privacy

sito

net parade

siti web

martedì 19 settembre 2017

Come da previsioni

Infradiciati lettori, se ben ricordate ieri abbiamo detto che si prevedeva pioggia e così è stato, ha piovuto tutta la notte e continua a piovere anche stamattina, Piratina e Kaiser sono imbronciati e anche noi non siamo di buon umore, in ogni caso il lavoro ci chiama ed eccoci al nostro posto di smaltimento della fuffa.
 100.000 dollari sono una bella sommetta, se volete guadagnarveli mistero fuffo vi spiega come:
Per chi volesse risanare il proprio bilancio familiare questa è un'occasione da cogliere subito al volo se non altro per concedersi un vacanza diversa dal solito nel deserto circostante la misteriosa Area 51.
La cospicua somma in denaro è stata offerta dal regista James Fox che ha prodotto due discutibili documentari, "Out of the Blue" e "So che cosa ho visto", attraverso i quali lanciava una sfida a chi fosse riuscito a fornire la prova dell'esistenza di alternative forme di vita non terrestri.
"Il mio obiettivo è quello di creare qualcosa che sia divertente e allo stesso tempo molto informativo in modo da rafforzare l'idea che per quanto riguarda il fenomeno UFO esso può essere facilmente spiegato come delle strane esalazioni di gas di palude, aeromobili erroneamente identificati e allucinazioni di massa", ha affermato Fox al noto tabloid HuffPost diventato famoso per i suoi articoli dedicati a questioni extraterrestri. James Fox è disposto a pagare 100 mila dollari a tutti coloro che avranno la fortuna di fornire la prova definitiva dell'esistenza di esseri extraterrestri.
"La ricerca dovrà essere condotta esclusivamente sul territorio australiano", chiarisce l'ufologo il quale si è concentrato sul fatto che per 20 anni non è mai riuscito a filmare un'autentica navicella extraterrestre. Fino ad oggi il regista lamenta di non aver ottenuto alcuna prova che potesse avvalorare l'esistenza degli alieni sulla Terra. Per ottenere il premio, il fortunato testimone dovrà fornire un video o una foto autentica della navicella aliena, specificando il luogo esatto dell'avvistamento e altri utili particolari attraverso i quali dimostrare l'autenticità della testimonianza. Dopo di ciò, il cacciatore di extraterrestri verificherà il materiale inviato dal testimone che qualora dovesse superare l'esame verrà premiato con l'accredito della modica somma di 100.000 $.
Erin Ryder , James Fox e Ben McGee fanno parte di una dinamica squadra di cacciatori di extraterrestri diventata protagonista nella nuova serie televisiva " Chasing UFOs ", mandata in onda dal National Geographic Channel.
Si tratta di un'offerta allettante, peccato che occorra trasferirsi in Australia. Kaiser chiede: ma saranno dollari USA o dollari australiani? In effetti c'è una bella differenza.
Nibiru sta andando di moda, cominciamo col vedere cosa ci raccontano quelli che aspettano dal cielo dei segni che non arrivano:
Nibiru-Planet X, un pianeta errante che si trova ai margini del nostro sistema solare!
Piratina dice che si tratta della solita solfa, non possiamo darle torto
David Meade è riuscito a diffondere l’idea che il pianeta Nibiru, che al momento, secondo lui, si trova tra Giove e Saturno, si sta avvicinando alla Terra. Secondo lui, il pianeta impatterà o sfiorerà la Terra (non è chiaro) prima ad Agosto, ora il 23 Settembre 2017, ma in un caso o nell’altro causerà drammatici eventi, tra i quali tsunami e terremoti violenti. Ma gli esperti di Nibiru sono contrari a queste teorie di Meade, anche perchè non possiede prove dell’avvicinamento di Nibiru e si è inventato sciocchezze relative al fatto che ha visto le immagini di questo pianeta in avvicinamento. Le uniche immagini reali di Nibiru le possiede la NASA e il Vaticano.
Una cosa è certa, la NASA sa dove si trova Planet X e lo sta monitorando!
Si, ci sono prove che la NASA sa dove si trova Planet X-Nibiru e lo sta monitorando. Nel 1983, quando Plutone era ancora il nono pianeta e ogni nuova scoperta potrebbe legittimamente essere data con l’appellativo di “Pianeta X”, i ricercatori che operano all’ Infrared Astronomical Satellite (IRAS), pensavano di aver visto qualcosa di grande. Nel 1990 IRAS ha iniziato una nuova ricerca: il sospetto era che un decimo pianeta potrebbe essere trovato nella costellazione del Centauro e che si sta dirigendo verso la costellazione del Leone. A questo punto sono state richieste simulazioni al computer, che hanno suggerito l’esistenza di un pianeta che era molto più grande (almeno quattro volte le dimensioni) della Terra, e che si trovava a dieci miliardi di chilometri dal Sole. 
Continua ripetendo le solite cose, la conclusione
Gli scienziati hanno cercato di scoprire questo pianeta per almeno 100 anni, anche se fino ad ora non era mai stata trovata nessuna prova circa la sua esistenza. Ora però emerge questo straordinario e clamoroso studio: il Pianeta Nove è davvero collegato all’estinzione di massa sulla Terra? Gli scienziati si sono messi a lavoro per rispondere a questa incredibile domanda. Intanto la NASA usa il suo buon Cover-Up, una censura ferrea nascondendo le prove dell’esistenza di Planet X -Nibiru. Le sonde spaziali IRAS della NASA e SILOE del Vaticano, sanno bene dove si trova “il Pezzo grosso” e quando ci sarà il suo prossimo allienamento con la Terra. Per ora lo stanno solo monitorando, ma si sa per certo che questo enorme pianeta non si avvicinerà alla Terra. A seguire il video diffuso dal ricercatore Bill Cooper sulla posizione di Nibiru registrata dalla sonda IRAS.
Se volete vedervi il video del "ricercatore" bill cooper lo trovate qui
Ritroviamo nibiru anche su  gli animali vincitori, per bocca, anzi per penna di roberto duria:
La sindrome di San Troll 
Un Troll anonimo, che io ho paragonato al pagliaccio triste che, nei circhi, lavora insieme al pagliaccio ridanciano, poiché ricevo spesso visite di una sedicente squinternata Trollessa, ha messo in discussione l’esistenza di Nibiru e, di conseguenza, degli Anunnaki, che ne sarebbero gli abitanti. Fa bene, lo sconosciuto anonimo, a dubitare dell’esistenza del fantomatico pianeta, per il semplice motivo che nessuno lo ha mai visto, a meno che gli astronomi accademici lo abbiano visto ma non vogliano dircelo. Si potrebbe affermare, quindi, che lo scetticismo di tale anonimo sia una specie di sindrome di San Tommaso: se non vedo, non credo. Tuttavia, pur non volendo assumermi il compito di confutare le sue posizioni, perché egli è libero di pensarla come vuole, a tale anonimo vorrei dire alcune cose.
Vediamo le due cose
Se rifiutiamo l’esistenza di Nibiru perché spiegata da Sitchin, e tutto ciò che è stato detto e scritto da tale autore è inficiato semplicemente perché apparteneva alla Massoneria, allora dovremo rifiutare anche le tavolette sumere. Dovremo rifiutare anche il Vecchio Testamento, che va ad aggiungersi, completandolo, al quadro offerto dai sumeri. Dovremo rifiutare anche l’Enuma Elish, che parla della creazione in modo più dettagliato rispetto al libro della Genesi. Dovremo rifiutare anche l’epopea di Gilgamesh, che racconta di come, avendo due terzi di sangue alieno nelle vene, egli volesse ottenere l’immortalità, nell’unico modo possibile: trasferirsi su Nibiru. Dovremo rifiutare anche i libri Veda e gli altri antichi testi indiani, che parlano di guerre fra gli Dei esattamente come ne parlano le tavolette sumere e il Vecchio Testamento. Se la sente il mio anonimo scettico Troll di rinunciare a tutta questa letteratura, solo sulla base del fatto che Sitchin faceva parte di una loggia massonica? Cosa ha da offrire in cambio l’anonimo scettico?  
Vedi duria, non è che si rifiuti l'esistenza di nibiru perché ne ha parlato sitchin (abbiamo scoperto che era massone anche lui...), si rifiuta perché nessuno l'ha mai visto e perché nonostante millanta volte che è stato predetto il suo arrivo non arriva mai. Quanto alle tavolette sumere...beh bisogna vedere chi le ha tradotte. Si tratta di letteratura, lo dice proprio duria, e non è detto che quel che racconta la letteratura sia vero.
Dato che siamo entrati nel mondo biblico mitologico mistico ecc. vediamo cosa ci racconta un universo di gonzi:
Se hai una di queste 10 caratteristiche, sei uno dei 144.000 profetizzati che saveranno il mondo. 
Una profezia è presente sia nel libro delle rivelazioni che nelle tavole di smeraldo, essa prevede qualcosa di veramente emozionante!
Si dice che avverrà l’incarnazione di 144.000 operai di luce che salveranno la terra dalle “forze dell’oscurità” durante i tempi finali del kali yuga.
La parte più interessante di questa previsione è la realizzazione che la maggior parte di questi operatori di luce sono ora qui e nel processo di “risveglio” al loro scopo e alla loro missione divina sulla terra. La maggior parte di loro non potrebbe non ricordare o sapere nemmeno chi sono veramente!
Secondo gli insegnanti spirituali e gli psichici, le memorie cellulari dei 144.000 sono state programmate, temporizzate e innescate per “partire” in questo momento e risvegliarli alla loro vera identità, missione e scopo per incarnarsi sulla terra in questo momento cruciale della storia della terra.
Cosa significa salvare il mondo?
Il termine “salvare il pianeta” porta una connotazione sbagliata e per questo la maggior parte delle persone non capisce ciò che intendiamo veramente.
Non è letteralmente sul pianeta Terra, la Terra sta bene con o senza di noi. Non ci sarà una lotta epica tra il buio e la luce. Almeno non qui nel regno fisico.
Abbiamo bisogno di essere salvati come specie, c’è qualcosa di profondamente marcio nella nostra psiche collettiva e dobbiamo affrontarlo. Le cosiddette “forze dell’oscurità” sono semplicemente la proiezione di questa ombra profonda all’interno di noi che dobbiamo affrontare. 
Vediamo quali sono le caratteristiche
Se sperimenti una di queste caratteristiche sei uno dei 144.000 lavoratori di luce profetizzati che salveranno il mondo:
– Ti sei sempre identificato con personaggi eroici e supereroi. E lo fai ancora, anche se adesso sei un adulto;
– Hai uno scopo profondo che molte persone non conoscono. Potresti non essere sicuro di te, ma sai solo che sei nato per qualcosa di più grande;
– Hai una comprensione interiore dei concetti spirituali, delle conoscenze superiori e della saggezza cosmica che ti sembrano naturali;
– Ami le persone, ma le odi allo stesso tempo. E’ una gran confusione per te. È come si ami incondizionatamente coloro sono nella propria anima, ma odi tutti i rifiuti che impediscono loro di brillare, come il loro ego, le dipendenze, le decisioni stupide e la negatività;
– Potresti avere attacchi di panico e problemi di ansia;
– Ami gli animali e soffri profondamente per il male che patiscono per soddisfare le nostre esigenze;
– Non puoi resistere all’ingiustizia;
– Cerchi sempre di alleggerire l’umore. Se qualcosa è teso dici una battuta, se qualcuno è giù, fai il tuo meglio per rasserenarlo, se qualcuno sta chiedendo il tuo aiuto, potresti fare di tutto per aiutarlo;
– Tu tendi ad ispirare gli altri, anche se non lo sai;
– Ti piace fondere le dualità nell’unicità, come la scienza e la spiritualità, la psicologia e la filosofia, la tecnologia e la natura;
Ora è il momento del risveglio!
In conclusione
I 144.000 Lavoratori di Luce Profetizzati
Abbiamo raggiunto e siamo entrati nella ventitreesima ora del grande cambiamento che sta avvenendo sulla terra!
È giunto il momento di risvegliare i rimanenti operatori di luce per poter arrivare al numero profetizzato di 144.000!
Bisogna togliersi le fette di prosciutto dagli occhi, colpire la propira fronte in modo da spogliare il sogno del materialismo, svegliarsi e odorare il caffè, rimboccarsi le maniche, mettere il cappello del pensatore prendersi sulle spalle il compito di salvare questo mondo!
Hai qualcosa da offrire a questo mondo e, in fondo, tu sai bene di cosa si tratta.
Smettere di seguire le regole e le tendenze. Fai quello che sai deve essere fatto.
E se ancora non sei sicuro di quello che va fatto, fai quello con cui ti senti bene e in pace. Fai quello che ti fa sentire vivo! Fai ciò che ha davvero significato per te!
O semplicemente, vivi attraverso il tuo cuore. Risuona con amore! Questo è tutto ciò di cui abbiamo veramente bisogno di guarire l’umanità!
Fatevi avanti che i posti sono limitati; solo 144.000!
Torniamo ai veri animali per goderci un altro parto della mente di duria:


La Cabala sionista che cerca di dominare l'umanità
Chi poteva scegliere la Cabala sionista per mandare in onda, su La 7, tutta quell’accozzaglia di menzogne sull’undici settembre se non l’ebreo Enrico Mentana? Paolo Attivissimo è solo un Golem nelle mani dei cabalisti, e non mi stupirei se fosse ebreo pure lui, mentre Mentana è l’altoparlante per perpetuare l’ipnosi del gregge di Goim teleutenti, ancora disposti a farsi ingannare. Ebrei sono i vertici del governo americano, dei comandi militari e dei mass-media. E quando non lo sono, si tratta di non ebrei assoggettati al potere ebraico dei cabalisti, che hanno il loro vantaggio a diffondere inganni e menzogne. Anche se è difficile da credere per coloro che hanno una mentalità laica e razionale, dietro queste manovre truffaldine c’è l’ordine che fu impartito da Jahwé, al suo popolo eletto, di conquistare il mondo. O se non altro, di provarci. Noi occidentali ci preoccupiamo della brama di conquista da parte dei musulmani, ma faremmo meglio a preoccuparci della brama di conquista da parte degli ebrei, dal momento che questi ultimi si servono degli arabi per fare il lavoro sporco. Infatti, furono 19 beduini arabi ad essere indicati come gli autori materiali dei dirottamenti e dei presunti successivi attentati alle torri gemelle. Perché gli ebrei non hanno scelto 19 lapponi? O 19 ottentotti? O 19 samoani?
Lasciamo a voi i commenti.
Vi ricordate di kevin shipp, sedicente ex agente della CIA (in realtà agente della charlatans international agency) lo abbiamo già incontrato  quasi un anno fa, ma il nostro continua la sua attività di ricerca (di gonzi paganti secondo Kaiser), lo ritroviamo su un universo di gonzi:
EX AGENTE DELLA CIA SPIEGA MINUZIOSAMENTE IL GOVERNO OMBRA USA 
Si tratta di un testo molto lungo contenente le solite cose, se volete leggervelo tutto potete andare al link  noi vi proponiamo l'introduzione di paolo de santis
POTERE TOTALE AL GOVERNO-OMBRA, ALLA CIA E ALLA LOCKHEED
LETTERA
EX AGENTE DELLA CIA SPIEGA MINUZIOSAMENTE IL GOVERNO OMBRA USA
Kevin Shipp è stato un ufficiale della CIA, è stato decorato, ma si è rifiutato di accettare gli atti di criminalità e la relativa copertura da parte del Governo. In un importante evento di sensibilizzazione pubblica, organizzato il 28 luglio 2017 in California da Dane Wigington, ha fatto un intervento scioccante e illuminante sui numerosi e mostruosi crimini governativi che avvengono ormai in modo sistematico. E ha spiegato anche la persecuzione di chiunque voglia dire la verità su questa dilagante tirannia.
FULGIDO ESEMPIO DI CORAGGIO E DI CHIAREZZA DI KEVIN SHIPP
Lo stato di cose che tutti noi conosciamo, è stato costruito attraverso la falsificazione e con le oscure agende imposte dalla struttura di potere globale. Il coraggio che Kevin Shipp ha mostrato nell’esporre la criminalità e la tirannia annidata nel governo USA, serve come fulgido esempio a tutti noi. Abbiamo disperatamente bisogno di altri individui nelle agenzie governative e nell’esercito, che portino avanti l’esempio di Kevin.
OCCORRE FERMARE UN GRUPPO CRIMINALE E FUORI CONTROLLO
Tutti noi abbiamo un ruolo essenziale nella battaglia per il risveglio e la consapevolezza delle masse, e per dare agli eroi come Kevin il sostegno necessario per andare avanti. Se abbiamo qualche possibilità di fermare questo gruppo criminale e completamente fuori controllo che controlla gli USA e gran parte del mondo, dobbiamo tutti far sentire le nostre voci, dobbiamo tutti aderire alla lotta per il bene di tutti.
Paolo De Santis
C'è pure dane wigington....
Veniamo al commento, di un noto personaggio
COMMENTO
GRAZIE A GENTE DEL CALIBRO DI KEVIN SHIPP L’AMERICA SI RIABILITA E RIDIVENTA GRANDE
Ciao Paolo e ciao anche a Kevin, a cui va tutta la nostra grande ammirazione e gratitudine, qualora gli capitasse sotto gli occhi il nostro scambio. Kevin Shipp è il genere di persona che mi riappacifica con gli Stati Uniti, e che mi fa dire che l’America rimane un Grande Paese. Per alcuni versi siamo di fronte al paese più imbroglione, violento e mafioso al mondo, per altri versi ci troviamo di fronte a persone stupende che rasentano la santità, l’eroismo e tutte le cose di alto significato e di alta valenza morale. Persone coraggiose che salvano in extremis la reputazione di questo paese incredibilmente carico nel contempo di mediocrità e di magnificenza, di cinica arroganza e di grande forza spirituale. Questo video di Kevin Shipp pare fatto apposta per confermare diversi miei articoli sull’America (Il mondo nel frullatore Bilderberg).
LE OMBRE CHIARAMENTE NON MANCANO
Per certi versi ci troviamo tuttora nel paese di Al Capone, nel paese dell’Aids-Hiv inventato, nel paese di Donald Rumsfeld, quello che non ha soltanto riempito di croci l’intero territorio iraqueno giudicando il tutto come fosse una bazzecola, ma che ha rifilato pure a mezzo mondo vaccini inutili come il famigerato Tamiflu, ideato e concepito dalla Gilead Sciences di cui è stato presidente e prodotto dalla Roche.
AVIARIE E SUINE MANOVRATE A BACCHETTA DAL PESTILENZIALISMO MONDIALE
Per chi ha la memoria corta, correva l’anno 2009. Si era inventata e gonfiata con le solite modalità terroristiche una delle tante emergenze mondiali, chiamata peste suina, proveniente da chissà dove. Era stata preceduta tre anni prima dalla Aviaria, che aveva creato il panico specie a Hong Kong, in Cina e in Oriente. In entrambi i casi scene apocalittiche, camion intasati di suini scaricati vivi in fosse comuni, distruzioni sistematiche di volatili. Pandemie provocate non certo dai poveri polli ingabbiati orrendamente, nutriti a mangimi arricchiti e acqua chimica, e nemmeno dai suini maltrattati e alimentati a fanghiglia cibaria e ormoni. Pandemie partorite piuttosto dai meandri della bacata mente umana, oltre che dalla mentalità mercantile e avida oltremisura.
PIANIFICATE LE PANDEMIE E PIANIFICATI I RIMEDI VACCINALI
Il Tamiflu (dai 35 ai 70 euro a scatola) era un capolavoro di furbizia. Una specie di tachipirina o di paracetamolo, un attenuatore di sintomi influenzali spacciato per rimedio. Di buono è che aveva pochi effetti collaterali rispetto ad altri vaccini, almeno così si dice. Ma non serviva comunque a niente. Tuttavia, anche una iniezione di semplice acqua è dannosa per il corpo. In ogni caso un farmaco inutile spacciato furbescamente per miracoloso.
33 MILIONI DI FIALETTE TAMIFLU DALLA GILEAS DI DONALD RUMSFELD
Alla Sanità Italiana c’era un certo Fazio. Vennero importate senza tanti preamboli 33 milioni di fialette per un costo di circa mezzo milione di euro. Pagati dalle tasche degli italiani, non a caso tra i più tassati al mondo. Nessuno volle giustamente vaccinarsi e il container di Tamiflu rimase sulla gobba del Ministero. Pare che ci fosse un tentativo di contatto diretto con Rumsfeld, per un improbabile business restitutivo. Ti torniamo il container a metà prezzo? Siete forse impazziti, rispose quello incredulo e quasi divertito dall’infantilismo italico. Alla fine si tentò di vendere per un bianco e un nero il malloppo farmaceutico a diversi paesi del cosiddetto Terzo Mondo. Nessuno lo volle, nemmeno a titolo gratuito. Non si sa che fine abbia fatto il Tamiflu. Ci sono anche in Italia i servizi segreti che insabbiano e nascondono. Queste le credenziali dell’ex-segretario di stato americano Donald Rumsfeld.
CRIMINI A RIPETIZIONE ORCHESTRATI DA DIETRO LE QUINTE DELLA CASA BIANCA
Come dice Kevin Shipp, la lista dei crimini è assai lunga. Le malefatte di Allen Dalles, dei Bush, dei Clinton e degli Obama, dei vari direttori della CIA, meritano non solo una forte reazione popolare americana, ma anche una attenta riflessione fuori dagli Stati Uniti. L’assassinio di Gheddafi e il disastro libico hanno prodotto danni incredibili al Medioriente e ai paesi del Mediterraneo, in particolare all’Italia. Impoverimento, disoccupazione giovanile, drammi umani, immigrazione epocale, tutte cose che non sono arrivate a caso.
ITALIA SPECIALISTA A PENDERE DALLA PARTE STORTA
Eppure, caso stranissimo e caso clinico, l’Italia pende fortemente dalla parte di Hilary e di Obama che l’hanno messa in croce, pende dalla parte di Big Pharma e della potentissima Chiesa Medica di Atlanta che ha letteralmente sottomesso ed ipnotizzato la Sanità Italiana, pende dalla parte di George Soros che ha massacrato il fiorente export italiano verso l’Asia con le sue speculazioni contro il Baht thailandese e contro le Tigri Asiatiche. Pende insomma sempre dalla parte sbagliata.
LA GUERRA DEL VIETNAM AVEVA GIÀ RIVELATO MOLTE COSE
L’America non è nuova ai grandi imbrogli internazionali, alle sviste clamorose, ai bidoni che si ritorcono inevitabilmente sui suoi stessi cittadini, e specie sui suoi giovani ventenni costretti spesso ad immolarsi in guerre assurde. Milioni di croci bianche nei cimiteri di guerra disseminati nei vari continenti. Ricordo ancora il libro di un autore americano, dal titolo “Una nazione di pecore”. A quei tempi fece scalpore. Metteva a fuoco il casus belli creato da Lindon Johnson per giustificare l’intervento in Vietnam. Mi riferisco all’incidente del Tonchino. La guerra causò 58.272 soldati USA morti, 1.719 dispersi e oltre 300.000 feriti, 1.100.000 soldati Nordvietnamiti e Vietcong morti, 335.000 morti tra i militari del Vietnam del Sud, 2 milioni di vittime civili nel Vietnam, seguiti dai disastri inenarrabili della Cambogia.
UN POPOLO STRAORDINARIO SOTTOPOSTO A BOMBARDAMENTI INSENSATI
Sono stato in Vietnam e in tutti i paesi del Sud-Est Asiatico innumerevoli volte. Nessuno merita di avere le sue foreste scheletrizzate da defolianti chimici. Nessuno al mondo merita di essere bombardato e devastato dal napalm. Ma se esiste un paese che non si doveva assolutamente maltrattare, non fosse altro che per l’ingegnosità, la tenacia e la capacità di resistere dei suoi abitanti, questo era proprio il Vietnam. Vietnam che seppe dare una grande lezione allo strapotere americano.
I GIUDIZI SULLE PERSONE LI LASCIAMO ALLA GIUSTIZIA DIVINA, MA LE STORTURE MADORNALI DELLA POLITICA VANNO DENUNCIATE E STIGMATIZZATE
Dio salvi l’America e salvi tutto il mondo se possibile. Non siamo affatto qui a denigrare e a demonizzare nessuno. Ma l’eliminazione di Gheddafi è una macchia difficilmente cancellabile. Auguriamo ai Clinton di redimersi. Il giudizio sulla bontà e sulla perfidia lo lasciamo agli Enti Superiori. Ma le catastrofi, le guerre e le sopraffazioni vanno denunciate e fermate. Comprendere e perdonare è sempre possibile. Queste rivelazioni di Kevin Shipp sono davvero straordinariamente chiarificatrici. Resta da capire con quale governo americano i nostri presidenti, premier e ministri interloquiscono, col governo ufficiale o col governo-ombra?
Valdo Vaccaro
Nientemeno che il cowboy valdo.
Dopo l'agente della CIA sentiamo cosa racconta putin secondo i complottisti:
Putin: “Il 95% degli attacchi terroristici è orchestrato dalla CIA”
Copiato da un universo di gonzi che l'ha tradotto da your news wire, si tratta sicuramente della verità incarnata...
L’onda d’urto si sta facendo sentire intorno al Cremlino. In una riunione straordinaria richiesta da Vladimir Putin ieri, il presidente russo ha detto che “il 95% degli attacchi terroristici di tutto il mondo sono orchestrati dalla CIA” e che il bombardamento della metropolitana di San Pietroburgo deve essere indagato “con questo in mente.”
Parlando a un forum a porte chiuse per le più alte sfere del governo e del personale nella sua città: San Pietroburgo, Putin ha risposto alle domande circa l’esplosione nella metropolitana, sottolineando che il responsabile per la stragrande maggioranza degli attacchi terroristici del mondo è lo “stato profondo” degli Stati Uniti, ed i gruppi islamici radicali che sponsorizzano per destabilizzare regioni chiave in tutto il mondo.
Putin ha sbattuto il pugno sul tavolo ed ha esclamato: “Se la CIA ha sangue russo sulle mani, dovrà per sempre rimpiangere di aver risvegliato l’orso russo dal suo sonno tranquillo”, secondo fonti vicine al presidente. Putin ha poi promesso massimo impegno nelle indagini sull’attacco terroristico.
Interrogato da un importante membro del suo staff riguardo all’accuratezza della cifra del 95%, Putin ha sospirato pesantemente e ha fissato l’intero gruppo con il suo sguardo caratteristico prima di spiegare che, per quanto riguarda il modo in cui il mondo è governato, non tutto è come sembra. Putin sostiene che la CIA sia un elemento canaglia dello stato profondo, e “l’espressione della volontà dell’oligarchia mondiale per realizzare la loro visione per un Nuovo Ordine Mondiale.”
Si noti che putin parlava in un "forum a porte chiuse", ma gli scalzacani sanno tutto.
Il giornalista di richiesta ha concluso il suo trionfale tour antivaccinista ed ha ripreso a pubblicare "articoli" su giù la coda, eccone uno in cui il nostro mostra la profondità delle sue ricerche:
LO STATO NON HA IL DIRITTO DI IMPORRE L’OBBLIGATORIETA’ VACCINALE
Vediamo il brano in cui lo zanni mette in evidenza le sue conoscenze
Con i vaccini stanno perseguendo il disegno di indebolire il sistema immunitario umano, ossiala presenza dello spirito nella nostra costituzione psico-fisica, come uno degli strumenti principali per frenare la crescita della coscienza umana. I poteri oscuri hanno aggredito la salute dei figli, capace di generare reazioni enormi in qualsiasi popolo. Ma forse ancora di più in quello italiano, più fortemente legato ai sentimenti familiari. Folle nelle piazze, quasi ovunque. E questa fiammata inattesa ha spiazzato i partiti. Più furba di tutti la Lega, che ha colto subito la possibilità di avere voti sposando le tesi “no vax”. Ma sarebbe il colmo se si finisse per votare il partito dell’odio. Così come un altro partito che ha fatto dell’odio la sua bandiera, il 5 Stelle, si è ritrovato in grave difficoltà: lanciato verso il governo dai gruppi internazionali di potere che lo hanno inventato nel 2008 (dopo l'incontro segreto a Roma presso l'ambasciata USA di Grillo e Casaleggio), è costretto a mostrare il suo vero volto, e a sposare sostanzialmente le tesi pro-vaccino, quando moltissimi di quegli elettori che ha illuso fino ad ora sono proprio nel movimento del risveglio. Un imbroglio pentastellato è quello di presentarsi come grande partito nel quale ritrovarsi e che potrà cambiare le cose in meglio, per lasciarle con un po’ di cosmesi esattamente nelle mani di chi il potere lo ha da millenni. Ormai è chiaro: il grullismo mentre si avvicina al potere mostra le stesse, identiche propensioni degli altri partiti: servire i poteri internazionali a danno della gente.
Capito? I vaccini hanno lo scopo di frenare la crescita della coscienza umana, il nostro "giornalista" deve aver orecchiato un po' delle bufale di steiner.
Una parte del “gregge” non vuole più esserlo, e non solo per i vaccini: per tutto, in nome della libertà. «E’ un segnale molto forte, al quale il potere risponde ancora giocando sul fatto che la maggioranza della popolazione ancora non si è risvegliata. E’ sempre utilizzabile come “gregge”. La tattica è antica, quella del divide et impera. Un gioco di manipolazione del sistema democratico. Ma lo stesso movimento di opposizione al decreto-vaccini non è immune da pericoli, non rendendosi ancora conto degli infiltrati che già circolano nel movimento “no vax” per farsene guide e strumentalizzarlo per successive operazioni di destabilizzazione dell’Italia. 
Cosa significa quest'ultima parte? Secondo Piratina il nostro zanni teme di perdere quel po' di seguito che è riuscito a mettere insieme.
Concludiamo restando in argomento, vediamo cosa ci propongono i living alcols di cristina bassi:
Dr Perugini Billi: il viroma. Quando i virus sono già dentro di noi
Vediamo chi è il dr.perugini billi: laureato in medicina ed iscritto all'albo dei medici, poi scopriamo altre pregevoli caratteristiche
Anno 1989: Attestato: Seminaire de Sèrocytotherapie. Serolab.
Anno 1991: Diploma di Omeopatia. Corso triennale della Scuola Superiore di Omeopatia della Società Medica di Bioterapie (Presidente Dr Max Tetau – Francia).
Anno 1991: Attestato. Corso teorico-Pratico per l’apprendimento delle tecniche omeomesoterapiche. Associazione Italiana per la ricerca sulla mesoterapia e discipline complementari. Milano. (Presidente Dr E. Italia).
Anno 1994: Diploma di Omotossicologia e Discipline Integrate. Corso triennale istituito dall’Accademia di Medicina Biologica e riconosciuto dall’Istituto Superiore di Studi Sanitari. Votazione: ottimo con lode.
Anno 1994: Perfezionamento in “Biotecnologie e Medicina Naturale”. Corso universitario post-laurea istituito dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Milano.
Anno 1999: Perfezionamento in “Fitoterapia”. Corso universitario post-laurea istituito dalla Facoltà di Farmacia di Siena.
Anno 2007: Diploma in Diagnosi del Polso secondo Ayurveda Maharishi. Milano.
Anno 2008: Seminario avanzato di Diagnosi del Polso con il Dr Raju a Bad Ems (Germania) organizzato dalla Deutsche Ayurveda Akademie.
Anno 2010: Diploma di Master in Medicina Ayurvedica. Scuola quadriennale di Medicina Ayurvedica Ayurvedic Point (Milano).
Anno 2015 – Seminario di aggiornamento sull’uso del vischio nelle patologie oncologiche: Viscum album fermentatum tra passato presente e futuro. 24 novembre e 1 dicembre Milano.
Proviamo a vedere cosa ci racconta sui virus
Negli ultimi decenni sono emersi concetti come microbioma, microbiota, assi di relazione intestino-cervello, intestino-fegato, ecc. Ultimo arrivato, ma non meno importante, è lo straordinario concetto di viroma (presenza stabile di diversi virus nel nostro organismo). Il viroma interagisce con il microbiota e il genoma umano e tutti si relazionano tra di loro, portando vantaggi e svantaggi alla salute dell’ospite. Lo studio del viroma si profila interessante e denso di implicazioni fisiopatologiche e terapeutiche, ma per il momento siamo solo agli inizi.
Co-evoluzione con Herpes virus
Le infezioni da herpesvirus costituiscono un’inevitabile parte della condizione umana, dato che ne soffre oltre il 90% dei soggetti. I virus erpetici infettano uccelli, rettili e mammiferi e si sono co-evoluti fin dall’inizio come linee specie-specifiche. Subito dopo la prima infezione, il virus adotta uno stato di sonno, cioè si mette in una condizione di latenza, attraverso l’espressione di un set alternativo di geni che inibisce le sue funzioni litiche centrali (uno dei due cicli di riproduzione virale). La latenza permette al virus di nascondersi dal sistema immunitario e di rimanere all’interno dell’ospite. Per esempio, dopo l’infezione acuta, il virus herpes simplex 1 (HSV-1) si riproduce nelle cellule epiteliali, poi migra attraverso neuroni sensori ed entra in uno stato di latenza nella sua roccaforte costituita dai gangli trigeminali. La latenza rende l’ospite vulnerabile a successive riattivazioni del virus e quindi ad infezioni nei siti periferici (labbra, occhi, encefalo, ecc.). Di solito queste riattivazioni seguono stati di stress, strapazzi fisici, denutrizione, traumi neurologici.
Non dimentichiamoci dell'Herpes zoster, agente causale della varicella, sopo l'infezione può rimanere silente per decenni per poi farsi vivo e provocare una simpatica condizione nota come "fuoco di Sant'Antonio"
Il viroma ci protegge dalle infezioni batteriche
Un tempo la latenza era considerata una forma di parassitismo che avvantaggiava il virus. Tuttavia, in tempi recenti si è scoperto che la latenza porta benefici anche allo stesso ospite. Per esempio, si è visto che i topi che che albergano infezioni latenti da virus gamma-herpes-68 o da citomegalovirus, geneticamente simili a quelli presenti nell’uomo (virus Epstein-Barr e Citomegalovirus) sono resistenti alle infezioni batteriche da Listeria monocytogene e da Yersinia pestis. Questa resistenza è ottenuta da una up-regulation dell’interferone gamma (IFNγ), conseguente alla infezione virale latente. A sua volta, l’IFNγ causa un’attivazione sistemica dei macrofagi, cellule dell’immunità aspecifica impiegate nelle prime fasi di una infezione batterica. In sostanza, la presenza cronica di un virus è in grado di mantenere alto lo stato di allerta immunitario rivolto ai batteri, sia di provenienza interna (microbiota) che esterna (ambiente). Quindi, una latenza virale non possiamo considerarla una forma completamente patologica, ma una condizione che procura all’ospite anche benefici immunitari.
Conrinua con altre osservazioni e conclude
Conclusioni
In sostanza, quando analizziamo la relazione esistente tra il genotipo e il fenotipo di un organismo non possiamo non considerare anche il viroma. Nel meta-genoma, vi sono diversi piani di interazione tra batteri, parassiti, virus e fisiologia dell’ospite, e tutti possono influenzare lo stato di salute. I virus sono essenziali nell’intricata e dinamica rete microbica che risiede nel nostro organismo. Contrariamente alla visione dualistica tipicamente Occidentale, i virus non sono in assoluto né buoni né cattivi, dato che un virus può avere numerosi effetti avversi, ma anche altrettanti affetti positivi immunomodulanti, così come abbiamo visto, e questo dipende dalla localizzazione anatomica del virus, dal genotipo, dai microbi commensali e da altri agenti infettivi. Come affermato da Louis Pasteur poco prima della sua morte: “ E’ il terreno che conta e non l’agente infettante”. 
Curioso che questa frase di Pasteur venga ripetuta come un mantra da "medici alternativi" (ma l'avrà mai detta?).
Bene, oggi siamo stati brevi, andiamo con la parata finale.

  Il prof.Burioni alle prese con una "persona intelligente"
 Qui alle prese con un altro intellettuale

Non ti chiamiamo pazzo e neppure complottista, ti chiamiamo solo idiota.
Il vaccino vaccinale...il virus selvaggio è stato creato da dio per potenziare il sistema immunitario, infatti se non ci lasci la pelle il sistema immunitari è rafforzato.
Specialista del DNA ci spiega che non ha capito un accidente.
Un po' di idiozie assortite raccolte su internet. Piratina dice che l'autore non corre il rischio di "aumentare la demenza con metalli neurotossici" più di così non può.
Nephelim state attenti, carmine ha scoperto come smscherarvi!!!!
I popoli sovrani e gli aerei misteriosi....e la stupidità.
Partecipate al corso di "radioestesia e radionica nuragica", mica pizza e fichi eh! Siete ancora in tempo, non perdete l'occasione!













lunedì 18 settembre 2017

Per ora c'è il sole

Intramuscolari lettori, stamattina ci siamo alzati con il sole, secondo le previsioni non durerà molto, ma, dicono Piratina e Kaiser, intanto facciamo un pisolino. In ogni caso, sole o pioggia, siamo sempre qui per offrirvi una nuova incursione nel mondo della fuffa.
Il pro fesso re acconguagliato è impegnato nella stesura del suo nuovo libro, ma ogni tanto si fa vivo per spargere perle di saggezza, vediamo l'ultimo parto del suo ingegno:
Idolatria
Gli uomini non riescono a trovare la loro identità per varie ragioni, ma soprattutto perché essi cercano sempre idoli da venerare: l’adolescente adora il campione sportivo o il cantante di successo, l’adulto il “politico” che finalmente risolverà tutti i problemi, persino le persone più sagaci pendono dalle labbra del fondatore di un movimento che promuove la “spiritualità” o divora gli scritti di un giornalista sedicente “libero”.
E’ così: si delega, si affida ad altri il proprio destino, si abdica alla propria coscienza: anche se sopita, tutti hanno una coscienza. Ascoltiamone la voce: è la voce del Maestro interiore – nel Medioevo, età spesso ingiustamente vituperata, dipinta solo come un’epoca di oscurantismo e di superstizione – da taluni teologi era definita il Cristo. Questa voce ci può guidare, può indicarci se non la strada, il momento in cui è necessario intraprendere il cammino. Recuperiamo la libertà, senza attenderci che altri la difendano. Recuperiamo il discernimento, senza attenderci che altri distinguano per noi. Non è superbia, non è egocentrismo, bensì consapevolezza che i nostri limiti, in talune circostanze, devono e possono essere trascesi. Se perdiamo noi stessi, il rischio è abnorme, perché, fino a quando si celebra, con ingenuo ma innocuo entusiasmo un totem di silicone - un attorucolo, un atleta dopato – totem innalzato dal piccolo schermo, si alimenta la superficialità che si può ancora tentare di combattere.
Tuttavia, se costruiamo i nostri valori sui disvalori, spacciati per ideali, propagandati ed inculcati da cattivi maestri, il danno è irreparabile: “scienziati”, esponenti delle istituzioni, ministri, editorialisti, “intellettuali”, accademici… sono impostori prestigiosi, cialtroni di lusso, dai modi brillanti ed affabili, dal contegno vellutato. I loro discorsi sono conversevoli, le argomentazioni melliflue, i concetti distorti sono insinuati nelle menti con astuzia e perfino con delicatezza. Tali maîtres à “penser”, assertori del non-pensiero unico, sono i classici sepolcri imbiancati: incarnano l’ipocrisia della nostra società dove il cuore della cultura e della passione per la verità, la scuola, è, nonostante qualche commendevole eccezione, ormai il cuore nero della menzogna, anche involontaria. Pulsa, ma il suo palpito non è quello della vita, bensì il battito di un ingranaggio che stritola l’anima.
Secondo Piratina lo zretino ambirebbe ad essere idolatrato, il guaio, per lui,  è che i gonzi disposti a farlo sono pochi per fortuna .
Il giornalista di richiesta ha compiuto un tour da Milano a Venezia per promuovere il suo libro, in attesa di riprendere la piena attività ci propone un'altra delle sue perle giornalistiche:
BAMBINI: PROPRIETA' PRIVATA?
Di chi sono i figli? Indubbiamente non sono oggetti o merci, tantomeno cavie a buon mercato da annichilire con vaccinazioni multiple, forzate, coercitive e di massa. I pargoli sono forse cose dello Stato tricolore, corrotto, eterodiretto e telecomandato dall'estero? Qualcuno per caso ha chiesto a neonati, bambini, fanciulli e adolescenti sani se sono tutti d'accordo a farsi iniettare tanti vaccini?
Non possiamo pretendere che le cose cambino se gli esseri umani continuano a subire. C'è una via d'uscita a questa deriva totalitaria che vuole sottometterci ad entità oscure. La vera tragedia è la rassegnazione, non lottare per il diritto alla vita. In qualità di genitori abbiamo il dovere etico di proteggere i nostri figli a qualsiasi costo, anche al prezzo della nostra vita. Lo Stato ed il potere dominante non hanno il diritto di entrare nel corpo dei minori. C'è una legge universale, un diritto naturale che viene prima delle leggi ingiuste dei corpi senz'anima. Cosa fare? Cambiare atteggiamento: avere fiducia in sé stessi, non rassegnarsi al peggio. I bimbi sono il sale della terra: il presente ed il futuro dell'umanità. 
Kaiser chiede: ma l'ha scritto lui? Non sarà stato realizzato con un software che mette insieme un po' di frasi fatte? In effetti è l'ennesima  ripetizione delle solite cose.
Rimaniamo in tema vaccini e vediamo cosa ci racconta la prima pagina di yvs:
Vaccini, lettera aperta alla società italiana
Autrice alessandra bocchi
Pubblichiamo come lettera aperta questo scritto di Alessandra Bocchi che riassume il pensiero di noi di Riprendiamoci il Pianeta rispetto a quanto sta accadendo in Italia in seguito al decreto Lorenzin sull’obbligo vaccinale. A breve questa lettera sarà pubblicata in forma di petizione sul nostro sito http://www.vacciniliberascelta.it/ come primo passo per una serie di denunce che intendiamo fare.
Dopo questa introduzione viene la lettera aperta
Siamo sempre più sconcertati, come genitori e cittadini italiani, nel constatare come la Legge sull’Obbligatorietà Vaccinale continui a seminare confusione e paura, alimentata da atteggiamenti coercitivi e minacciosi, laddove sarebbero richiesti una corretta informazione, un libero confronto e azioni equilibrate di supporto alla vita e ai suoi valori, come il diritto alla salute, all’istruzione, alla conoscenza, sostenendo una scelta consapevole, modulata sulla realtà della comunità intera e sulle singole situazioni di ogni famiglia e bambino.
Il disorientamento cresce ulteriormente nel leggere come un quotidiano quale Repubblica pubblichi in prima pagina l’articolo di Ferdinando Camon, che contiene affermazioni che scoraggiano qualunque critica rispetto alle posizioni governative, invitano -neanche troppo velatamente- alla discriminazione tra bambini vaccinati e non (questi ultimi non in grado nemmeno di essere “buoni amici”) e soprattutto riprendono pedissequamente alcuni “assiomi” della Legge Lorenzin ancora quantomeno controversi e rispetto ai quali chiediamo risposte, non propaganda.
Innanzitutto, crea confusione affermare in maniera generalizzata che le vaccinazioni debbano essere fatte per il bene della comunità: alcune vaccinazioni infatti -come l’antitetanica, l’antidifterica e parrebbe anche altre- proteggono solamente il singolo vaccinato, non altri. Una simile generalizzazione, quindi, oltre ad essere inesatta e a tradire lo spirito della stessa Legge Lorenzin, risulta particolarmente dannosa perché fa leva sul senso di colpa e accresce diffidenza e paura (se non aperta discriminazione).
Saltiamo alla conclusione
Come primi garanti della salute dei nostri bambini, siamo ancora più profondamente sconcertati nel veder negare e ostacolare qualsiasi richiesta di conoscenza e di informazione.
Il nostro ruolo ci impone di conoscere e di capire e ci impedisce di aderire acriticamente a precetti, sia pure di rango normativo, rispetto ai quali non ci viene data alcuna informazione, e con riferimento alle cui conseguenze pare che nessuno si assuma alcuna responsabilità. Tacere di fronte a un Governo che impone senza spiegare e insinua colpe e paure non è quello che ci insegna la nostra Carta Costituzionale, né certamente ciò che tende al bene dei nostri figli.
In quanto genitori e cittadini italiani ci sentiamo sempre più chiamati a difendere la vita e la libertà di scelta, a supportare la ricerca per la conoscenza in nome della nostra umanità, e lo faremo, con tutto l’amore che abbiamo e che i nostri figli alimentano sempre più.
"siamo ancora più profondamente sconcertati nel veder negare e ostacolare qualsiasi richiesta di conoscenza e di informazione." Informazioni ne sono state date in abbondanza, certo, se le cercano sui siti antivaccinisti hanno poche probabilità di trovare informazioni veritiere.
Tiriamoci su il morale con un po' di fine del modo, su hack the brain troviamo:
LA PROFEZIA BIBLICA PREVEDE ‘IL RAPIMENTO’ IL 23 SETTEMBRE 2017
Leggiamo un po'
I teorici di cospirazione hanno predetto che il pianeta X sta per distruggere la Terra quando si scontrerà con esso. Il rapimento sta arrivando e le persone hanno caricato dei video su YouTube per rivelare che la predizione astrologica avverrà il 23 settembre, la data che corrisponde alla Rivelazione 12: 1-2, che è la seconda venuta di Cristo.
APOCALISSE 12: 1-2
La Rivelazione 12: 1-2 dice che un grande segno apparirà nel cielo e una donna sarà vestita con il sole e avrà la luna sotto i suoi piedi e indosserà una corona di 12 stelle sulla sua testa. Continua dicendo che la donna è incinta ed ha dolori alla nascita e grida con il dolore della nascita.
I teorici della cospirazione hanno detto che quando il sole e la luna entreranno nella costellazione della Vergine, il 23 settembre, insieme a Giove, questo rappresenterà la venuta del Messia. Questo è qualcosa che avviene ogni dodici anni, tuttavia, a causa di un altro allineamento dei pianeti, che si dice che rappresenti “il leone della tribù Giuda“, questo sarà un evento senza precedenti che è stato predetto nella Scrittura.
Molti teorici della cospirazione stanno dicendo che la fine del mondo sta arrivando e i recenti avvenimenti con uragani che distruggono molte delle belle isole dei Caraibi siano solo l’inizio. I teorici hanno sottolineato che prima che il sole entri nella costellazione della Vergine, sarà in Leone esattamente nello stesso momento in cui Venere, Mercurio e Marte saranno in Leone.
Trattandosi di profezie basate sulla bibbia non può mancare lui
IL PIANETA X PORTERÀ MASSICCE ERUZIONI VULCANICHE
Uno di questi teorici è David Meade che prevede che il sistema planetario mitologico conosciuto come Planet X o Nibiru sarà visto nel cielo e questo avrà luogo il 23 settembre.
Ha detto che passerà per la Terra nel mese di ottobre e questo sarà l’inizio del Rapimento e ci saranno grandi eruzioni vulcaniche causate dalla forza gravitazionale.
Meade ha continuato a dire che durante questo periodo la luna sarà vista sotto i piedi della costellazione della Vergine. Il sole sta per vestire la Vergine e Jupiter sarà nato il 9 settembre 2017.
Meade ha detto che le 12 stelle, in quella data, includeranno le nove stelle della costellazione del Leone insieme agli allineamenti di Marte, Venere e Mercurio, che combinandosi, le 12 stelle, saranno sulla testa della Vergine.
Le costellazioni del Leone, Vergine e Serpente-Ofiuco, rappresentano ciò che sarà un segno unico che accade una volta in un secolo, ed è proprio quello che è stato descritto nel capitolo 12 della Rivelazione, cioè la fine del mondo. 
Per fortuna c'è chi la pensa in modo diverso
Jonathon Sarfati ha affermato che la coincidenza planetaria è avvenuta quattro volte durante l’ultimo millennio e pertanto non è una cosa così rara come quello che si è detto.
Ha continuato a dire che non c’è niente che suggerisce che il 23 settembre sarà una data importante per la profezia biblica e che i cristiani devono rimanere attenti a farsi attirare in rivendicazioni che non sono altro che sensazionalismi.
Sarfati ha concluso che, come di consueto con l’astrologia, vengono scelte le stelle che si adattano alla maggior parte della conclusione desiderata. La NASA ha affermato che la teoria del Pianeta X non è altro che una truffa e che non avverrà l’impatto che causerebbe la fine della vita sulla Terra.
Rimaniamo sempre in tema.
La faccenda viene presentata anche su ufoalieni dove non viene presa troppo sul serio:
Nibiru o Pianeta X è in rotta di collisione contro la Terra


Gli scienziati della NASA hanno confermato che il pianeta Nibiru si scontrerà con la Terra il 17 ottobre 2017. L’oggetto misterioso conosciuto come Pianeta X, Nibiru, Nemesis, Worwood, ecc.. si avvicinerà al Sistema Solare e scatenerà il caos su tutti i pianeti a noi vicini.
Questi "scienziati della NASA" saltano fuori da ogni parte dice Kaiser, Piratina osserva che nibiru è già in ritardo di 24 giorni rispetto alla profezia basata sull'apocalisse
La storia del Pianeta X torna ripetutamente.
Nell’ultimo periodo sul web e su weeklyworldnews.com, un portale di fantascienza, ha preso piede l’ennesima teoria dopo l’ultima notizia che prevede per il 23 settembre la fine del mondo e per il 17 ottobre 2017 la collisione di un pianeta con la Terra che causerà super terremoti e tsunami.
Sembra che la data del disastro venga rinnovata periodicamente.
Nibiru è un presunto pianeta descritto, sulla base di una personale interpretazione delle scritture sumere, dallo scrittore Zecharia Sitchin nell’ambito della sua teoria che vorrebbe che all’origine della vita sulla Terra ci sia una presunta civiltà extraterrestre.
Ma, ci ricordano
Tale sua personale teoria speculativa è del tutto priva di riscontri e di qualunque base scientifica.
Chi l'avrebbe mai detto? notare che la fonte è weekly world news, l'articolo originale in inglese si può leggere qui Per fortuna c'è un po' di buonsenso
A partire dal sito weeklyworldnews.com, non abbiamo trovato fonti sicure per stabilire con certezza sulla base di prove o documenti la veridicità di quanto scritto nel sito appena citato e in altri siti che sfornano queste notizie. Quindi potrebbe trattarsi dell’ennesima bufala pubblicitaria. Il Pianeta se solo fosse alla distanza di Giove provocherebbe problemi seri, figuriamoci se dovesse avvicinarsi alla Terra.
Intanto, la Nasa è subissata di domande sull’imminente arrivo di Nibiru, alle quali risponde con la più logica delle affermazioni: ammesso che esista, se stesse davvero arrivando in settembre lo vedremmo a occhio nudo, e invece in cielo ci sono solo le solite, minuscole e rassicuranti stelle. Quindi vivete tranquilli e questo articolo vuole smentire tutte le favole e storielle su Nibiru o Pianeta X verso la Terra.
Quante volte è stato annunciato l'arrivo di nibiru quest'anno? Ci sembra di averne parlato già in diverse occasioni.
Dato che abbiamo parlato di spazio passiamo ad un argomento collegato: gli alieni. Su mistero fuffo appare un inquietante interrogativo:
E se un giorno scoprissimo di essere controllati dagli alieni? 
Kaiser pone anche lui un interrogativo: e se un giorno i creduloni si svegliassero? Temiamo che quel giorno non verrà mai
L'agente dell'intelligence inglese John Coleman nel suo libro "Il Comitato dei 300. Segreti del governo mondiale" dà forti argomentazioni sull'esistenza di un potere occulto gestito da una segreta e potente organizzazione di Illuminati.
Durante il suo servizio presso l'MI6 (intelligence britannica), Coleman ha avuto modo di accedere a un discreto numero di documenti top secret. Dopo aver familiarizzato con alcuni fascicoli segretati, ha appreso che i governi di molti paesi del mondo sono controllati da un oscuro potere parallelo che a nostra insaputa decide e detta legge su come comportarsi in questa o quella situazione.
Questa scoperta risultò così sconvolgente che John Coleman decise di rivelare la verità al pubblico. È emerso che per questo potente gruppo di cospirazionisti non esisterebbero nazionalità e frontiere. Il loro scopo principale è gestire le banche mondiali, la produzione petrolifera, assicurazioni, l'estrazione del carbone, il commercio di droghe e molti altri settori dell'economia.
Il misterioso "Comitato 300" è stato creato nel 1897 mentre il gruppo principale è costituito dalle trecento persone più ricche e influenti del pianeta. Molte persone sono convinte che il vero potere possa essere nelle mani di persone completamente diverse e precisamente delle intelligenze non terrestri.
Ah beh, se lo dice "L'agente dell'intelligence inglese" john coleman...
Uno degli obiettivi principali del "Comitato dei 300" è la creazione di un governo mondiale e un unico sistema monetario gestito da un governatore nominato tra gli oligarchi ereditari dagli stessi oligarchi. Con la creazione del "governo mondiale" la classe media sarà eliminata e i pochi appartenenti superstiti di questa epurazione globale saranno costretti a vivere come servi. Le forze armate congiunte creeranno con la forza l'attuazione delle leggi destinate ad essere osservate dall'intera umanità. Sarà consentita una sola religione, la Chiesa del governo unico. Entro il 2050, i 4 miliardi di "persone superflue" dovranno essere sterminate attraverso guerre, epidemie e carestie.
Va ricordato che la società segreta degli Illuminati ha sempre sognato il "governo mondiale".
Non sorprende quindi che stiano dietro al "Comitato dei 300".
In ogni caso, il cosiddetto "Bilderberg Club" e' costituito proprio da personaggi oscuri legati a segrete massonerie.
Tali gruppi di potere non esitano a ricorrere a pericolosi esperimenti come il controverso Blue Bem Project, la manipolazione climatica attraverso la tecnologia HAARP e altre diavolerie destinate a ribaltare gli equilibri del mondo.
Inoltre, un tema a loro molto caro, è far credere alla gente comune l'esistenza di Alieni ostili e quindi di prepararsi ad affrontarli con tutte le armi a disposizione. Allora la prima cosa che viene da chiedersi. Come sarà il mondo dei nostri discendenti? Sicuramente non sarà migliore di quello attuale.
Piratina osserva che è riuscito a metterci dentro quasi tutta la fuffa complottista.
Sempre mistero fuffo si occupa di alieni vicini a noi:
Gli indigeni di Marte ci potrebbero vedere come dei pericolosi conquistadores spaziali
Una potenziale minaccia da parte degli indigeni del pianeta Marte o da alieni provenienti da mondi Esterni potrebbe essere rivolta direttamente ai futuri conquistadores spaziali.
Questa prospettiva, in particolare, è stata promossa da molti ufologi, che considerano il sottosuolo di Marte per essere abitato da timide e intelligenti creature senzienti che vedono negli esseri umani una potenziale minaccia per il mondo in cui vivono. Tuttavia, questi pseudo scienziati non forniscono spiegazioni esaustive su come potrebbe apparire una forma di vita intelligente, anche se allo stesso tempo, attribuiscono alle numerose foto della NASA la conferma alle loro teorie.
Una parte delle immagini marziane, secondo questi scienziati, sembra indicare la presenza sul pianeta rosso di indizi riconducibili all'esistenza di antiche civiltà.
Le teoria prevalente è che delle civiltà extraterrestri potrebbero aver trovato su Marte il luogo ideale per erigere fortezze e avamposti tecnologicamente molto sviluppati.
Molte di queste strutture sarebbero andate distrutte a seguito di catastrofici conflitti nucleari. Gli archeologi spaziali hanno anche fornito una serie di panoramiche che confermano antiche visite su Marte di viaggiatori spaziali ormai scomparsi da tempo dal nostro vicinato cosmico. Gli astronomi della "NASA" avrebbero individuato su Marte dei laghi sotterranei o quello che ne rimane all'interno di enormi depositi di arenaria e fango fossilizzato.
Gli ufologi affermano che l'eccezionalità' della scoperta non sta nell'aver individuato tracce di antichi giacimenti d'acqua, ma nei detriti lasciati da una gigantesca nave spaziale schiantatasi sul suolo Marziano proprio per non aver calcolato le conseguenze dovute all'atmosfera estremamente rarefatta del pianeta.
I resti di antiche astronavi potrebbero trovarsi proprio sotto il suolo roccioso di Marte e questo spiegherebbe l'esistenza di strani avvallamenti circolari provocati da antichi impatti spaziali. Se così fosse, le prossime spedizioni dovrebbero concentrarsi più nello studio del sottosuolo Marziano ove vi sarebbero le condizioni ideali per la conservazione di antichi reperti lasciati da una civiltà avanzata estintasi milioni di anni fa, ancor prima della comparsa del genere umano.
Torniamo ai complotti.
 Vediamo cosa ci raccontano i veri animali:
Anormale oggi è non essere complottisti 
Opera di marco zorzi
Il “complottismo” è giusto. Siamo immersi nell'imbroglio, nell'inganno e nella menzogna continua e onnipresente e su tutto. Ci presentano una realtà virtuale inesistente e ci occultano quella vera. Compiono azioni camuffate nell'opposto di ciò che sono. Creano ad arte situazioni ed eventi, per lo più criminali, per far spostare il gregge da una parte o dall'altra secondo le loro comodità. Descrivono, definiscono, illustrano la realtà come il totale contrario di quella effettiva. Siamo sempre più in un mondo orwelliano guidato da un gruppo di mostri al potere. Per cui il sospetto del complotto è e deve essere oggi la norma, se vogliamo vedere i pericoli e difenderci da un nemico mortale. Ricordiamoci che, nel mondo animale in particolare, la paura e il sospetto sono un fondamentale strumento di sopravvivenza per riconoscere i pericoli e difendersene (purché ovviamente non sconfinino nel patologico). Senza questo si muore. E' quello del "complottismo" l'atteggiamento sano da tenere, oggi, nell'Inganno Totale in cui siamo avvolti. Anormale è chi non ce l'ha.
 Secondo Kaiser è l'autogiustificazione per le sue allucinazioni.
Passiamo a sebir che ci dice:
Succede di TUTTO, eppure si continua a DORMIRE! 
Piratina e Kaiser chiedono: cos'ha contro il dormire, l'attività preferita dagli esseri più intelligenti del mondo i gatti?
Proviamo a leggere
Da tempi immemorabili le eclissi sono state considerate annunciatrici di presagi funesti e scenari minacciosi per le popolazioni della Terra ma regolarmente rigettati dalla scienza e dai razionalisti più convinti, infastiditi più che mai dalle "chiacchiere" superstiziose della plebaglia ignorante.
Ebbene, è sotto gli occhi di tutti che dall'oscuramento del sole avvenuto il 21 agosto a causa della Luna nera, di cui ho parlato QUI, si siano accentuati e scatenati i peggiori disastri che si potessero immaginare, soprattutto concentrati sugli Stati Uniti.
Infatti, partendo dall'Ovest americano e seguendo la traiettoria dell'eclisse, gli incendi non hanno dato tregua a tutta la parte occidentale statunitense divampando furiosi, come dimostrano le foto straordinarie pubblicate QUI, e costringendo alla fuga migliaia e migliaia di persone in otto stati dell'Unione.
Anche i forti terremoti non sono mancati, specialmente in Idaho al confine col Wyoming, ma a preoccupare sono quelli in prossimità dello Yellowstone, continui e numerosissimi (ben 2.357 sino alla fine di agosto) di cui il più potente proprio nel giorno dell'eclisse; e per "correre ai ripari" (sic!) gli "scienziati" stanno progettando di trivellare i fianchi della caldera pompandovi acqua per mitigare l'altissima pressione... (Cfr. QUI, ma è importante leggere anche QUI). 
Continua per un pezzo, saltiamo alla conclusione, se avete voglia di fare un viaggio nel delirio potete andare al link
MA SI DORME!!!
È DOVERE di tutte le anime sensibili che vibrano e si documentano diffondere il più possibile la realtà alle persone che non conoscono, che non immaginano per nulla ciò che sta succedendo, e che purtroppo si fidano di ciò che "blaterano" le televisioni, i politici, i sacerdoti e tutto il Clero traditore della Parola di Dio!
COSA SI ASPETTA?
Bando all'opportunismo, all'individualismo, alla timidezza! Bisogna OSARE se si vuole che questa umanità esca dal lungo tunnel oscuro nel quale si è andata a cacciare, proprio per la sua insipienza, presunzione ed ignoranza!
Non è certo però con la violenza fisica, né con la coercizione mentale che si può raggiungere un qualche risultato, ma con la fermezza e la determinazione di un cuore puro ed altruista, sorretto dalla FEDE e dall'AMORE, le virtù che danno SPERANZA a tutti coloro che ancora al Buio ristagnano nell'apatia, accovacciati in sé stessi, prede sicure del dolore e degli accadimenti che, travolgendoli, drasticamente li scuoteranno dal lungo torpore facendoli risorgere a Nuova Vita.
" Bisogna OSARE" lo diceva anche il divino Gabriele...I mici hanno riflettuto sulla questione ed hanno deciso di farsi un pisolino.
Passiamo a fisica nientistica dove troviamo un pregevole articolo di carmen di muro:
Cosa significa perdere la propria centratura energetica?
Già, cosa significherà?
Il maremoto interiore è ciò che orienta i nostri passi, e come un fiume in piena fa crollare gli argini che nel tempo avevamo fissato come punti fermi, definendo uno spazio all’interno del quale trovare stabilità personale e vibratoria. Ma da cosa è generata questa confusione che ostacola l’accesso equilibrato al mondo?
Eventi, situazioni, cambiamenti nell’accadere della vita, sono responsabili dei moti del ciclo energetico che si crea nella profondità del nostro mondo interiore. Le frequenze personali, centrate su un determinato stato vibratorio, vengono toccate da altre frequenze di intensità (positive o negative) diversa, che vanno a turbare lo stato di quiete raggiunto fino a quel momento. Nell’attimo in cui ci troviamo in situazioni nuove, non familiari a livello vibratorio, le nostre frequenze interne necessitano di un grande sforzo di rimodellamento, affinché si possano adattare al meglio con quelle in entrata che ci stanno toccando.
Essere in preda a questo turbine emotivo, compiutamente, corrisponde al mancato accordo tra le nostre componenti essenziali, ovvero psiche, anima e corpo, le quali invece di funzionare in modo sinergico si svincolano. La nostra anima viene bloccata dall’energia in entrata in eccesso. Essa non riesce a rimanere su frequenze di sentire positivo, e di conseguenza, a comunicare in modo fluido con la mente, che darà origine alla produzione di pensieri disturbanti e caotici che avveleneranno il corpo fisico, il quale assorbirà l’energia con cui siamo entrati in contatto, entrando nel loop di automatismi mentali generatori dello stesso tipo di frequenza.
Trovarsi, quindi, in uno stato di inquietudine interna, sommersi dai pensieri e da sentimenti che si generano a causa della presenza di queste nuove energie gravitazionali, diventa inevitabile. La nostra focalizzazione sulle cose cambia, dando un’enfasi maggiore al mondo o un’enfasi maggiore al nostro corpo, così da ritrovare un punto di referenza attraverso il quale sentirsi nuovamente centrati emotivamente. A partire da questa diversa enfasi, che caratterizza l’essere di ognuno di noi, si può avere una maggiore focalizzazione sul mondo o su di sé partendo dai segnali somatici.
A degli ignoranti come noi sembra una raccolta di parole a caso
“La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l’equilibrio devi muoverti”. Albert Einstein
Ma nel gioco dell’energia danzante della vita, in base alle cose che accadono, si possono avere delle radicalizzazioni su un versante piuttosto che sull’altro. Essere all’estremità corrisponde al trovarsi nella condizione di patologia, poiché non vige più l’equilibrio tra i due poli, perdendo la centratura energetica e sentendo il terreno cedere sotto i piedi.
La patologia è il campo degli automatismi di pensiero, delle credenze stabili ed autosabotanti, che ci tolgono la storia, chi siamo realmente. Sentire cedere il terreno sotto i piedi e sentirsi destabilizzati è qualcosa che tocca l’esperienza e i vissuti di tutti. Ma perché ci sia un riposizionamento capace di non trasformare il disorientamento energetico in patologia, ma in opportunità per ampliare lo sguardo sul senso delle cose, è necessario aprirsi e percorre la vita con immensa fiducia, sapendo che tutto avviene per farci evolvere e crescere, saltando su un nuovo piano esistenziale molto più evoluto e ricco.
Ecco tirato in ballo anche Albert, come Tesla anche lui si incavolerà non poco.
il tutto è tratto da:
“Anima Quantica” – Nuovi orizzonti della psiche e della guarigione di Carmen Di Muro 
Pubblicato originariamente su amadeux  blog che si occupa di:
InFormazione Olistica e Produzioni MultiMediali Evolutive, Sonorità ed Elementi Subliminali Benefici e Curativi, Olofonia e Ologrammi, Musica Frattale, Effetto Mozart e Silent Subliminal, AudioTerapia e PsicoAcustica, PNL e MusicoTerapia, Psicologia e PsicoSomatica, Medicina e Musica Olistica, NeuroScienze e NeuroAcustica, Misticismo e Mantra, Induzioni Subliminali Infrasoniche e Battimenti Binaurali, BrainWave Entrainment, ASMR e HRM, Ricerca Interiore e Armonia, Salute e Benessere...
Abbreviando di fuffa (opinione di Kaiser).
Concludiamo con un eroe del west, vediamo cosa ci dice albino:
Il motivo per cui hanno bandito il video di Tommix sull’11 settembre
Forse perché si trattava di una raccolta di frottole? Ma no, c'è uno scopo recondito
Ovviamente si tratta di un pretesto. Come facilmente immaginabile, tutte le norme del “politicamente corretto” servono a bastonare chi si oppone al NWO.
In verità, Tommaso Minniti non è sotto attacco per l’11 settembre bensì per via dei video in cui dimostra che gli “attentati islamici” in Europa sono fasulli. Sono realizzati, infatti, dalla CIA per forzare la creazione di un super-stato europeo americanizzato. La stessa CIA, rimarchiata Soros e le sue ONG, che sta facendo affluire milioni di africani nel vecchio continente per mescolare le razze ammorbando le identità nazionali.
In particolare, devono pianificare un “evento” anche in Italia in vista delle elezioni politiche. Ciò che fecero nel 2004 in Spagna sovvertendo i pronostici e fare vincere Zapatero.
Da noi, devono assolutamente fare trionfare Grillo sul quale gli USA hanno forse investito centinaia di milioni di dollari per la creazione del M5S tramite Casaleggio.
Avete notato di certo che i media italiani non fanno altro che parlare di Di Maio e dei vitalizi da abolire. Mentre ci distruggono l’economia e il tessuto sociale riducendoci ormai simili al Libano o al Kossovo. Infine, giornali e TV hanno ricevuto l’ordine di incensare la Boldrini, probabilmente ella è destinata a ricoprire una carica istituzionale molto alta.
Tutto questo dietro alla cancellazione di un video... Ricordiamo, per l'ennesima volta, che Youtube, come anche facebook, è un'azienda privata, pubblicare filmati o post non è un diritto inalienabile, possono cancellare ciò che vogliono e nessuno lo può impedire.
Parata finale e saluti.
 Il komandante è tornato su facebook ed ha ripreso a chiedere finanziamenti per la sua macchina della pioggia.
Sempre lui ci spiega le normative del volo.
Qui invece spiega ad alessandro che a Foligno potrebbe piovere, ma potrebbe anche non piovere, in ogni caso lui ha sempre ragione.
Come commentare questo messaggio di salvo? Kaiser suggerisce una parola di sette lettere che comincia con s e finisce con o. indovinate voi che parola può essere.
 Il nostro senatore preferito ci fa conoscere le sue riflessioni sulla massoneria (che poi sono le solite balle)
Sempre il senatore con una domanda esistenziale.
La verità sul peccato originale da infognare per sussistere.
Analfabeta n1
Analfabeta n.2
Non è colpa dell'uomo, sono sempre loro...loro chi?
Aspettiamo i bambini prodotti in laboratorio, almeno non dovranno sopportare dei genitori idioti.
Il monossido di diidrogeno colpisce ancora!
Povera patrizia, fino a poco tempo fa era molto ignorante, adesso è ignorantissima, ha fatto progressi.
La resistenza di carolina.
Per finire i consigli del giudice dale in caso di audizione o processo, ovvero come guadagnarsi un bel TSO (forse anche una denuncia per offesa alla corte).