale democratico.
Secondo i felini paul craig roberts, dopo essere stato assistente segretario del tesoro nel periodo di Reagan, non si rassegna al fatto di essere un signor nessuno, ma i felini sono maligni...
La violenza si è personificata nell'America. L'America è la violenza. I liberali idioti incolpano i possessori di armi, ma è sempre il governo la fonte della violenza. Questo è il motivo del perché i nostri padri fondatori ci hanno dato il Secondo Emendamento. E' non sono i possessori di armi che hanno distrutto completamente o in parte ben otto altri paesi. E' il governo armato con i soldi dei contribuenti degli Stati Uniti che si impegna nelle violenze.
Una leccatina alla lobby delle armi fa sempre bene...
Beh vi lasciamo il piacere di andare a leggere il resto e giudicare che roba sia.
Parliamo ancora di trump, ignoranze sconfinate ci presenta un "articolo" di marcello foa, proviamo a vedere cosa ci racconta:
Hanno “normalizzato” Trump
C’era, fino a poche settimane fa, un presidente che prometteva un’America diversa da quella di Obama ma anche di Bush, di Clinton, di Bush padre. Un’America intenzionata a rompere nettamente con la dottrina neoconservatrice, che in nome della lotta al terrorismo e di un mondo migliore ha ottenuto, dal 2001 ad oggi, esattamente l’opposto: più instabilità in tutto il Medio Oriente, più fondamentalismo islamico, la nascita dell’Isis e una serie di attentati nelle capitali europee. Quell’America si proponeva di non essere più il poliziotto del mondo e pareva ansiosa di fare la pace con Putin.
Non fatevi ingannare dal rumore mediatico degli ultimi mesi: a disturbare l’establishment americano e quello Stato Profondo (Deep State) che in realtà governa l’America e che accomuna repubblicani e democratici, non era solo la persona di Donald Trump, quanto, soprattutto, le sue idee, quel progetto di America.
Quanto appena avvenuto in Siria, segna un cambiamento radicale nello spirito e nelle intenzioni di Trump. Cinque mesi di campagna martellante contro il presidente eletto hanno prodotto, evidentemente, gli effetti auspicati. E non mi riferisco solo alle manifestazioni di piazza, all’opposizione isterica della stampa, alle sentenze dei giudici. Trump non è stato capace di resistere al boicottaggio che proveniva dall’interno delle istituzioni e dall’apparato dell’intelligence e della difesa. E chissà a quali altre pressioni e minacce. Si è lasciato avvinghiare, inghiottire da quel mondo che prometteva di combattere. Tutto in appena due mesi e mezzo dal giorno del suo insediamento.
 Vediamo un altro pezzetto
L’errore più grande lo ha commesso quando ha accettato che uno dei suoi consiglieri più fidati, Flynn, si dimettesse. Un commentatore acuto e davvero indipendente quale Paul Craig Roberts, lo aveva capito subito: quel cedimento era devastante, perché spaccava il fronte dei fedelissimi, ma soprattutto perché rompeva la posizione di Trump sul “caso Russia”, che poteva diventare così un caso nazionale. Della serie: Se Flynn si dimetteva c’era qualcosa da nascondere. E allora via con le pressioni. Ancora oggi mancano prove concrete sulle ipotetiche collusioni con Mosca per condizionare il voto, ma il “deep state” lo ha fatto diventare il Caso Nazionale con toni maccartisti, paventando persino un impeachment nell’arco di qualche mese. Un impeachment sul nulla, ma questo era secondario.
Flynn era la mente della nuova politica estera e di sicurezza dell’Amministrazione Trump. Un’Amministrazione che si è via via riempita di ministri, consiglieri ed esperti appartenenti alla vecchia guardia. All’inizio quelle nomine, poco coerenti, parevano una concessione obbligata al Partito repubblicano che controlla il Congresso, nella supposizione che le redini sarebbero rimaste nelle mani del presidente. Ma si è rivelata una falsa speranza. E quando, l’altro ieri, l’altro suo più fedele collaboratore, lo stratega politico Bannon è stato estromesso dal Consiglio di sicurezza nazionale, l’accerchiamento si è concluso. Il segretario di Stato Tillermann si è rapidamente allineato all’establishment e ora a guidare la politica estera e di difesa, a consigliare il presidente sono gli esperti della Washington di sempre.
Piratina e Kaiser esprimono il loro giudizio su trump e sui personaggi che si aspettavano chissà che:
"Donald ha condotto una campagna elettorale a base di promesse, in genere assurde e contraddittorie (tipo diminuire le tasse e aumentare le spese). Lo scopo era di arrivare alla presidenza ad ogni coso, c'è arrivato con tre milioni di voti meno della sua avversaria. Il suo scopo reale era probabilmente evitare che il suo impero economico andasse in bancarotta per la sesta volta. Quanto allo "stato profondo" si tratta semplicemente del sistema di controlli previsto dalla costituzione USA per impedire a personaggi come trump di fare troppi danni"
Lasciamo la politica e passiamo ad argomenti più elevati.
Su fisica nientistica possiamo leggere:
 La Seconda Venuta del Cristo e il senso della storia
Opera nientemeno che di dinaweh chi sarà costei? Piratina migola "cosa ha a che fare questa roba con la fisica?" Niente ma del resto trovare su fisica nientistica un articolo che abbia un sia pur pallido rapporto con la fisica è un'impresa. Proviamo a leggere un po'
Siamo dunque giunti ai tempi finali di questo ciclo e di questa razza. Ciò non vuol dire che il mondo finirà, ma che finirà “questo” mondo, sì.
Cominciamo bene...
Alla fine del tempo lineare, corrisponde così anche la fine dei tempi, per come l’umanità terrestre li ha conosciuti, almeno fino a questo punto della sua storia. È arrivato, ora, il momento della resa dei conti, poiché un ciclo è finito e ne sta iniziando uno nuovo.
La Rivelazione, conosciuta anche con il nome di Apocalisse, redatta secondo la tradizione dall’apostolo Giovanni, corrisponde a ciò che l’umanità sta vivendo proprio adesso, nonostante la maggior parte di essa ne sia del tutto ignara. Per questo sono sempre più attuali le parole del Cristo, riportate nel vangelo di Matteo 24, 37-44: “Come fu ai giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell’uomo. Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e marito, fino a quando Noè entrò nell’arca, e non si accorsero di nulla, finché venne il diluvio e inghiottì tutti, così sarà anche alla venuta del Figlio dell’uomo. Allora due uomini saranno nel campo: uno sarà preso e l’altro lasciato. Due donne macineranno alla mola: una sarà presa e l’altra lasciata. Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà. Questo considerate: se il padrone di casa sapesse in quale ora della notte viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa. Perciò anche voi state pronti, perché nell’ora che non immaginate, il Figlio dell’uomo verrà”.
Sani deliri a base di vangelo ed apocalisse...solo un altro pezzo
La Terra dunque si appresta, per volere divino, a grandissimi sconvolgimenti, poiché è necessario, come già in altre partizioni del tempo umano-terrestre era accaduto, ripulire e rigenerare un pianeta che ha necessità di vibrare ad una dimensione più elevata! Chi dunque sarà pronto per essere accolto tra i pionieri di una nuova era di pace e di prosperità, sarà prelevato (da navi extraterrestri?), prima dell’inizio della fine di questo mondo, quello che abbiamo conosciuto fino ad ora; gli altri lasceranno il corpo e saranno costretti, per continuare la loro evoluzione, ad incarnarsi in altri pianeti meno evoluti, ancora colmi di violenza e sopraffazione, ove quelle anime saranno confinate per un lungo ciclo di incarnazioni, prima di evolvere a stadi di sviluppo animico superiore.
Come Entità stellare, Gesù, il Cristo, era giunto fino a noi con lo scopo di far evolvere il genere umano dal suo stato di involuzione ad uno di perfezione. Altri Maestri, prima e dopo di lui, erano e sarebbero venuti ad incarnarsi sulla Terra in momenti particolarmente bui e difficili. Gesù, divenuto il Cristo, aveva detto agli uomini di quel tempo che avrebbero potuto realizzare cose ben più grandi di quelle che aveva compiuto lui e li aveva esortati ad amare il proprio prossimo come loro stessi, poiché aveva visto che non esisteva alcuna separazione tra gli Esseri; aveva visto e riconosciuto la materia vibrare nella luce ed essere luce; aveva compreso le leggi cosmiche che regolano tutto l’Universo e l’intera creazione.
Va bene, in attesa della fine del mondo o quel che è passiamo ad altro.
Dopo la fisica (???) è il turno della magia, vediamo un argomento trattato in parallelo su mistero fuffo:
Un antico Grimorio spiega come attingere energia dai pianeti del cosmo 
E sa finché il cielo non ci manda segni ci tocca pubblicare idiozie:
Picatrix, un antico manoscritto che insegna come ottenere “energia dal cosmo”
Cominciamo con questo secondo articolo
Attraverso questo antico manoscritto, una persona qualsiasi potrebbe attrarre e canalizzare l’energia del cosmo in modo che un determinato evento si sviluppi secondo la volontà del praticante.
Il Pixatrix – come si chiama oggi – è un antico manoscritto magico di 400 pagine originariamente scritto in arabo con il titolo Ghāyat al-Hakim. Gli esperti ritengono che sia stato composto nell’11° secolo, anche se alcuni sostengono che è stato creato nella prima metà del 10° secolo. Il testo antico è diviso in quattro libri, che presentano una marcata assenza di una esposizione sistematica.
Procediamo oltre
Ci sono molti esperti che attribuiscono la paternità di Picatrix ad un apprendista sconosciuto, facente parte di una misteriosa scuola di magia medio orientale. A causa dello stile in cui il lavoro viene presentato, sembra come una sorta di notebook dal grimorio enigmatico ed era estremamente popolare, con la promessa di insegnare ai suoi lettori come ottenere energia dai pianeti del cosmo. Molti autori riassumono il lavoro come “l’esposizione più completa della magia celeste in arabo”.
I contenuti di questo antico grimorio magico sono affascinanti e in essa troviamo riferimento alla magia del talismano e riferimenti astrologici per animali, piante, metalli, pietre, etc.
Attraverso questi testi magici, il lettore potrebbe attrarre e canalizzare l’energia dei pianeti in modo che un determinato evento si sviluppi secondo la volontà del praticante. La magia zodiacale si dice possa aiutare ad essere un master e dominare con la precisione – attraverso la forza della natura, dell’Universo e dell’ambiente circostante. L’antico grimorio magico dà anche uno spaccato della numerologia, oltre ad offrire un calendario delle fasi lunari che presumibilmente avrebbe aiutato attraverso rituali ad avere un momento più propizio in modo che l’energia dell’universo favorisca il risultato.
Vediamo invece mistero fuffo
Attraverso la lettura di un antico Grimorio, lo sperimentatore potrebbe attrarre e canalizzare l'energia sprigionata dai pianeti in modo che un determinato evento possa svilupparsi secondo la volontà del praticante.
Si dice che la magia zodiacale fosse in grado di fornirci un aiuto karmico nel dominare con precisione tutte le forze della natura, dell'Universo e dell'ambiente che ci circonda. L'antico e magico Grimorio, di 400 pagine e' stato originariamente scritto in arabo con il titolo غاية الحكيم il cui merito va attribuito a un astrologo e mistico mediorientale di nome Ghāyat al-Hakim.
Gli esperti ritengono che sia stato scritto intorno all' 11° secolo, anche se alcuni sostengono che la stesura del libro vada ricollocata verso la prima metà del 10°secolo. Il lavoro è diviso a sua volta in quattro libri che presentano una marcata assenza di esposizioni matematiche.
Alcuni ritengono che sia stato scritto da Abu-Maslama Muhammad Ibrahim ibn 'Abd al-da'im al-Majrīt, un astronomo, matematico, alchimista e da un certo Al-Andalus che ha voluto riunire tutte le conoscenze del Medio Oriente dell'8° e 9° secolo. Molti studiosi riassumono il lavoro come “l'esposizione più completa della magia celeste seppur interpretata in arabo”.
L'antico grimorio dà anche uno spaccato della numerologia e delle calende lunari che presumibilmente avrebbero offerto un aiuto nei rituali celesti soprattutto quando si doveva attendere il momento più propizio per attingere l'energia dall'universo. Questo antico testo include anche diversi bizzarri rituali destinati ad innumerevoli incantesimi che dovevano essere praticati utilizzando ingredienti molto pericolosi come l'hashish, oppio e altre piante psicoattive che se utilizzate in grandi quantità potrebbero indurre a stati alterati della coscienza e quindi favorire viaggi astrali. Nel loro contesto, i contenuti di questo antico grimorio sono particolarmente affascinanti visto che in essi troviamo alcuni riferimenti alla magia del talismano e riferimenti astrologici riguardanti animali, piante, metalli, pietre, ecc.
Insomma in mancanza di ufo e di segni dal cielo ci si arrangia a ripescare un po' di spazzatura magica...
Sempre in attesa che il cielo ci mandi qualche segno troviamo altre cosette, ad esempio:
L’asteroide 2014 JO25 si avvicina alla Terra. Forse un collegamento con il Crop Circle comparso di recente in Inghilterra?
Non preoccuparti Piratina, l'asteroide è passato due giorni fa e non è successo niente
Dopo essere stato scoperto nel 2014, gli scienziati hanno seguito la sua orbita e conoscono la sua traiettoria abbastanza bene. Tuttavia, la natura della sua struttura e le proprietà fisiche rimangono un mistero. 
Con un diametro di circa 650 metri, il macigno spaziale “2014 JO25” si sta dirigendo verso la Terra e il 19 aprile si troverà a 1,8 milioni di chilometri dal nostro pianeta, vale a dire 4,6 volte la distanza tra Terra e la Luna. Il suo passaggio ravvicinato è previsto per le 14,24 del 19 aprile ed a partire dalle 21,30, in Italia.
Ma veniamo al crop
Forse un collegamento con il Crop Circle comparso di recente in Inghilterra?
La recente comparsa di un Crop Circle avvenuto il 16 aprile scorso nei campi di Cherhill White Horse ha scatenato un bailamme incredibile tra gli appassionati di UFO, Alieni e profezie. Su Facebook non mancano commenti riguardanti questo pittogramma, che secondo molti potrebbe annunciare una catastrofe cosmica, mentre la ricercatrice italiana Valentina Landi, scrivendo alla Redazione Segnidalcielo, ha espresso un suo parere su questo Crop Circle: “Dopo aver letto e sentito dire in questi ultimi giorni le varie profezie riguardo all’asteroide 2014 JO25, che passerà vicino alla Terra il 19 aprile, guardando questo ‘cerchio nel grano’ mi viene da pensare che potrebbe essere un messaggio, l’avvertimento di quello che purtroppo sta per accadere, forse un evento cosmico inaspettato, ma il tutto rimane solo una mia opinione personale”.
Se ne parla valentina landi (Dopo aver conseguito il Diploma in Clairnetto presso il Conservatorio S. Cecilia di Roma, dove le emozioni e stati d'animo venivano tradotte e portate alla luce dalla musica, ho incontrato il mondo olistico.
Questo incontro mi ha permesso di contattare la musica presente al'interno di ogni singolo individuo di sostenerla e stimolarla per riportare equilibrio e benessere.
Dal 2003 ho seguito diversi corsi di formazione in Floritarapia di Bach e Bush Flower di base ed Avanzata, e la mia formazione continua mi ha consentito di integrare la Floriterpia all'interno dei miei Trattamenti) allora....
Un evento cosmico imminente?
Forse il simbolo del cerchio nel grano è un riferimento a un evento cosmico imminente come dice Valentina Landi, forse chissà il pittogramma ci dice dell’eclisse e dell’allineamento del 21 agosto 2017, quando la Terra, la Luna, il Sole e Venere si troveranno allineati. Forse il tutto coincide con un’eclissi solare nello stesso giorno? Oppure si tratta dell’attivazione di un enorme Stargate o Portale Dimensionale?
Come dici Kaiser? "Forse si tratta semplicemente di qualcuno che si è divertito a prendere in giro i creduloni..." Felino scettico e cicapino!
Sempre segni ci parla di un altro argomento di profonda importanza:
L’analisi scientifica rivela “anomalie” su un terreno dove si è verificato un Alien Abduction
I felini miagolano: "nientemeno che un'analisi scientifica!!!", bisogna proprio leggere
“Una analisi scientifica effettuata sul terreno in cui si è verificato un Rapimento Alieno ha prodotto risultati sorprendenti. Il laboratorio Frontier Analysis Ltd, dopo aver effettuato delle analisi, ipotizza che il sistema di propulsione di un velivolo extraterrestre possa emettere un potente campo elettromagnetico che ha un effetto sul terreno, (concentrando) particelle di ferro verso la superficie. Questo è stato osservato nell’analisi di terreni e altri siti in cui gli UFO sono atterrati oppure aleggiavano sopra il terreno…” (tratto dalle analisi del Frontier Analysis Ltd).
Frontier analysis ltd? Strano, lo troviamo qui: Predatory and Fake Scientific Journals/Publishers – A Global Outbreak with Rising Trend: A Review, ma come, insinuano che si tratti di una rivista scientifica fasulla?
Il rapimento Travis Walton è forse uno dei più famosi casi di Alien Abduction. Travis fu rapito la sera del 5 novembre 1975 nella foresta nazionale di Apache-Sitgreaves. Il sito del sequestro si trova a est delle montagne centrali dell’Arizona ed è accessibile solo da vecchie strade forestali.
Quella sera, Travis stava ritornando a casa dopo una giornata di lavoro come taglialegna. Era con altri 6 suoi colleghi e, mentre viaggiavano a bordo di un autovettura lungo la strada, avvistarono un UFO a lato della strada. L’oggetto si trovava a circa 30 metri sulla superficie del terreno ed era di forma discoidale di grandi dimensioni.
Travis scese, si avvicinò, e fu colpito da un raggio di luce. L’equipaggio in preda al panico ripartì con la macchina, ma presto tornò per trovare Travis che era scomparso. Il 10 novembre 1975, cinque giorni dopo la sua scomparsa, Travis riapparve all’improvviso com’era sparito. Disidratato, con la barba lunga e con gli stessi abiti che indossava cinque giorni prima. La stampa, già in quel lontano 1975, ha cavalcato la sua storia e da allora Travis Walton non è mai uscito dalla luce dei riflettori. Molti ovviamente pensano che il suo racconto sia falso, che quel giorno lui e i suoi amici si siano messi d’accordo per realizzare la burla del secolo o che, magari, qualche spinello di troppo abbia annebbiato i loro sensi e i loro ricordi.
 Toh, troviamo di nuovo travis walton. Ma vediamo le "analisi scientifiche"
Ora, un’analisi scientifica del terreno in cui si è verificato l’incidente ha prodotto risultati sorprendenti.
E’ interessante notare che nei primi giorni di questo mese Frontier Analysis Ltd ha analizzato campioni di terreno dove il rapimento avrebbe avuto luogo. I risultati ottenuti gettano luce sul caso e dimostrano che qualcosa di strano sicuramente è successo quella notte del 1975.
Ora esiste un rapporto firmato dal chimico Phyllis A. Budinger, rapporto che risale al 4 aprile scorso  e fornisce i dettagli sulla composizione del terreno in cui si trovava l’UFO che ha rapito Travis Walton.
Come notato nel rapporto, “anche se l’evento è accaduto 40 anni fa, campioni di terreno sono stati raccolti dal sito, insieme a campioni effettuati nelle vicinanze. Va notato che, dopo oltre 40 anni, gli agenti atmosferici e un massiccio incendio boschivo che si è verificato nel 2002 e che ha devastato la zona sembrano non aver alterato di molto la zona epicentro dell’incidente occorso a Trevis. Ancora, si sperava che, se un cambiamento permanente era stato fatto sul terreno a causa della vicinanza dell’UFO, sarebbe stato rilevato”.
In altre parole: dopo più di 40 anni e un sacco di cose accadute, abbiamo fatto un'analisi e abbiamo scoperto...cosa? Quanto a phyllis a. budinger ci sono degli scetticacci che mettono in dubbio le sue capacità come analista.
I mici dicono che ultimamente stiamo trascurando il giornalista di richiesta, a dire il vero non ci sembra ma se così fosse rimediamo pubblicando il suo ultimo appello:
SOSTIENI SU LA TESTA! 
Dite che si tratta dell'ennesima richiesta di soldi? Avete indovinato
Senza il sostegno concreto dei lettori non sarà possibile garantire più alcuna attività. Ricerca, analisi e studio richiedono tempo utile e dispendio di denaro per le spese occorrenti.
In questo sito dove migliaia di persone quotidianamente attingono gratis informazioni documentate, non ci sono sponsor o messaggi pubblicitari, e anche ciò consente di essere completamente indipendenti e non influenzabili. Se apprezzi questo lavoro di documentazione a disposizione di chiunque gratuitamente, puoi premiare SU LA TESTA! con una semplice donazione.
Grazie e buon vento!
Kaiser e Piratina sono commossi, vorrebbero mandare allo zanni un po' di scatolette di cibo per gatti, intendiamoci, roba di prima qualità (li trattiamo bene).
Per finire occupiamoci del popolo unico, vediamo cosa ci racconta in proposito Giovanno Drogo su neXtquotidiano:
In Austria si è appena conclusa una maxi operazione di polizia che ha portato all’arresto di 26 Staatsverweigerer ovvero gli “obiettori di Stato”, cittadini austriaci che non riconoscono l’autorità del governo austriaco e non riconoscono l’esistenza dell’Austria. A quanto pare alcuni tra gli aderenti allo Staatenbund Oesterreich (Confederazione austriaca), un movimento fondato nel 2015 che conta almeno un migliaio di iscritti (e almeno 20 mila simpatizzanti secondo gli inquirenti) stavano organizzando “processi” contro sindaci, giudici e bancari colpevoli di rappresentare a vario titolo le istituzioni austriache contro le quali gli Staatsverweigerer lottano tenacemente.
Come possiamo vedere si tratta di una forma di idiozia diffusa non solo in Italia
Alla retata, ordinata dalla procura di Graz, sono intervenuti 454 poliziotti. Il procuratore sta indagando sull’associazione che ha come obiettivo di creare uno Stato parallelo cui i “cittadini obiettori” pagano le tasse e le multe e che riconosce solo i documenti che emette. Non è la prima volta che gli obiettori dello Stato hanno dei guai con la legge, dall’estate del 2016 ad oggi sono già stati avviati 80 procedimenti penali principalmente per reati come la resistenza a pubblico ufficiale o le minacce. Per il 21 aprile però gli aderenti allo Staatenbund Oesterreich avevano intenzione di iniziare a celebrare i loro processi con un proprio tribunale e una corte di giustizia autonoma e sono arrivati a emetter mandati d’arresto nei confronti degli esponenti delle istituzioni austriache considerati “colpevoli” di contribuire a tenere in schiavitù il popolo. A presiedere il movimento c’è una donna, Monika Unger, che preferisce farsi chiamare monika:unger, che è solita spiegare come lo Stato austriaco, con l’aiuto del Vaticano, della City di Londra e del governo USA ha sistematicamente derubato i propri cittadini della ricchezza che spetta loro per nascita. 
Tanto per ricordare quel che diceva Phineas Taylor Barnum: "nasce un gonzo ogni minuto, se riesci a trovarlo sei a posto" c'è chi approfitta dei popolounicisti per rimediare un po' di soldini
I sospetti di truffa ai danni degli aderenti al movimento indipendentista
Gli Staatsverweigerer – che tra loro si chiamano “Freemen”, “freie Männer”, “Reichsbürger”, “Staatenbündler”, “Souveräne” oppure “One People’s Public Trust” portano questo discorso alle estreme conseguenze. Ad esempio stampano le proprie patenti di guida e le proprie targhe automobilistiche – cosa che crea non pochi problemi ai liberi cittadini quando vengono fermati dalle forze d’occupazione austriache. Il sogno è quello di stampare anche la propria moneta – l’Österreicher – e di garantire a ciascun cittadino un reddito minimo garantito pari a duemila Österreicher al mese.
Ma oltre a queste strampalate teorie indipendentiste che fino ad ora non hanno portato ad azioni violente i magistrati austriaci stanno indagando su una possibile frode perpetrata dai leader del movimento. Infatti per poter ottenere i documenti “liberi” i cittadini obiettori sono tenuti a pagare – oltre ad una quota associativa – somme di denaro (in euro) che finiscono nelle tasche dei capi degli indipendentisti, senza contare che gli Staatsverweigerer puntano anche a riscuotere le proprie tasse dai loro cittadini. Uno stato nello Stato al quale molti austriaci stanno credendo arricchendo i leader di questa “rivolta” che prima di tutto è una rivolta fiscale. Ma come sempre accade in questi casi chi promette la libertà dallo Stato lo fa chiedendo il pagamento di un – modico – compenso “per la causa”. Solo che a quanto pare la causa è quella di capi del movimento di obiettori dello Stato. Secondo gli inquirenti infatti i leader degli Staatsverweigerer sono riusciti a raccogliere così tanto denaro dalla vendita di documenti (falsi e inutili) ai loro associati da garantirsi un discreto stipendio che consente loro di andare in giro per il Paese a tenere conferenze per illustrare il loro glorioso progetto. 
Già, i promotori parlano di creare una propria moneta, ma stranamente si fanno pagare in euro... 
Chiudiamo qui ed andiamo con la parata finale, breve oggi.
Approviamo in pieno la risposta di Luca....
Anche questa risposta ci sembra pienamente condivisibile...
I potenti hanno le basi pronte sulla Luna...ma allora sulla Luna ci siamo andati! (rosalba, secondo i felini, è particolarmente idiota).
Dialogo tra due personaggi che sono molto oltre i confini dell'idiozia...
Olga ci spiega la verità sui vaccini...peccato che non l'abbiano vaccinata contro la stupidità








 






giovedì 20 aprile 2017

Freddo & pesci

Inattaccabili lettori, la Pasqua ci ha portato temporali e un forte ribasso delle temperature, abbiamo dovuto mettere un'altra coperta sul letto e tirar fuori i maglioni, Piratina e Kaiser hanno sospeso la caduta del pelo invernale. Mentre aspettiamo che torni la primavera, sembra non ci vorrà molto, procediamo con questo nuovo post in cui troveremo anche diverse dosi di pesci in faccia a complottari e ricercatori indipezzenti, in parte provenienti da loro "colleghi" e in parte da persone normali.
Cominciamo con albino che sul quotidiano d'informazione controcorrente ci offre un saggio di economia e politica con pesce in faccia finale:
I voucher, esattamente come lo (Steve) Jobs Act, ci sono stati imposti dalla Casa Bianca per camuffare i dati sulla disoccupazione sancendo che uno che lavora legalmente due ore la settimana risulta “occupato”. Per rafforzare il governo che loro hanno insediato. Una pura operazione di maquillage statistico intanto che ci distruggono. Gli USA stanno manipolando l’opinione pubblica, truccando le elezioni in tutta Europa per fare vincere i partiti “equo-solidali”. In Italia, come da me annunciatovi anni fa, stanno facendo carte false per imporre il M5S dopo che l’altro loro “cavallo” Renzi appare ormai bolso.
Ho già segnalato il gioco sporco di certi personaggi tipo Giulietto Chiesa. Essi attaccano gli USA per le nefandezze che compiono in tutto il mondo ma evitano accuratamente di citare ciò che fanno in Italia. Come se noi fossimo portatori di una qualche sorta di “immunità” all’imperialismo a stelle e strisce! 
Ecco sistemato giulietto, pensare che noi credevamo fosse al servizio di putin, invece è al servizio degli USA, ma ad albino non la si fa.
Il nostro vecchio amico ben fufford (Fulford is a liar, fraud, con man, charlatan, Narcissist, fantasist and criminal plagiarist. He is the uttermost scum, swindling weak-minded people.)
in questi giorni è particolarmente produttivo, secondo Kaiser sta cercando di racimolare un po' di soldi visto che è nei guai col fisco giapponese...sademenza ci presenta una delle sue ultime fatiche:
Vediamo la "profonda analisi" della situazione internazionale
Ora che Donald Trump ha mostrato il suo vero volto di agente sionista (mafioso Khazariano) dormiente, si evidenzia che è sempre più isolato ed è colpevole di crimini di guerra dimostrabili, concordano il Pentagono, la CIA e altre fonti. “Trump è spacciato,” così è stata descritta la situazione da una fonte della CIA .
Trump è stato spinto dai suoi gestori sionisti a cercare di iniziare a la 3° guerra mondiale, perché questi fanatici religiosi pensano ancora, in qualche modo, di iniziare la guerra tra “Gog” e “Magog,” uccidere il 90% dell'umanità e schiavizzarne il resto. A tal fine Trump ha ordinato un attacco a una base aerea siriana, dove erano di stanza personale russo. Questo è anche il motivo perché Trump ha cercato di iniziare una guerra nucleare nella Corea del Nord la scorsa settimana.
La situazione con la Corea del Nord è stata progettata dai sionisti di provocare, gli antagonisti ultra-machisti, Kim Jong-Un della Corea del Nord e Donald Trump, con una situazione in cui nessuno dei due poteva fare marcia indietro senza perdere la faccia. I nordcoreani hanno detto che avevano il diritto di testare missili ecc, ogni volta che vogliono, in particolare il 105 ° anniversario della nascita del padre fondatore del loro paese Kim Il Sung. Trump ha detto, “se lo fai attaccheremo”.
Quindi, la soluzione per salvare la faccia è stato progettato un missile che esplode subito dopo il lancio. I nordcoreani sono in grado di rivendicare che sono andati avanti e hanno fatto la loro prova nonostante le minacce di Trump. I sionisti erano in grado di dire che hanno sabotato il test con armi segrete non specificate. Il punto importante è che i tentativi sionisti di avviare la 3° guerra mondiale non è andata a buon fine ancora una volta, e continuerà a fallire. 
Ma no, dice Piratina, ben non è informato, il missile nordcoreano lo hanno fatto esplodere gli alieni! Il nostro continua con una raccolta delle consuete frottole e conclude 
La rimozione del marciume del sistema è di vitale importanza, ma abbiamo bisogno di impegnarci anche per la determinazione del pianeta. A tal fine, la White Dragon Society consegnerà una lettera la prossima settimana per una persona (non Kissinger) che ha la chiave per avviare il concreto, qui ora, processo per trasformare questo pianeta in un paradiso. Speriamo di ascoltare una risposta positiva.
Tuttavia, cambiare la direzione in cui si muove un pianeta è come far rigirare una super-petroliera intorno al mare. Questo deve essere fatto in modo tale da non far inclinare il ponte della nave. Questo è il motivo per cui non diamo alcuna data specifica per l'annuncio. Siamo certi, però, che i buoni stanno vincendo e l'umanità sarà liberata.
Ma ecco che arrivano i pesci in faccia per ben, per il suo amico david wilcock e per la  white dragon society.
Al lancio dei pesci in faccia provvede nientemeno che david icke, a farci conoscere il suo pensiero provvede cristina bassi col suo living alcol:
Si tratta di un lungo articolo risalente al 24 giugno 2012 che cristina ripubblica "per rinfrescare memorie..."
Un amico mi ha mandato una mail questa settimana e mi ha chiesto cosa ne pensavo dei contenuti. Forniva un riassunto e collegamenti riguardo affermazioni di un “informatore” di nome “Drake”, il nome di un tipo di germano reale. Risale al 16mo secolo anche un gioco nella vecchia Inghilterra chiamato “le papere e i draghi” che consisteva nel lanciare sassi piatti sull’acqua facendoli saltellare prima di farli finire in acqua.
Il termine “giocare a papere e draghi” “(giocare a far rimbalzare i sassi sull’acqua)” divenne una metafora per descrivere un comportamento spericolato, da irresponsabili, ivi compreso lo sperperare la ricchezza o buttar via qualcosa di valore.”
Mettendo assieme i due termini, si ottiene l’espressione “buttarsi a capofitto”. Il tutto mi sembra abbastanza sensato quando leggo le richieste e affermazioni di “Drake” e del suo predominante promotore, David Wilcock, assieme a quelle di Benjamin Fulford. Wilcock e Fulford operano nel campo della ricerca delle cospirazioni, il primo in America, il secondo in Giappone.
Non sto suggerendo che entrambi, o persino l’anonimo Drake, siano al corrente che ciò che stanno reclamizzando sia tutta una truffa, ma è una truffa dal mio punto di vista. Se “Drake” non sa che ciò che lui e gli altri due dicono non ha senso, allora non ha ilcontrollo della sua mente, tanto ridicole sono le sue affermazioni e le loro.
Un inizio chiarissimo vero? Ma veniamo a ben fufford
Fulford sostiene che “i bravi ragazzi dietro a tutto ciò sono: “La Società del Drago Bianco” che ha lo scopo di arrestare coloro che sono dietro alla cospirazione globale e dirigono gli eventi durante una transizione verso un mondo di pace e prosperità. Ecco quanto riporta un sito web di un programma radio che vide coinvolti David Wilcock e Benjamin Fulford, nel Settembre 2011:
“Ben spiega a David come “l’Incontro dei 57” a cui hanno partecipato 57 paesi di tutto il mondo (circa una settimana fa) hanno infierito un duro colpo ai membri appartenenti alla Cabala del Male. Sì, pare che paesi da tutto il mondo stiano abbandonando la nave per mettersi al fianco dei Cavalieri Jedi ( La Società Bianca del Drago…i bravi ragazzi!). Le persone sono stanche dell’Impero del Male e ora sembra che di questo se ne vogliano liberare.”
La società del Drago Bianco fu descritta in questo modo da Benjamin Fulford, ancora nel 2011:
“Noi siamo un gruppo internazionale di finanzieri, uomini dell’esercito, persone che appartengono ai servizi segreti e a società segrete come pure giornalisti e “cittadini normali” che sono disgustati da queste guerre che non terminano maie che sono provocate dall’industria militare.”
Fulford disse che la Società del Drago Bianco avrebbe anche rilasciato tecnologie soppresse che includono la tecnologia dell’energia libera che lavora con i campi di energia naturali per produrre energia virtualmente a costi zero e richiede poca se non nessuna immissione di energia. “E’ un energia che permetterebbe ad ognuno di noi di vivere la vita di un milionario”, disse.
Secondo Kaiser si tratta di una raccolta di frottole prodotte da ben per raccogliere un po' di soldini...
Saltiamo avanti e leggiamo un altro pezzo
La Società del Drago Nero é stata riattivata. La Società del Drago Nero si è infiltrata nelle agenzie di spionaggio, governi, gruppi criminali, istituzioni finanziarie ecc. in tutto il pianeta. A differenza di altre società segrete quali i Massoni, la Società del Drago Nero non è unita dalla paura ma piuttosto dall’amicizia, fiducia e condivisione di valori
Sta attivamente cercando di rovesciare il Nuovo Ordine Mondiale per promuovere una campagna per porre fine definitivamente alla guerra, alla povertà e alla distruzione dell’ambiente. Cerca anche di implementare attivamente tecnologie, quali la libera energia. (…) La società include tra i suoi membri persone al vertice dell’MI6, il Pentagono, l’NSA, l’esercito Giapponese/le agenzie di spionaggio, il KGB, la polizia segreta Serba, società di arti marziali, gli Yazuka, le triadi e altri. Sono tutti alleati con i Rossi e i Verdi (presumibilmente con i “draghi”).Se necessario, essi possono mobilitare più di 100 milioni di combattenti in tutte le regioni del pianeta con poco preavviso.
Voi vorreste un mondo governato da queste persone – da tutte le agenzie di spionaggio (sono tutte la stessa cosa fino al loro livello più alto) che fanno gli interessi della cabala dei Rothschild-Rockefeller-Windsor che questi “dragoni” e artisti di arti marziali dovrebbero sfidare?
Gli Yakuza, anche conosciuti come Goduko, sono membri di un gruppo criminale “tradizionale” (esistono da lungo tempo) in Giappone, che la polizia chiama Bōryokudan, ovvero “il gruppo della violenza”. Gli Yakuza si descrivono come 'ninkyō dantai', oppure 'organizzazioni di cavalieri'. . Ahhh, benediciamoli. Allora, si inchinano, aprono le porte e si scambiano cortesie prima di tagliarti le palle?
Vediamo la conclusione, se ve la sentite potete andare a leggere tutto il delirio
Gli “Gnostici Illuminati” rivendicano di essere delle speciali linee di sangue come pure i loro “oppositori” e cosa fanno queste società di draghi focalizzandosi sui loro nomi? Il serpente – stesso simbolo come “per l’altra parte”. C’è persino un’organizzazione che sostiene il nonsenso di Fulford chiamata il Cobra che coinvolge qualcuno che si fa chiamare Lady Dragon (la lady del Drago). Se volete nascondere qualcosa, fatela vedere al grande pubblico, immagino, come fosse un elefante o un serpente nel soggiorno.
C’é un cambio di guardia sul fronte degli Illuminati? Sì c’è, non minimo perché la vecchia guardia rivestiva i panni della Regina, il Principe Filippo, David Rockfeller, Henry Kissinger, il padre di George Bush, la generazione controllata dai Rothschild e così via si stanno avvicinando alla fine del loro incarnazione.
Ci sono degli elementi dissenzienti all’interno delle forze militari e legiferanti che desiderano opporsi alla Cabala? Sì.
Alla fine le famiglie degli Illuminati saranno rimosse? Sì.
Ma non proprio ora – e certamente non dai “Draghi Bianchi”.
Secondo Piratina, appoggiata da Kaiser, tutta questa raccolta di frasi sconnesse dimostra solo il timore di icke che fufford e soci riescano a portargli via un po' di gonzi. A proposito: cosa ha a che fare il testo con il titolo?
 Veniamo ad un personaggio importante, un vero pezzo da 90, del mondo complottista, nientemeno che alex jones, proprio lui (The ur-loon. Extremely famous and frighteningly influential, but one suspects that he would be able to convince anyone who were not already at least mildly unhinged. Jones may be partly in it for the money, but there is little question that he actually believes much of whatever falls out of his mouth), vediamo cosa ci racconta neXtquotidiano:
Cosa succede quando un guru del complottismo mondiale incontra la legge
L'autore dell'articolo Giovanni Drogo comincia con una presentazione del personaggio
Se il nome di Alex Jones non vi dice nulla e pensate che InfoWars sia il titolo di un videogame allora significa che godete di ottima salute, almeno per quanto riguarda le vostre frequentazioni su Internet. Alex Jones però è tutt’altro che uno sconosciuto: è uno dei guru del complottismo mondiale, uno che guadagna parecchie centinaia di migliaia di dollari al mese, grande esperto di cospirazioni globali (in primis l’11 settembre), Bilderberg, finti allunaggi sulla Luna, crimini e omicidi commessi dai Clinton e soprattutto false flag.
Interessante notare che alex è " uno che guadagna parecchie centinaia di migliaia di dollari al mese", questo probabilmente spiega perché tanti fuffari nostrani lo imitino, sperano anche loro di racimolare qualche soldino. L'articolo continua parlando dell'attività di jones. Vediamo i problemi legali che non derivano, come si potrebbe pensare dalla enorme quantità di frottole che ha messo in giro, no, i problemi derivano dalla ex moglie
Ed è qui il problema perché Jones, che vive ad Austin in Texas, ha divorziato dalla moglie Kelly nel 2015 mantenendo per il diritto alla custodia dei figli che infatti vivono con lui. La moglie di Jones ha fatto ricorso davanti al giudice per chiedere l’affidamento dei figli e spiegando che ritiene che i bambini non siano al sicuro con l’ex-marito che proprio in virtù della sua attività di divulgatore di bufale. Secondo Kelly il lavoro di Jones (perché per lui è un vero lavoro e non un hobby) non solo non lo rende un buon padre ma rischia di esporre i tre figli a dei pericoli non necessari. 
Vediamo la linea difensiva
A quanto pare infatti l’avvocato del famoso teorico dei complotti ha intenzione di sostenere una linea difensiva particolare: il Jones che che tutti conosciamo e che i complottisti di mezzo mondo utilizzano come fonte delle loro ricerche e indagini non è il “vero Jones” ma un personaggio che Jones ha costruito e interpreta per il pubblico. Accusare Jones di essere pericoloso per i figli in virtù di quello che fa per vivere sarebbe come accusare Anthony Hopkins di essere un pericolo per i figli perché ha interpretato il ruolo di Hannibal Lecter ne Il silenzio degli innocenti 
Insomma alex jones dovrebbe dire la verità: racconta frottole inventate!!!! Piratina l'ha sempre sostenuto...L'articolo si conclude con un malizioso consiglio
Qualcuno potrebbe suggerirgli un’altra astutissima tecnica di difesa: dire che InfoWars non è il suo blog e qualcuno gliel’ha intestato a sua insaputa.
Chissà da dove viene questo suggerimento...
Il nostro giornalista di richiesta è su tutte le furie, vediamo cosa ci racconta su giù la coda:
ATTENTI A GRANOSALUS
L'inizio ha un tono biblico
Occhio ai rampanti, ai prepotenti, ai tracotanti, a quelli che dicono una cosa ma poi ne fanno un'altra, a quelli che non sono di parola. E’ incredibile: al giorno d’oggi non puoi fidarti di chicchessia. Non pensavo di scrivere qualcosa del genere, ma la gente deve sapere con chi si ha a che fare. Mi sono ingenuamente fidato sposando una causa giusta, ma la pasta è infida. Ecco i fatti documentati.
Ai primi di gennaio del corrente anno ho ricevuto un’e-mail da Liliana Stea, un medico di Bari. La signora, una conoscente, mi chiede di dare una mano all’associazione Granosalus. Di lì a poco mi contatta al telefono il presidente di questo sodalizio sconosciuto ai più, che sgomita per mettersi in luce sparando a zero sulla pasta italiana. Tale Saverio De Bonis con insistenza, dopo una serie di incontri a Foggia, mi richiede di realizzare un’inchiesta giornalistica sull’importazione di grano straniero in Italia (alla voce: sms ed e-mail). Accetto e la proposta viene in seguito approvata dall’assemblea di Granosalus. La ricerca sul campo procede proficuamente, e a De Bonis vengono inviati i resoconti e la documentazione, tant’è che Granosalus il 16 marzo presenta una relazione in Parlamento citando espressamente la mia indagine.  
Avete mai sentito nominare granosalus? No? Non avete perso niente...il nostro zanni si è buttato a realizzare una delle sue "inchieste giornalistiche"
L’11 aprile il portale online del movimento 5 stelle pubblica una mia intervista addirittura censurata, senza riferimenti all’inquinamento radioattivo, ed inserisce all’interno dei miei filmati timbrati con il logo M5s, come se fossero loro gli autori Lo stesso giorno Gian Paolo Farina, un medico dell’Isde mi segnala a proposito del movimento di Grillo, il seguente link:
https://archive.is/pf0Hk
commentando così l'operazione taglia e cuci:
«Hanno tagliato le parti salienti eliminando parole cruciali come ad esempio radioattività, metalli pesanti, glifosate ecc.. Giusto?».
Ho scritto a chi ha censurato le mie parole, invitandolo a rimuovere immediatamente l’intervista alla mia persona. Mi ha contattato Cristina Belotti a cui ho richiesto di rimuovere dal portale di Grillo o comunque dei 5 stelle qualsiasi riferimento alla mia persona in relazione alla mia inchiesta sul grano.
Nel frattempo il presidente dell’associazione Granosalus ha accampato scuse su pretesti per non pagare le spese di realizzazione del lavoro giornalistico da lui stesso commissionato, in particolare tutto il periodo che va dall’1 marzo al 13 aprile 2017. E' bene che la gente sappia cosa è accaduto realmente dietro le quinte, da parte di chi ha tentato infruttuosamente di manipolarmi per i suoi fini reconditi e alla fine non ha saldato neanche il conto.
Insomma il povero zanni ha lavorato per nulla, tanta fatica per inventarsi un po' di frottole (perché, diciamo la verità, abbiamo forti dubbi che abbia misurato la radioattività o fatto fare delle analisi del grano). Eh sì, è dura per i giornalisti di richiesta.
Veniamo all'antivaccinismo, dopo qualche giorno di riposo un universo di gonzi propone:
E se scopriste che l’efficacia della maggior parte dei vaccini non è mai stata dimostrata?
Opera di un certo s.d.wells (non siamo riusciti a scoprire chi sia) proveniente da quella sicura fonte di informazione che è natural news, si tratta di una raccolta di frottole per gonzi, vediamo qualche esempio
Nel 2017, si potrebbe pensare che siccome medici e chirurghi sono abilissimi nel riparare fratture e ripulire arterie ostruite anche gli scienziati siano altrettanto precisi ed efficienti nella predisposizione e nel controllo dei vaccini, ma cosa pensereste se scopriste che è vero l’esatto contrario? Mettere in dubbio una cosa così “monumentale” e “prolifica” come le vaccinazioni richiede coraggio, intelligenza e la capacità di accettare la verità – che vi piaccia o meno la risposta che otterrete. La potete accettare? Davvero? Quando?
Forse la medicina di oggi non è tutta rose e fiori, e forse, forse, tutto quello che avete sentito o letto su riviste “peer reviewed” non è altro che una enorme bugia ripetuta all’infinito. Proviamo a prendere in esame la vera scienza e potrete essere voi stessi il giudice finale.
I vaccini attuali contengono sangue infetto, cellule e tessuti derivanti da diversi animali selvatici, vermi e feti umani abortiti
Vediamo la conclusione
Ethan Huff, reporter per Natural News, lo ha affermato ancora più chiaramente:
… oltre a tutti i virus, metalli pesanti, conservanti chimici, coloranti artificiali ed altri ingredienti tossici usati nella produzione di vaccini… ai bambini oggi vengono iniettate sostanze fra le più inquietanti e tossiche note all’umanità, e pochissime persone sembrano preoccupate di quello che succede.
Non perdetevi la serie di documentari The Truth About Vaccines, che annovera anche Mike Adams, the Health Ranger [“cavaliere della salute“, ndt] ed altri 60 esperti che riveleranno verità scioccanti sugli ingredienti dei vaccini, medicina, immunologia e molto altro.
 Se lo dice ethan huff (Once again: you get the gist. Ethan Huff is an utterly lunatic tinfoil hatter and hard to distinguish from people with epilepsy-inducing webpage designs and weird font choices who are complaining that the lizard people in their TVs have possessed their ex-partners, were it not for the fact that Huff is usually able to stick to ordinary grammar conventions. And even so, NaturalNews can apparently pride themselves on a rather substantial readership)...Come dici Piratina? Si tratta di una raccolta di idiozie per attirare gonzi? Ma no, cosa vai a pensare!
Gli animali veramente liberi vincono ci propone un argomento veramente interessante:
Difficile che succeda, perciò succederà 
Vi chiederete cosa si celi dietro questo enigmatico titolo, anche i felini sono curiosi, proviamo a leggere
Gli Zombie mettono nel panico i governi. Nessun protocollo specifico in caso di un'apocalisse zombie in Spagna. Lo ha ammesso Mariano Rajoy rispondendo a una sarcastica interrogazione scritta dall'onorevole Carles Mulet, deputato del partito valenciano Compromis, vicino a Podemos, intento a protestare contro la "scarsa qualità" e la mancanza di specificità delle risposte del governo alle interrogazioni del Congresso dei deputati. Oggi l'ironica risposta. Il testo, pubblicato dai media spagnoli, si basa sulle varie definizioni di "apocalisse" e "Zombie". Nell'ipotesi di una "fine del mondo, c'è poco da fare, giunto quel momento", ha replicato il governo di Madrid, ricordando che la Spagna ha "un sistema di procedure e protocolli specifici per la prevenzione delle emergenze". L'esecutivo ha inoltre aggiunto di non avere piani specifici per dare risposta ad "una situazione catastrofica" con l'arrivo di zombie, definiti "persone che si presume siano morte e rianimate con arte di stregoneria con il fine di dominarne la volontà", ritenendo "dubbia la probabilità che questo possa prodursi". 
Cosa dire? Anche in Spagna ci sono evidentemente parlamentari competenti come quelli che conosciamo nel nostro paese...
 Oggi il compito di far arrabbiare Nikola spetta a angela francia, vediamo cosa ci racconta:
MANIPOLAZIONE CLIMATICA E TERREMOTI INDOTTI CON ONDE ELF
Kaiser esprime l'opinione che angela non abbia la più pallida idea di cosa siano le cose di cui sta parlando...
La Manipolazione climatica è oramai un dato di fatto, dalla Storia ai tempi moderni si sono fatte sperimentazioni in atmosfera più o meno Top Secret, grazie alle teorie di Tesla che furono rubate rielaborate e adattate in progetti di natura bellica, come HAARP.
Il termine HAARP è da leggersi per esteso come “High-frequency Active Auroral Research Project” (Progetto attivo aurorale di ricerca ad alta frequenza). La nascita di HAARP risale al 1987, quando il consulente dell’Atlantic Richfield Corporation (ARCO), il fisico Bernard J. Eastlund, applicò le sue intuizioni derivate da un brevetto dell’inventore Croato Nicola Tesla (1856-1943) denominato “Metodo ed apparecchiatura per l’alterazione di una regione dell’atmosfera, ionosfera e/o magnetosfera terrestre” numerato U.S. Patent #4.686.605.
Ricordiamo ad angela una cosa che sembra ignorare:

Vige l’errata convinzione per cui ottenere un brevetto ufficiale per un dispositivo possa provarne in qualche modo il funzionamento – ciò è “ufficialmente” erroneo. L’ufficio brevetti non sottopone ad alcun test gli schemi che riceve: si limita a compiere operazioni burocratiche riguardo ai criteri di completezza e completezza della documentazione. C’è un gran numero di brevetti depositati ogni anno per dispositivi non in grado di funzionare.
Chiarito questo continuiamo
Esistono dunque uno e, oramai, più di un impianto di antenne nel Mondo, dedite solamente ad accumulare e sprigionare milioni di WATT di onde ELF sulla ionosfera per poter modificare il clima.
Dal progetto”Popeye” utilizzato nei conflitti come in Vietnam, irrorando con sostanze chimiche come ioduro d’argento per provocare piogge intense, meglio conosciuto come “cloud seeding”.
Al “Progetto R.F.M.P. V.R.T.P.E.” usata dalla Marina Statunitense nei recenti conflitti sia in Arabia Saudita sia in Iraq, irrorando in atmosfera sostanze igroscopiche ed estremamente elettro conduttive, come il Bario, Trimetil, Alluminio e Gel di Silicio, per formare una sorte di “antenna infinita” per le Frequenze Radio usate dai Militari nel campo della sorveglianza, della guida a distanza di missili e droni, nella trasmissione di segnali Radar ed in sistemi d’arma a radio frequenza!
Purtroppo tutte queste tecnologie hanno un prezzo che tutti noi in termini di SALUTE stiamo pagando, sia per sostanze chimiche che quotidianamente inaliamo, sia per inquinamento elettromagnetico al quale siamo sottoposti contro la nostra volontà!
La nostra eroina non si lascia sfuggire niente
Passiamo al mondo dello "spirito" non trascurando la fuffa. Su sebir... potete leggere, se ce la fate:
JARED, genero di TRUMP: che sia lui l'ANTICRISTO? 
Si tratta della traduzione di un testo di henry makow makakow, ve ne offriamo un assaggio
Il Chabad Lubavitch è uno dei più grandi gruppi religiosi del giudaismo chassidico, una corrente mistica ultra-ortodossa sorta nel 1700 in Polonia. Il nome deriva da Lyubavichi, la città russa che ne funse da base per più di un secolo.
La casa madre si trova a Brooklyn (New Jork), ma è presente in tutti i paesi in cui vi sia un insediamento ebraico. I Chassidim vestono rigorosamente di nero, hanno vistosi cappelli a larghe falde e barbe lunghe ed incolte.
Ho deciso di occuparmi di tale argomento perché questa potente organizzazione è andata diffondendosi a macchia d'olio su tutto il pianeta, influenzando pesantemente governi e stati sovrani e condizionandone in modo occulto i destini per le proprie convinzioni escatologiche.
Sembra incredibile, eppure come vedremo dall'interessante brano di Henry Makow, ora più che mai questo movimento "manovra" dietro le quinte e la sua forza diabolica mira a scatenare la tanto temuta Armageddon
Un po' di sano "complotto giudaico" va sempre di moda....
I Fondamentalisti Cristiani
Mentre i "Chabad Lubavitchers" rimangono al centro della sua attenzione, il pensiero di Eggert è rivolto anche ad analizzare i cristiani evangelici come Jack Van Impe e Timothy LaHaye, i quali ritengono che la guerra corrisponda alla volontà di Dio come scritto nei libri di Ezechiele, di Daniele e nell'Apocalisse.
Il loro scenario preferito include la distruzione della Moschea al-Aqsa [la cupola della Roccia] e la restaurazione del Terzo Tempio al suo posto, il rapimento in cielo dei 144.000 eletti, la battaglia di Armageddon, la morte in massa degli ebrei israeliani e la Parusìa (il Ritorno di Gesù Cristo).
Continua per un bel pezzo, vediamo la fine
Conclusione
Da quanto emerge, possiamo dire che gli eventi si stanno dipanando sul teatro del mondo in sintonia perfetta con le predizioni apocalittiche passate e moderne, con un ritmo così incalzante da rimanerne sbalorditi! 
Ma l'incognita maggiore, abbinata al «Falso Profeta» Bergoglio (la Bestia che sale dalla Terra) e a Trump (la Bestia che sale dal Mare) è proprio l'avvento dell'Anticristo che riuscirà, come è scritto, a portare la «Pace e la Sicurezza» a tutte le nazioni e a far erigere il Terzo Tempio a Gerusalemme, dove si proclamerà Messia, l'Unto di Dio, prima che tutto gli precipiti addosso!
Che sia proprio Jared Kushner, l'ultraortodosso genero ebreo di Donald Trump, il nefasto personaggio, visto che 10 anni fa la sua famiglia ha voluto acquistare, letteralmente a qualsiasi costo (alla cifra record di 1,8 miliardi di dollari), un grattacielo proprio al numero 666 della famosissima Fifth Avenue di Manhattan?
Se volete fare un viaggio nel delirio vi consigliamo di leggere l'articolo completo...
che ne dite se parliamo un po' di piramidi? vediamo cosa ci raccontano i filosofi & logici:
Gli archeologi annunciano la scoperta di una piramide in Egitto-risalente a 3.700 anni!
Kaiser e Piratina, che di egiziani se ne intendono, non per niente nell'antico Egitto i gatti erano sacri, miagolano che si tratta di una piramide decisamente tarda, costruita circa 1700 anni avanti Cristo. Ma vediamo questo testo
Ora, gli archeologi egiziani hanno annunciato una nuova scoperta che rischia di favorire gli intrighi, e potenzialmente suscitare più domande.
La squadra ha trovato una piramide che si ritiene essere vecchia di 3.700 anni, risalente alla 13 ° dinastia dell'antico Egitto.
Trovato appena a nord dai resti della Piramide Bent appartenente al re Sneferu, il monumento recentemente scoperto risiede a 20 miglia a sud del Cairo, secondo il capo della antica Antichità Egizie Settore, Mahmoud Afifi.
La verità sulle piramidi egizie
Resti della piramide di recente scoperta consistono nelle sue strutture interne, compreso un corridoio che conduce a una lobby che proviene da terra fino ad una rampa da un lato, e le pareti interne e colonne rivestite in geroglifici.
“Il testo è scritto sul cartiglio (geroglifici indicando il nome e il titolo di un monarca) è per il re Imani Kamau, uno dei re della 13^ famiglia”, il Ministero delle Antichità egiziane ha scritto in un post di Facebook.
Poiché le lavorazioni esterne sono mancanti, la squadra deve fare affidamento sui resti disponibili per determinare la dimensione della piramide.
Essi credono che le piste piegati sul lato potrebbe rappresentare uno dei primi tentativi di costruire una piramide con le faccie liscie, come quella di Re Sneferu.
Un faraone della IV dinastia, le sue piramidi incluso complessi funerari, come la necropoli di Dahshur (o grande cimitero di una città antica), che è servita come luogo di sepoltura per i cortigiani e funzionari di alto rango.
Era la sua piramide piegata, però, che si è distinto in tempi moderni la maggior parte, in quanto rappresenta una delle prime strutture per mostrare il passaggio ad altre forme di piramidi.
La forma piegata è successo, dopo che le condizioni del terreno instabili abbia causato una sua angolazione originale di 55 gradi a fibbia. I costruttori hanno fatto i calcoli intorno alla base, ma con il resto dei lati di misura ad angoli di 43 gradi, è venuta fuori la forma piegata. 
 La piramide risalirebbe più o meno alla fine della XIII dinastia, se ne sono state trovate le rovine non doveva essere una gran piramide. La notizia proviene da humans are free
Ultimamente aspettiamo dal cielo segni che non arrivano, non lascia passare praticamente giorno senza parlare di nibiru, vediamo cosa ci raccontano oggi:
Michio Kaku: “Nibiru conseguenza della pioggia di comete che ha causato l’estinzione di massa”
Il titolo appare strano: come fa un pianeta (nibiru) essere conseguenza di una pioggia di comete? Viene come il dubbio che si tratti di una traduzione a pene di mastino. Vediamo cosa avrebbe detto Michio Kaku
Il fisico Michio Kaku parla della prossima estinzione di massa, esplorando ipotesi e teorie.
“Finora ci sono tre teorie proposte per spiegare le regolari piogge di comete:
Nibiru o Pianeta X
L’esistenza di una stella sorella del Sole
Le oscillazioni verticali del Sole nella sua orbita intorno alla galassia
Le ultime due teorie vengono scartate in quanto incompatibili con il record paleontologico, anche se è stato provato scientificamente che il Sole ha una sua compagna, ovvero una Nana Rossa (Nemesis). Solo Pianeta X è rimasto in piedi come una teoria valida e ora sta guadagnando una rinnovata attenzione.
La teoria degli astrofisici J. Matese e Daniel Whitmire dice che il Pianeta X ruota intorno al sole e possiede un’orbita inclinata ruotando lentamente e passando attraverso la Cintura di Kuiper, serbatoio delle comete. Questo passaggio avviene ogni 27 milioni di anni, colpendo le comete e spingendole nel sistema solare interno.
In passato le comete non solo hanno colpito la Terra, ma si sono disintegrate anche all’interno del Sistema Solare quando si avvicinavano al Sole che con la sua potente attrazione gravitazionale le attirava verso di sé. Tutto questo bombardamento di comete sul Sole riduce la quantità di luce che raggiunge la Terra.
Potremmo ricordare che "he displays his ignorance of almost all branches of science outside of physics". Ma veniamo a nibiru
Nibiru è qui, pronto per la prossima estinzione
In passato l’entrata di Nibiru-Planet X all’interno del Sistema Solare avrebbe trascinato con sè comete e asteroidi causando impatti distruttivi sulla Terra. Anche secondo il dottor Daniel Whitmire, professore di Astrofisica presso l’University of Arkansas, dipartimento di Scienze matematiche, ora in pensione, il Pianeta X (Nibiru) sarebbe la diretta conseguenza della pioggia di comete che ha causato l’estinzione di massa sulla Terra.
Whitmire e il suo collega John Matese pubblicarono, nel 1985, uno studio sulla rivista Nature, spiegando nel dettaglio quella che è stata, secondo loro, la causa dell’estinzione. A quel tempo c’erano tre teorie per spiegare la pioggia di comete periodiche; tra queste la presenza di un pianeta misterioso situato nella “periferia” del nostro Sistema Solare, appunto conosciuto come Pianeta X.
Queste teorie sono state molto discusse con il passare degli anni ma, ad ora, l’idea del professor Whitmire sembra poter tornare prepontemente alla ribalata e anche il fisico Michio Kaku ne parla: “L’effetto di un pianeta dipende sia dalla sua massa sia dalla sua posizione. In questo modo anche un pianeta meno massiccio può produrre effetti gravitazionali simili. Gli scienziati hanno cercato di scoprire questo pianeta per almeno 100 anni, anche se fino ad ora non era mai stata trovata nessuna prova circa la sua esistenza. Ora però emerge questo straordinario e clamoroso studio: il Pianeta Nove o Pianeta X è davvero collegato all’estinzione di massa sulla Terra?”. Gli scienziati si sono messi al lavoro per rispondere a questa incredibile domanda. 
Aspettiamo, nibiru deve arrivare quest'anno, forse l'anno dopo oppure...
Per oggi basta, parata finale.
 Dopo il berrettino di stagnola ecco il "burqa di Faraday" per proteggersi dalle onde radio...Saremmo curiosi di vedere cosa succede a questa signora/ina se esce per strada con quell'affare addosso.
Carmine ha capito tutto (tranne il fatto che è un idiota).
Dana rivela la verità sul funzionamento del sole
Simone sa tutto tranne che la lingua italiana....
Questo invece sa che Luna e Sole sono falsi....
Gi anunnahi sono qui già da 59 anni!!!! Per fortuna c'è nuovo universo che ci informa.
Stefano ha trovato un cretino e si diverte a prenderlo per i fondelli.
Poteva il komandante sanremese (di adozione) non cavalcare l'onda antivaccinista?
Un altro antivaccinista dalle idee molto confuse (ma sa tutto sulle "energie sottili")
Ecco pam all'attacco, ah sì, non si tratta della pam fruttina, scalzina, nudina e bevitrice di urina, questa è un'altra (anche se, secondo Piratina, siamo lì)
Per concludere ecco saverio che ci dà un'ulteriore prova della sua....(completate con la parola che vi sembra più adatta)